Dimensione massima di una partizione utilizzando il file system FAT16

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 118335 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I118335
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Microsoft MS-DOS versione 4.0 e successive consentono di utilizzare FDISK per il partizionamento di dischi rigidi di dimensioni fino a 4 gigabyte (GB). Il file system FAT di MS-DOS Ŕ tuttavia in grado di supportare solo 2 GB per ogni partizione. Per questo motivo, Ŕ necessario suddividere i dischi rigidi di dimensioni comprese fra 2 e 4 GB in varie partizioni che non superino i 2 GB.

NOTA: Windows 95 OEM Service Release 2 e le versioni successive supportano unitÓ con dimensioni maggiori di 2 GB utilizzando il file system FAT32. Per ulteriori informazioni sul file system FAT32, vedere il seguente articolo della Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
ID ARTICOLO: 154997
Descrizione del file system FAT32

Informazioni

Il limite di 2 GB per partizione Ŕ imposto dal numero massimo di cluster e dalla dimensione massima dei cluster supportati dal file system FAT. Il file system FAT Ŕ limitato a 65.525 cluster. La dimensione di un cluster deve essere una potenza di 2 inferiore a 65.536 byte, pertanto la dimensione massima di un cluster Ŕ 32.768 byte (32 KB). Moltiplicando il numero massimo di cluster (65.525) per la dimensione massima di un cluster (32.768) si ottiene 2 GB.

Si noti che l'unitÓ disco rigido deve essere supportata dalle API del BIOS ROM del computer, per le quali esiste una limitazione di 1024 cilindri, perchÚ sia possibile creare partizioni sul disco rigido con FDISK.

PoichÚ impiegando 32 KB per ogni cluster viene sprecato spazio prezioso sul disco rigido, il file system FAT non costituisce sempre il miglior schema di gestione del disco rigido. In Microsoft Windows NT viene impiegato il file system NTFS, che si serve di uno schema file/cluster diverso. Anche in HPFS, disponibile in Microsoft OS/2 versione 1.3, viene impiegato un metodo pi¨ conservativo per allocare le risorse del disco.

NOTA: in Microsoft Windows NT sono supportate anche le unitÓ FAT. In Windows NT 3.51 sono supportate le unitÓ FAT fino a 4 GB. Le unitÓ FAT da 2 a 4 GB non sono supportate in MS-DOS e Windows. In altre parole, se si desidera avere un'unitÓ FAT accessibile da MS-DOS o da Windows 95/98 e Windows NT, questa non dovrÓ avere dimensioni superiori a 2 GB. Se si accederÓ all'unitÓ FAT solo da Windows NT, questa potrÓ avere dimensioni comprese fra 2 e 4 GB. Per ulteriori informazioni, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
ID ARTICOLO: 127851
Problemi durante l'accesso a unitÓ FAT16 di dimensioni superiori a 2 GB

Per ulteriori informazioni sulle dimensioni delle unitÓ MS-DOS e Windows e i limiti di partizionamento, vedere i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
ID ARTICOLO: 67321
TITOLO: FAT Type and Cluster Size Depends on Logical Drive Size

ID ARTICOLO: 69912
Riepilogo del partizionamento in MS-DOS

ProprietÓ

Identificativo articolo: 118335 - Ultima modifica: mercoledý 29 dicembre 2004 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Millennium Edition
  • Microsoft Windows 98 Second Edition
  • Microsoft Windows 98 Standard Edition
  • Microsoft Windows 95
  • Microsoft MS-DOS 6.22 Standard Edition
Chiavi:á
kbinfo kbwinme kbhardware kbsetup kbhw win98se win98 kbfaq win95 msdos KB118335
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com