Come configurare il Server DHCP Scope

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 139904 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Le informazioni riportate di seguito viene fornite per spiegare che cos'č il protocollo di configurazione DynamicHost (DHCP), come configurare il protocollo DHCP serverand attivare un Windows NT e di Windows per client DHCP di Workgroups.

Informazioni

Implementazione DHCP consente di eliminare alcuni dei associatedwith di problemi di configurazione manualmente configurazione TCP/IP. DHCP consente di centralizzare TCP/IP configurationsand gestisce l'allocazione di byautomatically informazioni di configurazione TCP/IP assegnazione di indirizzi IP ai computer configurati per utilizzare DHCP.

Requisiti di DHCP

I seguenti requisiti devono essere soddisfatte dal server DHCP:
  • Il servizio server DHCP č in esecuzione su un Server Windows NT su almeno un computer all'interno del sistema di reti TCP/IP.

    Nota: I router IP devono supportare RFC 1542, in caso contrario č necessario un server DHCP o un agente di inoltro DHCP su ciascuna subnet.
  • Un ambito DHCP esistente sul server DHCP.

    Un ambito DHCP č costituito da un pool di indirizzi IP del server DHCP puō assegnare o concedere in lease ai client DHCP. Ad esempio:

    xxx.107.3.51 a xxx.107.3.200

    dove xxx č qualsiasi numero valido per il primo ottetto dell'indirizzo IP.
I seguenti requisiti devono essere soddisfatti dal client DHCP:

  • Il computer client dispone di un sistema operativo a DHCP supportate. I seguenti sistemi operativi sono in grado di essere un client DHCP con DHCP abilitata nel client:

    -Windows NT Server 3.5, 3.51 e 4.0
    -Windows NT Workstation 3.5, 3.51 e 4.0
    -Windows 95
    -Windows per Workgroup 3.11 con il Microsoft TCP/IP 32 per Windows per Workgroup installato
    -MS Network Client versione 3.0 per MS-DOS con il driver in modalitā reale TCP/IP installato
    -LAN Manager 2.2c

Installare il servizio Server DHCP

Prima di installare il servizio DHCP, č necessario accedere come administratorfrom il controller di dominio primario. Per installare il servizio Server DHCP, attenersi alla seguente procedura:
  1. Pannello di controllo e scegliere rete.
  2. Scegliere Aggiungi Software.
  3. Nella finestra di dialogo Aggiungi Software di rete selezionare TCP/IP Protocol e relativi componenti e quindi scegliere Continua.

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Opzioni di installazione di TCP/IP di Windows NT, visualizzazione dei componenti TCP/IP disponibili per l'installazione.
  4. Selezionare il servizio Server DHCP e quindi scegliere Continua.

    Verrā visualizzata la finestra di installazione di Windows NT, in cui č possibile specificare il percorso completo dei file di distribuzione di Windows NT.

    Nota: Potrebbe venire richiesto il seguente messaggio:

    Almeno una delle schede ha la configurazione automatica DHCP abilitata. Per installare correttamente il server DHCP, configurazione DHCP automatica verrā disattivato. Si č sicuri di che voler installare il Server DHCP?

    Scegliere Continua.
  5. Digitare il percorso dei file di distribuzione di Windows NT Server e scegliere Continua.

    Se si installa da CD-ROM, il percorso č nella directory \I386.

    Verrā visualizzata la finestra di configurazione TCP/IP.
  6. Immettere l'indirizzo IP del Server DHCP nonché la subnet mask e il gateway predefinito. Se si utilizza Windows Internet Name Service (WINS), aggiungere i primari e secondari WINS indirizzi qui.

    I file appropriati vengono copiati nel server e quindi viene visualizzata la finestra di dialogo Impostazioni di rete.
  7. Scegliere OK.

    Verrā visualizzata una finestra di dialogo Modifica impostazioni di rete, che indica che il sistema deve essere riavviato per inizializzare la nuova configurazione.
  8. Salvare il proprio lavoro in altre finestre, quindi scegliere Riavvia per riavviare Windows NT Server.
  9. Accedere come amministratore.

Configurare un ambito DHCP

Assicurarsi di installare e inizializzare il Server DHCP prima di completare il passaggio di thenext.

Per configurare l'ambito DHCP, č necessario accedere come amministratore. Ambito DHCP Configuringthe fornisce il client DHCP con una subnet mask e il fromwhich di indirizzi l'intervallo di indirizzi IP server disegna da assegnare ai client.

Il Server DHCP fornisce:
  • Indirizzo del gateway predefinito
  • Nome di dominio
  • Indirizzi dei server di servizio
  • Indirizzi dei server WINS
  • Tipo di risoluzione dei nomi NETBIOS.
Per ulteriori informazioni, vedere il seguente articolo nella Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
ID ARTICOLO: 121005
TITOLO: DHCP opzioni supportate dai client

  1. Dal gruppo di amministrazione della rete, avviare Gestore DHCP.

    Verrā visualizzata la finestra Gestione DHCP.
  2. In un server DHCP, selezionare * macchina locale *

    Computer locale indica che si sta configurando il server DHCP locale e non un server DHCP remoto.
  3. Dal menu di ambito, scegliere Crea.

    Verrā visualizzata la finestra di dialogo Crea ambito.
  4. Completare la configurazione dell'ambito.

    Il server DHCP non puō essere un client DHCP. Deve avere un indirizzo IP, subnet mask e indirizzo del gateway predefinito. Inoltre possibile assegnare un intervallo di esclusione o specifici indirizzi esclusi come durata del lease e un nome.
  5. Scegliere OK al termine.
  6. Scegliere Sė per attivare l'ambito.

    Verrā visualizzata la finestra di gestione di DHCP con il nuovo ambito aggiunto. Si noti la lampadina gialla accanto all'indirizzo IP. Indica un ambito attivo.
  7. Chiudere Gestione DHCP.

Abilitazione del protocollo DHCP nel Client

Per abilitare il client DHCP di Windows NT, č necessario accedere come amministratore nel client Windows NT.

In genere si attiva DHCP durante il procedurefor di installazione Microsoft TCP/IP, tuttavia, č possibile utilizzare questa procedura se si havemanually configurato TCP/IP:
  1. Pannello di controllo e scegliere rete.

    Verrā visualizzata la finestra di dialogo Impostazioni di rete.
  2. In Installazione Software di rete, selezionare il protocollo TCP/IP e quindi scegliere Configura.

    Verrā visualizzata la finestra di dialogo di configurazione TCP/IP.
  3. Selezionare Attiva configurazione automatica DHCP.

    Viene visualizzato un messaggio di Microsoft (MS) TCP/IP, che indica che il protocollo DHCP tenterā di configurare il server automaticamente durante l'inizializzazione del sistema.
  4. Scegliere Sė.

    Viene visualizzato il dialogo MS TCP/IP Configuration, visualizzazione dei parametri di configurazione TCP/IP corrente. Le caselle di indirizzo IP e Subnet Mask non sono disponibili (grigio) e i valori configurati manualmente non verranno pių visualizzati.
  5. Scegliere OK per tornare alla finestra di dialogo Impostazioni di rete.
  6. Scegliere nuovamente OK.
  7. Arrestare e riavviare il computer.
Per attivare DHCP su un client Windows per Workgroup se TCP/IP č ancora notinstalled:
  1. Utilizzare Installazione guidata rete per installare il protocollo MS TCP/IP 32 3.11.
  2. Nella finestra di dialogo di MS TCP/IP Configuration, selezionare la casella di controllo Enable Automatic DHCP Configuration e scegliere Continua.
  3. Riavviare il computer per inizializzare il TCP/IP tramite DHCP.
Per attivare DHCP su un client Windows per Workgroup, se č installato TCP/IP:
  1. Per accedere alla finestra di dialogo del driver di rete, eseguire l'installazione di rete.
  2. Selezionare Microsoft TCP/IP 32 3.11 e quindi scegliere Imposta.
  3. Nella finestra di dialogo di MS TCP/IP Configuration, scegliere casella di controllo Enable Automatic DHCP Configuration, quindi scegliere Continua.

    Verrā visualizzato un messaggio che indica che la configurazione di DHCP esegue l'override di tutti i valori stabiliti localmente.
  4. Scegliere Sė.
  5. Per inizializzare utilizzando informazioni DHCP TCP/IP, č necessario riavviare il computer.

Proprietā

Identificativo articolo: 139904 - Ultima modifica: sabato 8 febbraio 2014 - Revisione: 5.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.5
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.51
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows NT Server 3.51
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft TCP/IP per Windows per Workgroup 3.11
Chiavi: 
kbhowto kbnetwork kbmt KB139904 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo č stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre č perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitā per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitā della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 139904
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com