Come disattivare la creazione di nomi di file 8.3 su partizioni NTFS

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 121007 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

L'utilizzo del formato 8.3 nomi di file e directory per tutti i nomi di file lunghi e le directory su partizioni NTFS potrebbe diminuire le prestazioni di enumerazione di directory.Un nome di file 8.3 compatibile si riferisce alle convenzioni di denominazione dei file MS-DOS. Queste convenzioni di limitano i nomi di file a otto caratteri ed estensioni facoltative a tre caratteri.

In questo articolo viene descritto un metodo di disattivazione della creazione di nomi di file 8.3 in tutte le partizioni NTFS.

Nota: sebbene la disattivazione della creazione di nomi di file 8.3 aumenta le prestazioni del file in Windows, alcune applicazioni (16 bit, 32 bit o 64 bit) potrebbero non essere in grado di trovare file e directory con nomi di file lunghi.

Informazioni

Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7, Windows Server 2008 R2, Windows 8 e Windows Server 2012

Per disattivare la creazione di nome 8.3 su tutte le partizioni NTFS, digitarecomportamento fsutil.exe set disable8dot3 1a un prompt dei comandi con privilegi elevati e quindi premere INVIO.

Questa operazione ha effetto immediatamente (non è necessario riavviare).

Note

Quando un volume non è specificato, l'operazione Aggiorna il valore del Registro di sistema:
  • 0 - creazione di nomi di formato 8.3 attiva su tutti i volumi del sistema
  • 1 - disattivare la creazione del nome di formato 8.3 su tutti i volumi del sistema
  • 2 - Creazione del set di formato 8.3 nome in base al volume
  • 3 - disabilita la creazione di nomi di formato 8.3 su tutti i volumi tranne il volume di sistema
Quando si specifica un volume, l'operazione Aggiorna flag di disco del volume singolo. Questa operazione è significativa solo se il valore del Registro di sistema è impostato su 2.
  • 0 - creazione di nomi di formato 8.3 attiva su questo volume
  • 1 - disattivare la creazione del nome di formato 8.3 su questo volume

Per ulteriori informazioni su FSUTIL.8dot3name del file EXE, vedere il seguente articolo di TechNet:

http://technet.microsoft.com/en-us/library/ff621566.aspx

Per ulteriori informazioni sull'impostazione del Registro di sistema per disattivare i nomi in formato 8.3, vedere il seguente articolo di TechNet:

http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc778996.aspx

Windows XP e Windows Server 2003

Per disattivare la creazione di nome 8.3 su tutte le partizioni NTFS, digitarecomportamento di fsutil.exe set disable8dot3 1al prompt dei comandi, quindi premere INVIO. Riavviare il computer potrebbe non essere necessario, ma è consigliabile.

Windows 2000 e Windows NT

Per disabilitare la creazione di nome 8.3 su tutte le partizioni NTFS, attenersi alla seguente procedura.

Importante Questa sezione, metodo o attività contiene la procedura per modificare il Registro di sistema. Tuttavia, potrebbero verificarsi seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo, è possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
  1. Avviare Regedt32.exe e individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Control\FileSystem.
  2. Selezionare la voce NtfsDisable8dot3NameCreation.

    Nota. Per impostazione predefinita, il valore per questa voce è impostato su 0.
  3. Dal menu Modifica , fare clic su DWORD. Digitare il valore 1 nel campo dati .
  4. Fare clic su OKe chiudere Regedt32.
  5. Uscire da Windows NT e quindi spegnere il computer.
  6. Riavviare il computer e Windows NT.
Nota: per la voce di registro NtfsDisable8dot3NameCreation la modifica interessa solo i file, cartelle e i profili creati dopo la modifica. File già esistenti non sono interessati.

Proprietà

Identificativo articolo: 121007 - Ultima modifica: sabato 12 aprile 2014 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows Datacenter Server Limited Edition
  • Microsoft Windows Advanced Server, Limited Edition
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.5
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.51
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows NT Server 3.51
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Windows Vista Service Pack 2 alle seguenti piattaforme
    • Windows Vista Business
    • Windows Vista Enterprise
    • Windows Vista Home Premium
    • Windows Vista Ultimate
  • Windows Server 2008 Service Pack 2 alle seguenti piattaforme
    • Windows Server 2008 Standard
    • Windows Server 2008 Enterprise
    • Windows Server 2008 Datacenter
    • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows 7 Service Pack 1 alle seguenti piattaforme
    • Windows 7 Home Premium
    • Windows 7 Professional
    • Windows 7 Enterprise
    • Windows 7 Ultimate
  • Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 alle seguenti piattaforme
    • Windows Server 2008 R2 Standard
    • Windows Server 2008 R2 Enterprise
    • Windows Server 2008 R2 Datacenter
    • Windows Server 2008 R2 for Itanium-Based Systems
  • Windows 8 Enterprise
  • Windows 8 Pro
  • Windows Server 2012 Foundation
  • Windows Server 2012 Standard
  • Windows Server 2012 Datacenter
Chiavi: 
kbmt KB121007 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 121007
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com