Movimenti del driver di periferica, parte 3--driver mouse/tastiera

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 102990 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

L'articolo contiene le voci di registro per il driver di tastiera e il mouse. ╚ disponibile una seconda metÓ di questo argomento, contenuto nell'articolo Device Driver voci parte 3.

Tali sottogruppi sono inclusi:

  • Driver porta mouse seriale di Microsoft
  • Driver classe mouse
  • Driver classe tastiera
  • Voci di mappa del dispositivo per la tastiera e mouse
La serie di voci di driver di periferica articolo Ŕ costituito da 5 parti: parte 1: movimenti di driver di periferica, contenente:
  • File System Drivers e tipi di riconoscimento
  • Disco, seriale e parallela porte
Parte 2: Mouse e tastiera movimenti, contenente:
  • Driver porta mouse bus di Microsoft
  • Driver porta Intel 8042
  • Microsoft Driver porta mouse Bus InPort
Parte 3: Mouse e tastiera movimenti, cont d

Parte 4: Miniport SCSI voci

Parte 5: Scheda audio e voci di driver di periferica video

Nota: ╚ possibile visualizzare le impostazioni correnti per questi driver di periferica scegliendo il pulsante di periferiche in WinMSD.

Voci di driver di porta di mouse seriale Microsoft

Le voci di valore per il mouse seriale Microsoft si presenti in questa sottochiave:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Sermouse\Parameters

MouseDataQueueSize     REG_DWORD     >= 0x1
				
specifica il numero di eventi del mouse per essere memorizzati nel buffer internamente dal driver, in pool non di paging. La dimensione allocata, in byte, del buffer interno Ŕ il valore volte la dimensione della struttura MOUSE_INPUT_DATA (definita in NTDDMOU.H). ╚ consigliabile aumentare le dimensioni, se il Registro di sistema nel Visualizzatore eventi contiene il seguente messaggio dall'origine Sermouse: "il buffer circolare che memorizza dati in ingresso di mouse superata (la dimensione del buffer Ŕ configurabile nel Registro di sistema)." Impostazione predefinita: 0x64 (100)
NumberOfButtons     REG_DWORD     >= 0x1
				
specifica il numero dei pulsanti del mouse seriale. Se il numero di pulsanti in fase di avvio rilevato e inserito nel Registro di sistema non Ŕ corretto, questo valore pu˛ essere utilizzato per eseguirne l'override. Impostazione predefinita: 0 x 2
OverrideHardwareBitstring     REG_DWORD     0x1 or 0x2
				
questa voce non Ŕ in genere presente. Quando Ŕ presente, specifica che, indipendentemente se effettivamente Ŕ stato rilevato, un mouse seriale Ŕ presente nel sistema. Aggiungere questo valore per indicare il driver si presuppone il mouse seriale su COM1 (specificato dal valore 0 x 1) o COM2 (specificato dal valore 0 x 2). Questa voce Ŕ utile se il mouse seriale non Ŕ stato rilevato automaticamente.
PointerDeviceBaseName     REG_SZ     Base port device name
				
specifica il nome base per gli oggetti periferica creati il driver di periferica mouse seriale. Il driver di periferica scritto anche informazioni sugli oggetti periferica nel HKEY_LOCAL_MACHINE\HARDWARE\DeviceMap in modo che il driver di classe puntatore pu˛ individuare gli oggetti dispositivo di porta puntatore. Impostazione predefinita: PointerPort
SampleRate     REG_DWORD     Mouse sample rate in Hz
				
specifica la frequenza di campionamento per il mouse seriale. Destinata all'utilizzo futuro. Questo valore potrebbe non ha effetto nella prima versione di Windows NT. Impostazione predefinita: 0 x 28 (1200 baud)

Voci di driver classe mouse

Le voci di valore per il driver di classe del mouse si presenti in questa sottochiave:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Mouclass\Parameters

ConnectMultiplePorts     REG_DWORD     0x0 or 0x1
				
specifica il tipo di connessione tra gli oggetti classe e la porta del dispositivo. Questo parametro Ŕ principalmente di interesse per gli autori di driver di periferica.

Il valore 0 x 0 specifica una relazione 1: 1 tra gli oggetti classe del dispositivo e oggetti di periferica di porta. (Ovvero, un oggetto di periferica di classe Ŕ creando il driver connesso a un oggetto di periferica di porta e il numero massimo di oggetti creato e collegato a un oggetto di porta associata viene determinato in modo tramite il valore del MaximumPortsServiced.) Il valore 0 x 1 specifica una relazione di 1:many tra un oggetto di classe singola periferica e pi¨ oggetti del dispositivo di porta. (, Una classe periferica oggetto viene creato dal driver e quindi connesso a pi¨ oggetti di periferica di porta, fino a un massimo specificato da MaximumPortsServiced.) Valore predefinito: 0 x 1 (gli eventi generati da fino al numero di periferiche di puntamento presenti nel sistema MaximumPortsServiced verranno tutti essere alimentazione al sottosistema di Windows in un singolo flusso di input.)
MaximumPortsServiced     REG_DWORD     >= 0x1
				
specifica il numero di dispositivi di porta, il driver classe mouse verrÓ connettersi e servizio. Il driver di periferica classe gestisce le operazioni di hardware indipendenti su una specifica classe di dispositivi (in questo caso, il puntatore del mouse e altre periferiche di puntamento). I driver della porta di gestire le operazioni specifiche dell'hardware. Impostazione predefinita: 0 x 3 (il driver di classe risponderÓ fino a tre periferiche di puntamento).
MouseDataQueueSize     REG_DWORD     >= 0x1
				
specifica il numero di eventi del mouse per essere memorizzati nel buffer internamente dal driver, in pool non di paging. La dimensione allocata, in byte, del buffer interno Ŕ il valore volte la dimensione della struttura MOUSE_INPUT_DATA (definita in NTDDMOU.H). ╚ consigliabile aumentare le dimensioni, se il Registro di sistema nel Visualizzatore eventi Ŕ spesso contiene il seguente messaggio dall'origine Mouclass: "il buffer circolare che memorizza dati in ingresso di mouse superata (la dimensione del buffer Ŕ configurabile nel Registro di sistema)." Impostazione predefinita: 0x64 (100)
PointerDeviceBaseName     REG_SZ     Base class device name
				
specifica il nome base per gli oggetti periferica creati dal driver di periferica della classe mouse. Il driver di periferica scritto anche informazioni relative all'oggetto periferica in HKEY_LOCAL_MACHINE\HARDWARE\DeviceMap in modo che gli oggetti di puntatore classe periferica possono essere facilmente individuati. Per impostazione predefinita: PointerClass

Voci di driver classe tastiera

Le voci di valore per il driver di classe di tastiera si trovano nella seguente sottochiave:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Kbdclass\Parameters

ConnectMultiplePorts     REG_DWORD     0x0 or 0x1
				
specifica il tipo di connessione tra gli oggetti classe e la porta del dispositivo. Questo parametro Ŕ principalmente di interesse per gli autori di driver di periferica.

Il valore 0 x 0 specifica una relazione 1: 1 tra gli oggetti classe del dispositivo e oggetti di periferica di porta. (Ovvero, un oggetto di periferica di classe Ŕ creando il driver connesso a un oggetto di periferica di porta e il numero massimo di oggetti creato e collegato a un oggetto di porta associata viene determinato in modo tramite il valore del MaximumPortsServiced.) Il valore 0 x 1 specifica una relazione di 1:many tra un oggetto di classe singola periferica e pi¨ oggetti del dispositivo di porta (, una classe periferica oggetto viene creato dal driver e quindi connesso a pi¨ oggetti di periferica di porta, fino a un massimo specificato da MaximumPortsServiced.) Predefinito: 0 x 0 (di eventi generati da fino al numero di periferiche di tastiera di sistema MaximumPortsServiced verranno alimentazione separati flussi di input. Nella prima versione di Windows NT, il sottosistema di Windows solo legge da un tastiera singolo flusso di input.)
KeyboardDataQueueSize     REG_DWORD     >= 0x1
				
specifica il numero di eventi di tastiera dal driver, in pool non di paging nel buffer internamente. La dimensione allocata, in byte, del buffer interno Ŕ il valore volte la dimensione della struttura KEYBOARD_INPUT_DATA (definita in NTDDKBD.H). ╚ consigliabile aumentare le dimensioni, se il Registro di sistema nel Visualizzatore eventi contiene il seguente messaggio dall'origine Kbdclass: "il buffer circolare che memorizza dati in ingresso di tastiera superata (la dimensione del buffer Ŕ configurabile nel Registro di sistema)." Impostazione predefinita: 0x64 (100)
KeyboardDeviceBaseName     REG_SZ     Base class device name
				
specifica il nome base per gli oggetti di periferica tastiera creati dal driver della periferica di classe della tastiera. Il driver di periferica consente inoltre di scrive informazioni sugli oggetti dispositivo in HKEY_LOCAL_MACHINE\HARDWARE\DeviceMap in modo che gli oggetti della tastiera classe dispositivo si trovano facilmente. Impostazione predefinita: KeyboardClass
MaximumPortsServiced     REG_DWORD     >= 0x1
				
specifica il numero di dispositivi di porta, il driver classe tastiera verrÓ connettersi e servizio. Il driver di periferica classe gestisce le operazioni di hardware indipendenti su una specifica classe di dispositivi (in questo caso, dispositivi di tastiera). I driver della porta di gestire le operazioni specifiche dell'hardware. Impostazione predefinita: 0 x 3 (il driver di classe risponderÓ fino a tre periferiche di tastiera.)

Le voci di DeviceMap per la tastiera e mouse le seguenti descrizioni DeviceMap esclusivamente per scopi informativi, poichÚ le sottochiavi DeviceMap sono volatili e vengono ricreate a ogni avvio di Windows NT. Gli amministratori non possono modificare voci DeviceMap.

Queste voci DeviceMap utilizzate dal sottosistema di Windows per individuare il puntatore e periferiche di classe della tastiera e dal puntatore e il driver di classe della tastiera per individuare il puntatore associato e dispositivi di porta di tastiera. Informazioni viene inserite nella sottochiave DeviceMap per i driver di classe e la porta di tastiera e del puntatore.

╚ il formato per ciascuna delle seguenti voci:

Nome dell'oggetto periferica di classe: REG_SZ: percorso di registro ai servizi del driver

Le informazioni di classe della tastiera vengono visualizzate nel percorso del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\HARDWARE\DeviceMap\KeyboardClass
				
pu˛ corrispondere a uno o pi¨ di queste voci. Ogni voce specifica il nome di un oggetto di periferica creato dal driver classe tastiera per rappresentare la periferica di classe, seguita dal percorso del Registro di sistema alla sottochiave di servizi del driver. Per impostazione predefinita:
\Device\KeyboardClass0 : REG_SZ :
\Registry\Machine\System\ControlSet001\Services\Kbdclass
				
le informazioni di porta tastiera visualizzate nel percorso del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\HARDWARE\DeviceMap\KeyboardPort
				
pu˛ corrispondere a uno o pi¨ di queste voci. Ogni voce specifica il nome di un oggetto periferica creato i driver della porta di tastiera per rappresentare la periferica tastiera fisica (porta), seguita dal percorso del Registro di sistema alla sottochiave di servizi del driver. Per impostazione predefinita:
\Device\KeyboardPort0 : REG_SZ :
\Registry\Machine\System\ControlSet001\Services\i8042prt
				
le informazioni di classe mouse verranno visualizzate nel percorso del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\HARDWARE\DeviceMap\PointerClass
				
pu˛ corrispondere a uno o pi¨ di queste voci. Ogni voce specifica il nome di un oggetto di periferica creato dal driver della classe puntatore (mouse) per rappresentare la periferica di classe, seguita dal percorso del Registro di sistema alla sottochiave di servizi del driver. Per impostazione predefinita:
\Device\PointerClass0 : REG_SZ :
\Registry\Machine\System\ControlSet001\Services\Mouclass
				
le informazioni di porta del mouse verranno visualizzate nel percorso del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\HARDWARE\DeviceMap\PointerPort
				
pu˛ corrispondere a uno o pi¨ di queste voci. Ogni voce specifica il nome di un oggetto periferica creato i driver di porta del puntatore per rappresentare la periferica fisica che fa riferimento (porta), seguita dal percorso del Registro di sistema alla sottochiave di servizi del driver. Impostazione predefinita (si presuppone di porta del mouse, Microsoft InPort e periferiche di puntamento seriali connessi):

\Device\PointerPort0: REG_SZ:
     \Registry\Machine\System\ControlSet001\Services\i804
				
2prt\Device\PointerPort1: REG_SZ:
     \Registry\Machine\System\ControlSet001\Services\Inport
				
\Device\PointerPort2: REG_SZ:
     \Registry\Machine\System\ControlSet001\Services\Sermouse
				

Riferimenti

Riferimento: "il Windows Resource Kit per il sistema operativo versione 3.1".

ProprietÓ

Identificativo articolo: 102990 - Ultima modifica: martedý 31 ottobre 2006 - Revisione: 2.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows NT Advanced Server 3.1
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.1
  • Microsoft Windows NT Advanced Server 3.1
Chiavi:á
kbmt kbinfo kbprint KB102990 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 102990
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com