Come aumentare il tempo di arresto per i servizi per consentirne la chiusura corretta

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 146092 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I146092
IMPORTANTE: in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986 Description of the Microsoft Windows Registry
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Il nome del valore WaitToKillServiceTimeout presente nel Registro di sistema consente di specificare un periodo di tempo durante il quale Gestione controllo servizi deve attendere il completamento della richiesta di arresto da parte dei vari servizi in funzione.

NOTA: in Windows NT 3.1 e 3.5 è possibile chiudere tutti i servizi in 20 secondi.

Questo vale per il file di cache di Internet Security and Acceleration (ISA) Server Enterprise Edition e Standard Edition, in quanto parti del file potrebbero trovarsi in memoria al momento della chiusura e considerate le dimensioni elevate dei file di cache di ISA Server (vari gigabyte) è probabile che questo problema si verifichi. ISA Server dispone di meccanismi integrati per il ripristino dei dati, ma è comunque possibile evitare questa situazione aumentando il periodo di timeout richiesto prima della chiusura.

Informazioni

ATTENZIONE: l'errato utilizzo dell'Editor del Registro di sistema può causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la risoluzione di problemi causati dall'errato utilizzo dell'Editor del Registro di sistema. L'utilizzo dell'Editor del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Per specificare il tempo di attesa, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare l'editor del Registro (Regedt32.exe) e trovare la sottochiave riportata di seguito nella sottostruttura HKEY_LOCAL_MACHINE:
    \SYSTEM\CurrentControlSet\Control
  2. Dal menu Modifica scegliere Aggiungi valore.
  3. Immettere quanto segue:
    Nome valore: WaitToKillServiceTimeout
    Tipo dati: REG_SZ
    Stringa: <in millisecondi; valore predefinito 20.000>
    NOTA: provare a non aumentare il tempo di chiusura. Ad esempio, in caso di interruzione dell'alimentazione, è possibile che il gruppo di continuità non sia in grado di fornire alimentazione per un periodo sufficientemente lungo per consentire a tutti i servizi e al sistema operativo di venire chiusi correttamente.
  4. Scegliere OK, quindi chiudere l'editor del Registro di sistema.
  5. Chiudere e riavviare Windows.

Proprietà

Identificativo articolo: 146092 - Ultima modifica: martedì 29 aprile 2003 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.51
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows NT Server 3.51
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
Chiavi: 
kbenv KB146092
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com