Impostazione delle opzioni server WINS primario e secondarie

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 150737 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Se un server Windows NT Ŕ in esecuzione WINS (Windows Internet Naming Service) e partecipa alla replica del database WINS sulla rete, Ŕ necessario adottare particolare attenzione configurazione in cui punta il server WINS a per la risoluzione del proprio nome (questo parametro Ŕ impostato nella sezione rete del Pannello di controllo nella sezione Configurazione del protocollo TCP/IP).

╚ consigliabile che un server WINS punti a se stesso come WINS primario nella configurazione TCP/IP. Se si tenta di specificare lo stesso indirizzo WINS nell'indirizzo WINS secondario, riceverai un messaggio di errore "il server WINS Ŕ giÓ nell'elenco". La configurazione pu˛ essere impostata utilizzando il Registro di sistema. Tuttavia, poichÚ Ŕ giÓ stato immesso l'indirizzo, non Ŕ necessario aggiungerlo di nuovo.

Workaround

╚ consigliabile che un server WINS sempre punti a se stesso come WINS primario solo. Questa configurazione consente di evitare le registrazioni di divisione e altri problemi.

Per ulteriori informazioni su alcuni di questi altri problemi, vedere i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

135405Ripristino di un database WINS danneggiato con il conteggio della versione iniziale
168712Come ricreare manualmente un database WINS

150520Server WINS perde sporadicamente la risoluzione dei nomi

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo.

Informazioni

Quando viene avviato qualsiasi computer abilitato di WINS Ŕ necessario registrare una vasta gamma di servizi con WINS. Generalmente un computer ha un indirizzo primario e secondario WINS configurato nell'impostazione di TCP/IP. Se la primario WINS non risponde alle registrazioni, il computer tenta la WINS secondario.

Per ulteriori informazioni sui servizi che Ŕ possibile registrare, consultare il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

119495Elenco di nomi registrati con il servizio WINS

In genere, la maggior parte dei client e server deve essere configurato con un indirizzo primario e secondario WINS, tuttavia attenzione deve essere considerato come un server WINS Ŕ automaticamente configurato. Un server WINS registrati eventualmente i relativi servizi nel proprio database WINS locale, indipendentemente se punta a se stesso o non (principale, secondario o nessuna). Registrazione con se stesso e un altro server WINS pu˛ causare problemi quando si tratta di replica e il rinnovo di queste voci.

Ad esempio, se Ŕ presente un server WINS ("Srv1") che punta a se stesso come primario e fa riferimento a un altro WINS come secondario ("Wins2"). Quando viene avviato Srv1, in genere tenta di registrare i servizi prima che il proprio servizio WINS venga avviata. PoichÚ tali registrazioni non riescono, tenterÓ di eseguirne la registrazione in Wins2. Se Wins2 Ŕ disponibile, accetta le richieste di registrazione. Tuttavia, non tutti i servizi sono registrare in Wins2, perchÚ questi registrazione vengono effettuate le richieste, continua Srv1 controllare il servizio WINS locale. Una volta che il servizio Ŕ in esecuzione, passa a tale pertanto continua registrazione localmente.

Dopo la replica si Ŕ verificata tra Srv1 e Wins2, entrambi i database visualizzare questa proprietÓ:
Srv1: Gestisce il suo Srv1 <20> e il dominio <1c> (se Ŕ un controller di dominio)
Wins2: Gestisce tutte le altre registrazioni Srv1 e dominio <1c> da Srv1 Ŕ anche proprietario

Questa condizione potenzialmente problematica viene definita come "registrazione di divisione."

A questo punto, Srv1 Ŕ stato riportato per la ripetizione della registrazione localmente, tuttavia richiede un certo periodo di tempo prima di poter visualizzare. Nel frattempo, Srv1 e Wins2 vengono replicate i mapping di registrazione divisa in altri server WINS. Infine queste repliche devono essere riconciliate nel WINS remoto (vale a dire il Wins2 le repliche sono state sostituite dalle repliche Srv1 pi¨ recente). Tuttavia, prima di riconciliazione completata, potrebbero essersi verificato problemi di connessione client, inclusi l'impossibilitÓ di connettersi a un server WINS che consente di dividere la registrazione (in questo esempio Srv1) o l'impossibilitÓ di risolvere il dominio <1c> denominare che Srv1 registrato.

Le condizioni esatte che portare di errore vengono diversificate. Se i server WINS esegue Windows NT versione 3.51 con Service Pack 4 (o superiore), tali condizioni devono essere solo temporanee. Tuttavia, il problema potrebbe essere pi¨ gravi, a seconda di schema di replica o se si eseguono pre server WINS di Service Pack 4.



Un'altra configurazione difettosa Ŕ l'impostazione come principale un indirizzo IP remoto (in questo esempio Wins2) durante l'impostazione il WINS locale (Srv1) come secondario. In questo caso, Srv1 infine interromperÓ l'aggiornamento del lease NetBIOS in Wins2 e verrÓ avviata la registrazione locale. In base la combinazione di replica WINS, questo pu˛ provocare problemi di connessione.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 150737 - Ultima modifica: mercoledý 21 febbraio 2007 - Revisione: 4.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.5
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.51
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows NT Server 3.5
  • Microsoft Windows NT Server 3.51
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows 2000 Server
Chiavi:á
kbmt kbenv kbprb KB150737 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 150737
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com