Risoluzione degli errori di creazione MacVolume

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 147909 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si utilizzano servizi per Macintosh (SFM) per Windows NT, potrebbero verificarsi problemi occasionali, creare o ricreare un MacVolume. Durante la creazione del volume, potrebbe essere visualizzata il seguente messaggio di errore:
La periferica collegata al sistema non funziona.
Nel registro eventi viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
ID evento: 12035
Descrizione: Impossibile caricare le informazioni del volume per volume name.
Impostazioni predefinite.

Risoluzione

I metodi riportati di seguito devono essere ha tentati di singolarmente e in ordine sequenziale. Prima di ogni passaggio, Ŕ necessario arrestare servizi per Macintosh (SFM) nello strumento Servizi nel Pannello di controllo. Prima di continuare con il passaggio successivo, riavviare SFM e verificare per il successo dal tentativo di ricreare il volume nella directory preferito.

Metodo 1

Eseguire il Chkdsk.exe con i parametri della riga di comando /f e /r sulla partizione che genera il messaggio di errore. In genere l'esecuzione di Chkdsk.exe, si richiede il riavvio del server. Se il volume Ŕ di grande dimensioni, potrebbe richiedere alcuni minuti a diverse ore per completare e il server potrebbe non essere disponibile durante questo periodo di tempo. Se ora Ŕ un problema e si dispone di un volume di grandi dimensioni, ignorare questo metodo e procedere al metodo 2. A un certo punto quando il tempo lo consente, eseguire Chkdsk.exe sul server.

Metodo 2

Creare un volume di Macintosh temporaneo su una nuova partizione. ╚ possibile copiare tutti i file e cartelle dal volume Macintosh originale nel volume sulla nuova partizione temporaneo.

Nota : esistente Macintosh NTFS file system (NTFS) autorizzazioni non vengono mantenute. ╚ possibile utilizzare SCopy.exe, reperibile nel Resource Kit di Windows per mantenere tutte le autorizzazioni di file e cartelle, se necessario.

Rimuovere il volume Macintosh originale MacFile. Eliminare la cartella originale e quindi ricreare il volume utilizzando lo stesso nome di volume. Se questo ha esito positivo, spostare tutti i file e cartelle dal volume temporaneo nuovamente nel volume ricreato.

Metodo 3

Creare un volume Macintosh temporaneo. Spostare tutti i file e cartelle dal volume Macintosh originale nel volume temporaneo nella stessa unitÓ.

Nota : questo assicura che vengano mantenute autorizzazioni.

Rimuovere il volume Macintosh originale MacFile, eliminare la cartella originale e quindi ricreare il volume utilizzando lo stesso nome di volume. Se questo ha esito positivo, spostare tutti i file e cartelle dal volume temporaneo nuovamente nel volume ricreato.

Metodo 4

Rimuovere il volume in questione dal MacFile e quindi eliminare il file di icona e la cartella Cestino di rete. Questi file (nascosto/System) presenti nella directory principale del volume Macintosh (cartella).

Metodo 5

Se il problema Ŕ presente in un volume che fa parte di una cartella (ad esempio, D:\Public), digitare il seguente comando al prompt dei comandi:
dir > d:\public:afp_idindex
Se si rigenera una condivisione di unitÓ della directory principale come C:\ o D:\, digitare il seguente comando al prompt dei comandi:
dir > d:\:afp_idindex
Nota : questo comando danneggia intenzionalmente l'indice del volume Macintosh. Dopo aver SFM viene arrestato e riavviato, il danno impone a Windows NT per ricreare l'indice in tale volume immediatamente. Se un messaggio di errore "accesso negato" viene visualizzato, il volume potrebbe essere utilizzato da file aperti o la cartella Ŕ condivisa per l'accesso personal computer. Disattivare tutti i programmi e condivisione per evitare questo messaggio di errore di file.

Dopo SFM viene riavviato e l'indice del completamento, viene registrato un evento nel Visualizzatore eventi. Se il volume Ŕ di grande dimensioni, potrebbe richiedere alcuni minuti prima che tutti i volumi e i file siano visibili dal client Macintosh. Evitare di interrompere il servizio SFM in questo momento.

Quando Ŕ danneggiato l'indice del volume, verrÓ visualizzato il seguente errore:
ID evento: 12042
Origine: MacFile
Descrizione: Interno del server informazioni per file "nome \<volume >: AFP_AfpInfo" Ŕ stato danneggiato.
Impostazione delle informazioni predefinito.

Metodo 6

Per cambiare la lettera di unitÓ della partizione stato rilevato il problema, utilizzare Disk Administrator. Ad esempio, se il volume Macintosh originale dispone di unitÓ D, modificarlo in unitÓ E (purchÚ E non viene utilizzato da un'altra periferica). Riavviare il computer che eseguono Windows NT e tentare di creare il volume. Se questo ha esito positivo, Ŕ possibile utilizzare Disk Administrator per modificare la lettera di unitÓ originale.

Nota : questa procedura danneggi il flusso di dati NTFS e forza MacFile rigenerare. Questo passaggio Ŕ sufficiente se si condivide la radice dell'unitÓ.

Metodo 7

Rimuovere tutti i volumi Macintosh MacFile. Per rimuovere SFM, utilizzare lo strumento rete nel Pannello di controllo. Non riavviare il computer. ╚ possibile eliminare il file di icona e la cartella Cestino di rete dalla directory principale del volume Macintosh. Riavviare il computer. Reinstallare SFM e applicare i necessario service pack.

Informazioni

SFM crea un indice in memoria per ciascun volume Macintosh ottimizzare la cartella e accesso ai file per i client Macintosh. Con le strutture del disco appropriata, l'indice Ŕ aggiornato per determinati eventi, quali creazione o l'eliminazione di cartelle e file e per tutte le modifiche alle autorizzazioni. L'indice, che viene memorizzato sul disco nell'intestazione del volume Ŕ di lettura quando viene avviato e scritto destra dopo l'avvio e nuovamente quando SFM viene arrestato SFM. Attributo modifiche, ad esempio cartella autorizzazioni effettuate da processi outside of SFM, ai volumi Macintosh potrebbero non correttamente rifletteranno finchÚ verrÓ arrestato e riavviato SFM.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento creazione SFM e indice, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
185722SFM vengono ricostruiti indici al riavvio di Windows NT

ProprietÓ

Identificativo articolo: 147909 - Ultima modifica: giovedý 6 febbraio 2014 - Revisione: 1.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows NT Server 3.51
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinterop kbprb KB147909 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 147909
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com