Come spostare file che attualmente in uso

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 140570 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Talvolta le applicazioni Win32 necessario eliminare, rinominare o spostare i file sono attualmente utilizzati dal sistema. Un esempio comune Ŕ che programmi di installazione necessario rimuovere se stessi dal disco rigido dell'utente quando sono al termine della configurazione di un pacchetto software. In alcuni casi, Ŕ anche necessario spostare i driver di periferica sono attualmente utilizzati dal sistema. Le applicazioni devono Guida dal sistema operativo per eliminare o spostare questi file.

Windows 95 e Windows NT ogni forniscono un metodo univoco per consentire alle applicazioni di rimuovere, sostituire o rinominare file e directory in uso. Anche se le due piattaforme di implementazione questi metodi si differenziano, entrambe condividono una strategia globale in cui l'applicazione specifica i file da elaborare e il sistema elabora tali quando viene riavviato. In questo articolo viene illustrato il come applicazioni utilizzare il metodo fornito da ogni piattaforma Windows.

Informazioni

Spostamento dei file in Windows NT

Applicazioni basate su Win32 in esecuzione su Windows NT adottino MoveFileEx() con il flag MOVEFILE_DELAY_UNTIL_REBOOT per spostare, sostituire o eliminare file e directory in uso. Al successivo che riavvio del sistema, verrÓ spostato il programma di avvio di Windows, sostituire o eliminare i file specificati e le directory.

Per spostare o sostituire un file o una directory in uso, un'applicazione specificare percorso di origine e destinazione sullo stesso volume (ad esempio, unitÓ C:). Se il percorso di destinazione Ŕ un file esistente, verrÓ sovrascritto. Se il percorso di destinazione Ŕ una directory esistente, non verranno sovrascritti e i percorsi di origine e di destinazione rimarrÓ invariati. ╚ qui una chiamata di esempio per spostare o sostituire un file o spostare una directory:
   // Move szSrcFile to szDstFile next time system is rebooted
   MoveFileEx(szSrcFile, szDstFile, MOVEFILE_DELAY_UNTIL_REBOOT);
				
per eliminare un file o una directory, l'applicazione deve impostare il percorso destinazione NULL. Se il percorso di origine Ŕ una directory, verrÓ rimosso solo se Ŕ vuota. Si noti che se Ŕ necessario utilizzare MoveFileEx() per rimuovere i file da una directory, Ŕ necessario riavviare il computer prima di poter chiamare MoveFileEx() per rimuovere la directory. Di seguito Ŕ un esempio di come eliminare un file o svuotare una directory:
   // Delete szSrcFile next time system is rebooted
   MoveFileEx(szSrcFile, NULL, MOVEFILE_DELAY_UNTIL_REBOOT);
				

Spostamento dei file in Windows 95

Windows 95 non implementa MoveFileEx(), ma fornire un modo alternativo basate su Win32 a 16 bit applicazioni basate su MS-DOS e basati su Windows spostare, sostituire o eliminazione file, ma non di directory, che sono attualmente in uso. Questa funzionalitÓ viene implementata la sezione [rename] di un file denominato Wininit.ini. Se Wininit.ini Ŕ presente nella directory di Windows, Wininit.exe elabora all'avvio del sistema. Dopo che Ŕ stata elaborata Wininit.ini, Wininit.exe Rinomina Wininit.bak.

La sintassi della sezione [rename] Ŕ:
   DestinationFileName=SourceFileName
				
DestinationFileName e SourceFileName deve risiedere su dello stesso volume e nomi brevi di file (8.3) poichÚ Wininit.ini viene elaborato prima viene caricato il sistema disco in modalitÓ protetta e nomi di file lunghi sono disponibili solo quando il sistema del disco di modalitÓ protetta Ŕ in esecuzione. I file di destinazione e di origine specificati in Wininit.ini con nomi di file lunghi vengono ignorati.

La sezione [rename] pu˛ avere pi¨ righe con un file per riga. Per eliminare un file, specificare il DestinationFileName NUL. Ecco alcuni esempi di voce:
   [rename]
   NUL=C:\TEMP.TXT
   C:\NEW_DIR\EXISTING.TXT=C:\EXISTING.TXT
   C:\NEW_DIR\NEWNAME.TXT=C:\OLDNAME.TXT
   C:\EXISTING.TXT=C:\TEMP\NEWFILE.TXT
				
la prima riga causa Temp.txt da eliminare. La seconda causa Existing.txt da spostare in una nuova directory. La terza causa oldname.txt spostata e rinominata. Il quarto, un file esistente venga sovrascritta dal Newfile.txt.

Nelle applicazioni non devono utilizzare WritePrivateProfileString() per scrivere voci alla sezione [rename] poichÚ possono esistere pi¨ righe con la stessa DestinationFileName, soprattutto se DestinationFileName Ŕ "NUL". Sono invece necessario aggiungere voci analizzando Wininit.ini e aggiungere le voci alla fine della sezione [rename].

Nota: Utilizzare sempre una ricerca senza distinzione tra maiuscole e minuscole per analizzare Wininit.ini perchÚ il titolo della sezione [rename] e i nomi dei file all'interno e potrebbe essere qualsiasi combinazione di maiuscole minuscole e.

Le applicazioni che utilizzano Wininit.ini devono verificare l'esistenza nella directory di Windows. Se Ŕ presente il Wininit.ini, un'altra applicazione Ŕ scritta in, dall'ultimo riavvio il sistema. Di conseguenza, l'applicazione deve aprirlo e aggiungere voci alla sezione [rename]. Se Wininit.ini non Ŕ presente, l'applicazione deve creare e aggiungere alla sezione [rename]. In questo modo si garantisce che le voci da altre applicazioni non essere eliminate accidentalmente dall'applicazione.

Per annullare un'operazione di ridenominazione file prima di riavvio del sistema, Ŕ necessario rimuovere la riga corrispondente dalla sezione [rename] del file Wininit.ini.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 140570 - Ultima modifica: martedý 21 novembre 2006 - Revisione: 4.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Win32 Application Programming Interfaceáalle seguenti piattaforme
    • Microsoft Windows 95
    • Microsoft Windows 98 Standard Edition
    • the operating system: Microsoft Windows 2000
    • Microsoft Windows Millennium Edition
    • Microsoft Windows NT 4.0
    • the operating system: Microsoft Windows XP
Chiavi:á
kbmt kbapi kbfileio kbhowto kbkernbase kbprogramming KB140570 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 140570
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com