Microsoft support policy su hardware non nel catalogo di Windows (HCL di Windows)

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 142865 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Catalogo di Windows (noto anche come elenco di compatibilitÓ hardware o come elenco) Ŕ una compilazione di computer e che sono state ampiamente testate con Windows a per verificarne la stabilitÓ e compatibilitÓ hardware del computer. Product Support Services (PSS) utilizza il catalogo per determinare se l'hardware Ŕ supportato per l'utilizzo con il sistema operativo Windows.

Prima di installare Windows su un computer, controllare il catalogo di Windows per determinare se il computer Ŕ certificato da Microsoft come compatibile con Windows. Per visualizzare il catalogo di Windows, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=14201
Per ulteriori informazioni sull'hardware supportato in Windows, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
131303Pi¨ recente Windows 2000 ed elenco di compatibilitÓ hardware (HCL) Windows NT
Nota Small Business Server utilizza l'elenco stesso.
314062Elenco di compatibilitÓ hardware pi¨ recente di Windows XP

Informazioni

Una periferica hardware non contenuta nell'elenco dell'hardware compatibile non Ŕ supportata dal sistema operativo. AffinchÚ un computer sia considerato un sistema compatibile, deve essere contenuto nell'elenco dell'hardware compatibile. Se un computer non Ŕ presente nell'elenco, ma Ŕ costituito da componenti hardware da tale elenco (ad esempio: scheda madre di un sistema di riferimento, controller SCSI, scheda video e scheda di rete) non viene considerato un computer di elenco. Qualsiasi computer che presenta una periferica non contenuta nell'elenco dell'hardware compatibile, non Ŕ considerato compatibile. Se un particolare computer Ŕ contenuto nell'elenco HCL, potrÓ contenere qualsiasi combinazione di periferiche presenti nell'elenco HCL ed essere supportato anche se il sistema nell'insieme non Ŕ mai stato sottoposto a particolari test.

Di seguito sono riportate le linee guida e le procedure di risoluzione dei problemi applicate dal Supporto Tecnico Microsoft in caso di problemi di hardware non contenuto nell'elenco dell'hardware compatibile.

Passaggio 1: Richiesta di configurazione hardware

  1. Gli addetti al Servizio Supporto Tecnico Microsoft chiedono informazioni in merito alla configurazione hardware utilizzata.
  2. L'hardware non contenuto nell'elenco dell'hardware compatibile di Windows non Ŕ supportato. Qualora l'utente ne faccia richiesta, Microsoft fornirÓ aiuto nella risoluzione dei problemi di compatibilitÓ hardware. Microsoft non garantisce tuttavia che sia sempre possibile trovare una soluzione per l'hardware non contenuto nell'elenco HCL. L'assistenza fornita per la risoluzione del problemi di hardware compatibile Ŕ soggetta alle tariffe previste per il supporto Microsoft.
  3. Utente Ŕ d'accordo, il supporto tecnico procederÓ al passaggio 2 riportato di seguito. Microsoft non garantisce una soluzione in casi con periferiche non compatibile.
  4. Qualora l'utente non sia d'accordo al pagamento della tariffa prevista per il supporto, l'addetto Microsoft procederÓ al punto 3 descritto di seguito.

Passaggio 2: risoluzione dei problemi

Per isolare la causa del problema viene eseguito un processo standard di risoluzione dei problemi. Di seguito sono elencate alcune delle risorse e dei passaggi utilizzati dall'addetto al supporto Microsoft, che possono tuttavia essere svolti anche dall'utente:
  • Per visualizzare la Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "q" contengono informazioni in inglese), visitare il sito di Web di Microsoft: http://support.microsoft.com/support
  • Determinare se il problema si verifica anche con una periferica hardware contenuta nell'elenco dell'hardware compatibile.
  • Controllo configurazione hardware, configurazione driver o entrambi, eliminando i componenti non supportati (o sospetti) (ad esempio: le schede e schede video). Questo approccio non Ŕ adatto alla risoluzione di problemi relativi a sistemi e schede madre non supportate.
Se nel corso del processo di risoluzione dei problemi, si determina che il problema riguarda una particolare periferica non compatibile, l'addetto al supporto Microsoft procederÓ al punto 3 descritto di seguito e la chiamata verrÓ terminata.

Se non esiste alcuna soluzione al problema identificato, l'addetto al supporto Microsoft spiegherÓ la ragione e consiglierÓ possibile alternative, ad esempio:
  • Potrebbe fornire il numero di telefono e del servizio BBS o l'indirizzo del sito Web del produttore della scheda madre, della scheda di espansione o di altre periferiche, se disponibile, in modo che l'utente possa rivolgersi al produttore per ottenere suggerimenti in merito alla risoluzione del problema o driver di terze parti aggiornati.
  • L'addetto al supporto potrebbe consigliare che il cliente richiede il fornitore hardware per ripetere l'installazione di Windows del computer o configura in modo che Windows risulti stabile e funzionante.
  • Potrebbe informare l'utente dell'esistenza di possibili aggiornamenti del BIOS o del firmware. Alcune informazioni sull'aggiornamento sono disponibili nella Microsoft Knowledge Base.

Al passaggio 3: Risorse alternative

I criteri ECU (Enterprise Customer Unit), in relazione relativi a un Windows errore dell'hardware non compatibile, non il supporto tecnico per l'articolo della Knowledge Base riportato di seguito Guida appropriato al cliente di fax:
126690Guida alla risoluzione dei problemi di installazione di Windows NT 4.0
139733Windows NT 3.5x Guida alla risoluzione dei problemi di configurazione


In alternativa, l'addetto al supporto pu˛ fornire informazioni sulla posizione dei file stessi e in cui possono essere scaricati (server di Microsoft Web, server FTP e Microsoft Download Library). Se il cliente decide di ignorare il passaggio 2 (non desidera addebitata per 1 incidente), il cliente potrebbe provare a risolvere il problema gratuitamente utilizzando i documenti sulla risoluzione dei problemi presenti nella Knowledge Base. Se il cliente desidera continuare con un addebito anche dopo il completamento del passaggio 2 dell'incidente, Ŕ possibile che l'addetto al supporto informare il cliente di Microsoft Consulting Line al numero (800) 936-1565.

Problemi di server non attivi o di perdita di dati

C'Ŕ un rischio che un'installazione o un aggiornamento del sistema operativo Windows su hardware non supportato provoca una perdita di alcune funzionalitÓ del sistema operativo o di dati. In casi in cui il sistema operativo precedente Ŕ stato un sistema operativo Microsoft (ad esempio MS-DOS, Windows 3.1 x, Windows 95 e OS/2 1.3), l'addetto al supporto determina se il problema Ŕ un problema con il sistema operativo o l'hardware non compatibile. Nel caso di un problema del sistema operativo, l'addetto stenderÓ un rapporto e valuterÓ il problema al fine di riuscire a trovare una soluzione. Il supporto professionale anche tenterÓ di ripristinare il sistema.

Se il problema Ŕ correlato a problemi di compatibilitÓ hardware, il cliente necessario ripristinare il sistema operativo precedente e i dati da una copia di backup. Se il cliente non dispone di un backup del sistema operativo precedente, l'addetto al supporto consentirÓ al cliente nell'installazione solo del sistema operativo precedente e funzionante. Questo non include le altre strutture di file dell'unitÓ, i dati o la protezione o qualsiasi precedente impostazione del sistema operativo. Il supporto professionale indirizzerÓ quindi il cliente per la riga di consulenza Microsoft per il ripristino qualsiasi struttura (non dati) di file aggiuntivi, ripristino configurazione (account utente, trust, condivisioni, stampanti, replica) del dominio, come applicabile.

Nei casi in cui il sistema operativo precedente non Ŕ un sistema operativo Microsoft (ad esempio: sistema di Power PC con sistema operativo AIX, OS/2 o Macintosh), Microsoft non contribuiscono nel ripristino di sistema. La conoscenza delle procedure di ripristino di sistemi operativi non Microsoft non Ŕ infatti un requisito degli addetti al Servizio di supporto Microsoft.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 142865 - Ultima modifica: lunedý 3 dicembre 2007 - Revisione: 5.11
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft BackOffice Small Business Server 4.0a
  • Microsoft BackOffice Small Business Server 4.5
  • Microsoft Windows NT Advanced Server 3.1
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, 64-Bit Datacenter Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition
  • Microsoft Windows XP Media Center Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbfaq KB142865 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 142865
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com