Come determinare se un'unitÓ Ŕ un'unitÓ RAM

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 113418 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Non esistono funzioni di linguaggio C o C funzioni di runtime per determinare o meno un'unitÓ Ŕ un'unitÓ RAM. L'API GetDriveType() pu˛ essere chiamato dalle applicazioni di Win32 per ottenere il tipo di un'unitÓ specifica dal sistema operativo. Sono disponibili ulteriori informazioni su GetDriveType() in riferimento SDK Win32 di documentazione in linea di Visual c ++ 32-bit Edition.

Per le applicazioni MS-DOS e Win16, sebbene non esistano metodi definitivo disponibile, modi possibili presenti per determinare che una determinata unitÓ "probabilmente" Ŕ un'unitÓ RAM. Nel resto di questo articolo verrÓ illustrare brevemente ognuno dei quattro metodi per controllare un'unitÓ RAM. Si noti che per tutti i metodi Ŕ necessario controllare ogni unitÓ del sistema host.

Informazioni

Metodo 1

Controllare l'etichetta di volume dell'unitÓ. Questo metodo Ŕ probabilmente il pi¨ comune. Il RAMDRIVE.SYS Microsoft utilizza un'etichetta di volume di "MS-RAMDRIVE". Tuttavia, questo non Ŕ garantito dall'etichetta di volume e probabilmente non sarÓ l'etichetta di volume in unitÓ di RAM da altre societÓ. Un utente pu˛ inoltre modificare questa impostazione utilizzando il comando etichetta.

Metodo 2

Chiamare il metodo interrupt 21 h 0Dh subfunction 44 h di funzione, una funzione di controllo di I/O generica per dispositivi di blocco. La maggior parte delle periferiche supportano questa funzione. Tuttavia, RAMDRIVE.SYS attualmente non Ŕ supportata. Questa mancanza di supporto utilizzabile per identificare un'unitÓ RAM. Caricare il registro CX con 0860h per ottenere i parametri di unitÓ disco periferica; in caso contrario, lasciare impostato il flag comportano l'unitÓ Ŕ probabilmente un'unitÓ RAM.

Metodo 3

Controllare quante tabelle FAT sull'unitÓ sono; in caso affermativo solo 1, probabilmente Ŕ un'unitÓ RAM. PoichÚ RAMDRIVE.SYS non supporta l'IOCTL funzioni, il solo modo per determinare il numero di tabelle FAT consiste utilizzare INT 25, assoluto lettura del disco. Annotare gli avvisi che questa funzione Ŕ stata sostituita e non Ŕ supportata in Windows. Per ulteriori informazioni e un esempio che illustra come utilizzare INT 25, fare clic numero articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
102870Leggere il settore di avvio di un'unitÓ

Metodo 4

Infine, la chiamata di funzione di interrupt 21 h h 44 subfunction 09 h per verificare se l'unitÓ Ŕ remoto. Se il valore restituito in DX Ŕ 0x0800, solo con bit 11 set, l'unitÓ Ŕ probabilmente un'unitÓ RAM. Si tratta da un'unitÓ RAM per detrazione. PoichÚ bit 6 e 7 sono chiari, Ŕ noto che la periferica non accetta funzioni IOCTL, come la maggior parte delle periferiche. PoichÚ 12 bit Ŕ deselezionata, questa non Ŕ un'unitÓ di rete e cosý via.

PoichÚ nessuno dei metodi sopra descritti Ŕ garantita, Ŕ consigliabile utilizzare una combinazione di questi metodi. Prima di eliminare ovvio, ad esempio le unitÓ di rete, dischi rigidi locali, unitÓ CD-ROM e cosý via. Provare a determinare se l'unitÓ specificata Ŕ un'unitÓ RAM.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 113418 - Ultima modifica: sabato 1 marzo 2014 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Visual C++ 1.0 Professional Edition
  • Microsoft Visual C++ 1.5 Professional Edition
  • Microsoft Visual C++ 2.0 Professional Edition
  • Microsoft Visual C++ 2.1
  • Microsoft Visual C++ 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Visual C++ 5.0 Enterprise Edition
  • Microsoft Visual C++ 6.0 Enterprise Edition
  • Microsoft Visual C++ 5.0 Professional Edition
  • Microsoft Visual C++ 6.0 Professional Edition
  • Microsoft Visual C++, 32-bit Learning Edition 6.0
  • Microsoft Visual C++ .NET 2002 Standard Edition
  • Microsoft Visual C++ .NET 2003 Standard Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhowtomaster kblangc KB113418 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 113418
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com