Risoluzione dei problemi di Windows 95 mediante la modalitÓ Provvisoria

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 156126 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I156126
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

IMPORTANTE: in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di configurazione. Prima di apportare modifiche al Registro, si consiglia di eseguire una copia di backup dei file del Registro, System.dat e User.dat. Entrambi sono file nascosti contenuti nella cartella Windows.

╚ possibile risolvere alcuni problemi che si verificano all'avvio di Windows mediante la modalitÓ Provvisoria. Tali problemi includono tra gli altri:
  • L'installazione si blocca durante il primo riavvio
  • Messaggi di errore
  • Blocco
  • Perdita di funzionalitÓ

Informazioni

Avviando Windows 95 in tale modalitÓ, la configurazione corrente in modalitÓ reale viene ignorata e viene caricata una configurazione minima in modalitÓ protetta, che comporta la disattivazione dei driver di periferica di Windows 95 e l'utilizzo della scheda video VGA standard.

Se il problema non si verifica in modalitÓ Provvisoria, Ŕ possibile che si verifichi un conflitto tra configurazioni hardware, problemi di configurazione in modalitÓ reale, incompatibilitÓ con programmi o driver Windows precedenti o un danno al Registro di configurazione.

Per una descrizione degli eventi che si verificano avviando Windows 95 in modalitÓ Provvisoria, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
122051Avvio di Windows 95 in modalitÓ provvisoria

PREPARAZIONE ALLA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI IN MODALIT└ PROVVISORIA

Le procedure nelle sezioni seguenti spiegano come risolvere problemi in configurazioni per le quali la modalitÓ Provvisoria elimina un problema di Windows 95. Molte di queste procedure richiedono modifiche ai file di configurazione del sistema. Tali modifiche non vogliono essere permanenti, ma dovrebbero essere usate come tecniche per isolare il conflitto che Ŕ causa del problema nella configurazione normale.

Gli esempi in questo articolo prevedono che Windows 95 sia stato installato nella cartella Windows sull'unitÓ C. Modificare la sintassi come richiesto dalla propria configurazione.

Prima di effettuare modifiche, se non si dispone di un disco di avvio di emergenza crearne uno. ╚ possibile utilizzare il disco per riavviare il computer e modificare i file di configurazione, se le modifiche effettuate causano il blocco del computer.

Per creare un disco di avvio di emergenza, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel Pannello di controllo, fare doppio clic su Installazione applicazioni.
  2. Scegliere la scheda Disco di ripristino, quindi fare clic sul pulsante Crea disco.
Dopo aver creato il disco di avvio di emergenza, arrestare Windows 95, inserire il disco nell'unitÓ A e riavviare il computer. Accertarsi che il computer si avvii usando il disco di emergenza. Riavviare il computer normalmente.

Per risolvere i problemi relativi ai file di configurazione di Windows 95 pu˛ essere necessario modificare tali file. A tale scopo Ŕ possibile utilizzare l'editor di testo MS-DOS o Editor di configurazione di sistema.

Per utilizzare l'editor di testo MS-DOS, digitare edit.com al prompt dei comandi, quindi scegliere il comando Apri dal menu File per aprire il file desiderato.

Per utilizzare Editor di configurazione di sistema, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare sysedit nella casella Apri e scegliere OK. Scegliere il file da modificare nel menu Finestra.

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

Le procedure di risoluzione dei problemi in modalitÓ Provvisoria sono divise nelle seguenti sezioni:
  • Problemi relativi alla configurazione in modalitÓ reale
  • Opzioni da riga di comando di Windows 95
  • File di configurazione di Windows e programmi avviati automaticamente all'avvio
  • Driver di periferica in modalitÓ Protetta
  • Impostazione del driver video come VGA standard
  • Danni al Registro di configurazione
  • Se il problema persiste

PROBLEMI RELATIVI ALLA CONFIGURAZIONE IN MODALIT└ REALE

Windows 95 in modalitÓ Provvisoria ignora i file Config.sys e Autoexec.bat. ╚ possibile che un driver di periferica in modalitÓ reale o un programma TSR (Terminate-and-Stay-Resident) caricati in uno di tali file entrino in conflitto con Windows 95, causando i problemi che si verificano durante l'avvio normale. Le procedure seguenti consentono di stabilire se questo Ŕ il caso.

Controllo della configurazione in modalitÓ reale

  1. Riavviare il computer. Quando viene visualizzato il messaggio "Avvio di Windows 95 in corso...", premere F8 e scegliere Prompt dei comandi in modalitÓ provvisoria dal menu Avvio.

    NOTA: se viene caricata l'interfaccia utente grafica (GUI, Graphical User Interface) di Windows 95, modificare il file Autoexec.bat ed eliminare o disattivare la riga "win".
  2. Avviare Windows 95 con un insieme minimo di driver di Windows digitando la riga seguente:
    win /d:m
    NOTA: se per avviare Windows 95 sono necessari componenti di rete, digitare la riga seguente al posto di quella riportata sopra:
    win /d:n
Se il problema non si verifica avviando Windows 95 in tale modo, si Ŕ stabilito che le configurazioni in modalitÓ reale e in modalitÓ protetta sono in conflitto.

Se il problema persiste, Ŕ possibile che risieda nel contenuto del file Config.sys o Autoexec.bat. Si Ŕ stabilito che esiste un conflitto con la configurazione in modalitÓ reale ed Ŕ necessario eseguire un avvio ridotto di tale configurazione.

Avvio ridotto della modalitÓ reale

Windows 95 non richiede i file Config.sys e Autoexec.bat. Tali file sono necessari solo per compatibilitÓ con le versioni precedenti. Se non sono necessari, rinominarli e riavviare il computer. Ad esempio, rinominare il file Autoexec.bat come Autoexec.bak e il file Config.sys come Config.bak.

Se i file Config.sys e Autoexec.bat sono necessari, eseguire un avvio ridotto della configurazione in modalitÓ reale con i soli driver necessari. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Riavviare il computer. Alla visualizzazione del messaggio "Avvio di Windows 95 in corso" premere il tasto F8, quindi scegliere Conferma passo passo dal menu di avvio.
  2. Caricare gli elementi seguenti quando richiesto:

    • Driver di Dblspace (se il disco rigido Ŕ compresso).
    • Non elaborare il file Config.sys.
    • Himem.sys.
    • Ifshlp.sys.
    • Dblbuff.sys (solo se richiesto).
    • Non elaborare il file Autoexec.bat.
    • Caricare l'interfaccia utente grafica di Windows 95 (GUI), scegliendo di caricare tutti i driver di Windows.
Se l'avvio ridotto della configurazione in modalitÓ reale elimina il problema, isolare il conflitto con un TSR o con un driver di periferica in modalitÓ reale mediante la funzione di conferma passo-passo.

OPZIONI DA RIGA DI COMANDO DI WINDOWS 95

L'avvio di Windows 95 con opzioni da riga di comando Ŕ un metodo efficace per isolare i problemi di configurazione. ╚ opportuno utilizzare tali opzioni solo per la risoluzione dei problemi; utilizzare le informazioni ottenute per modificare la configurazione esistente ed eliminare il conflitto.
  1. Seguire le istruzioni per l'avvio ridotto in modalitÓ reale nella precedente sezione "Avvio ridotto della modalitÓ reale", ma non caricare la GUI di Windows.
  2. Avviare Windows 95 mediante le opzioni da riga di comando digitando la riga seguente:
    win /d:fsvx

Descrizione delle opzioni da riga di comando

/D - Utilizzata per la risoluzione dei problemi quando Windows 95 non si avvia correttamente.

F - Disabilita l'accesso a 32 bit al disco. Equivale a disabilitare il controller del disco rigido in Gestione periferiche.

S - Impedisce a Windows 95 di utilizzare lo spazio degli indirizzi ROM compreso tra F000:0000 e 1 MB per un punto di interruzione.

V - Specifica che gli interrupt del controller del disco rigido saranno gestiti dalla routine della ROM. Equivale all'impostazione "VirtualHDIRQ=FALSE" nel file System.ini.

X - Esclude l'intera area delle schede dall'intervallo di memoria in cui Windows 95 ricerca spazio libero. Equivale all'impostazione "EMMExclude=A000-FFFF" nel file System.ini. Se questa opzione risolve il problema, Ŕ possibile che nell'area di memoria superiore (UMA, Upper Memory Area) si verifichi un conflitto che richiede un'istruzione Exclude.

NOTA: tutte le voci del file System.ini riportate in precedenza si trovano nella sezione [386Enh] di tale file.

FILE DI CONFIGURAZIONE DI WINDOWS E PROGRAMMI AVVIATI AUTOMATICAMENTE

In Windows 95 sono inclusi diversi metodi per caricare automaticamente programmi. In modalitÓ Provvisoria, nessun programma viene caricato automaticamente.

Windows 95 include i file Win.ini e System.ini per compatibilitÓ con le versioni precedenti di programmi e driver di periferica. Se si aggiorna una installazione di Windows 3.x a Windows 95, oltre ad aggiungere del software, Ŕ possibile che si creino conflitti interni ai file di configurazione di Windows.

Stabilire se il problema Ŕ relativo a un programma che si avvia automaticamente

Caricare Windows 95 avviando il computer al prompt dei comandi e digitando win. Tenere premuto il tasto MAIUSC per tutta la durata dell'avvio, in modo da impedire il caricamento automatico di eventuali programmi.

Se il problema si risolve impedendo il caricamento di programmi all'avvio, verificare le seguenti possibili cause:

File Winstart.bat

Il file Winstart.bat viene utilizzato per caricare programmi TSR necessari ai programmi Windows, ma non alle sessioni MS-DOS.

Per ulteriori informazioni sul file Winstart.bat, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
134402 Some TSRs Moved from Autoexec.bat to Winstart.bat During Setup

File Win.ini

╚ possibile che dei programmi siano avviati automaticamente perchÚ inclusi nelle righe "load=" e "run=" nella sezione [Windows] del file. Vedere la sezione seguente per ulteriori informazioni.

Il gruppo Esecuzione automatica

Se il problema si risolve ignorando il gruppo Esecuzione automatica, eliminare i programmi dal gruppo una alla volta per isolare quello responsabile del problema.

La chiave Run nel Registro di configurazione

ATTENZIONE: l'utilizzo errato dell'Editor del registro di configurazione pu˛ provocare gravi problemi che comportano la reinstallazione di Windows 95. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti dall'utilizzo non corretto dell'Editor del registro possano essere risolti. L'utilizzo dell'Editor del registro di configurazione Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

NOTA: per informazioni su come modificare il Registro di configurazione, leggere l'argomento della Guida in linea "Modifica di chiavi e valori" nell'Editor del registro di configurazione (Regedit.exe). ╚ consigliabile fare una copia dei file del Registro (System.dat e User.dat) prima di modificarlo.

╚ possibile impedire il caricamento di un programma eliminando la stringa ad esso relativa dalla seguente chiave del Registro di configurazione:
   HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run
╚ anche possibile che dei programmi siano caricati dalla seguente chiave del Registro di configurazione:
   HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run

Controllo dei file di configurazione di Windows

Per controllare i file di configurazione di Windows, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare al prompt dei comandi.
  2. Rinominare il file Win.ini digitando la riga seguente:
    ren c:\windows\win.ini *.bak
    Avviare Windows 95 digitando win. Se la procedura corregge il problema, accertarsi che le righe "load=" e "run=" nella sezione [Windows] del file Win.ini siano vuote o precedute da un punto e virgola (;) per impedire che ne vengano caricati gli elementi.
  3. Rinominare il file System.ini digitando la riga seguente:
    ren c:\windows\system.ini *.bak
  4. Per caricare l'interfaccia utente grafica (GUI) di Windows 95 Ŕ necessario un file System.ini. Sostituire il file originale digitando la riga seguente:
    copy c:\windows\system.cb c:\windows\system.ini
    NOTA: avviando Windows 95 con il file System.cb non verrÓ caricato alcun driver per il mouse. Modificare il nuovo file System.ini aggiungendovi le righe seguenti:
          [386Enh]
          mouse=*vmouse, msmouse.vxd
    
          [boot]
          drivers=mmsystem.dll
          mouse.drv=mouse.drv
    Avviare Windows 95 digitando win al prompt dei comandi. Se la sostituzione del file System.ini originale con il file System.cb corregge il problema, questo probabilmente Ŕ causato dalla sezione [boot] o [386Enh] del System.ini originale. Ripristinare il file originale per risolvere il problema.

    Per isolare la causa del problema, aggiungere un punto e virgola (;) all'inizio di una riga per impedirne il caricamento.
Per ulteriori informazioni sul file System.ini e sulle voci predefinite, vedere l'articolo seguente della Microsoft Knowledge Base:
140441Creazione di un nuovo file System.ini senza driver di terze parti

DRIVER DI PERIFERICA IN MODALIT└ PROTETTA

La modalitÓ Provvisoria disabilita tutti i driver di periferica in modalitÓ protetta per Windows 95. ╚ possibile verificare la presenza di componenti incompatibili e di conflitti di risorse disattivando i driver di periferica in modalitÓ protetta da Gestione periferiche.

Rimozione dei driver di periferica in modalitÓ protetta per isolare i conflitti

  1. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Sistema.
  2. Scegliere la scheda Gestione periferiche, quindi l'opzione Mostra periferiche per tipo.
  3. Disattivare tutti i driver di periferica in modalitÓ protetta. Ad esempio:

    1. Fare doppio clic sul ramo Controller disco floppy per espanderlo.
    2. Scegliere Controller disco floppy standard, quindi ProprietÓ.
    3. Nella scheda Generale deselezionare la casella di controllo Configurazione originale (corrente), quindi scegliere OK.

      NOTA: se si sono abilitati i profili hardware, Ŕ presente una casella di controllo per ogni configurazione. Deselezionare la casella di controllo relativa al profilo hardware per il quale si vuole risolvere il problema.

      Se non Ŕ presente una casella di controllo Configurazione originale (corrente), selezionare la casella di controllo Disattiva in questo profilo hardware.

      NOTA: in Windows 95 OSR2, l'interfaccia utente Ŕ stata modificata. Selezionare la casella di controllo Disattiva in questo profilo hardware per disattivare un driver in modalitÓ protetta.
    4. Ripetere le procedure A-C per ogni periferica in Gestione periferiche.
  4. Scegliere Chiudi, quindi riavviare il computer.
Se il problema viene risolto disattivando i driver in modalitÓ protetta da Gestione periferiche, Ŕ possibile che sia presente un conflitto hardware o che un driver sia incompatibile con l'hardware. Per ulteriori informazioni sulla risoluzione di problemi relativi ai conflitti di risorse in Windows 95, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
133240Risoluzione di conflitti di periferica con Gestione periferiche
Se si stabilisce che un driver di periferica in modalitÓ protetta di Windows 95 Ŕ incompatibile con l'hardware, contattare il produttore dell'hardware per verificare la disponibilitÓ di nuovi driver.

IMPOSTAZIONE DEL DRIVER VIDEO COME VGA STANDARD

NOTA: se si sono seguite le istruzioni della sezione precedente ("Rimozione dei driver di periferica in modalitÓ protetta per isolare i conflitti"), il driver video Ŕ stato modificato in VGA ed Ŕ dunque possibile passare direttamente alla prossima sezione. Disattivando la scheda video si imposta il driver VGA per il video.

In modalitÓ Provvisoria Windows 95 viene avviato con il driver video VGA. Per stabilire se il problema Ŕ relativo al driver video, impostare il driver VGA a scopo di verifica.

NOTA: per assicurarsi che sia possibile tornare alla configurazione precedente:
  • Eseguire una copia di backup del file System.ini.
  • Prendere nota dell'area del desktop, ovvero della sua risoluzione, e della tavolozza dei colori attuali.
  • Prendere nota del nome della scheda video attuale.
Per impostare il driver video VGA, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Windows 95 in modalitÓ provvisoria
  2. Nel Pannello di controllo fare doppio clic sull'icona Schermo.
  3. Scegliere Avanzate dalla scheda Impostazioni.
  4. Scegliere Cambia nell'area Monitor.
  5. Scegliere l'opzione Mostra tutte le periferiche.
  6. Scegliere (Schede video standard) dalla casella Produttori. Scegliere VGA standard dalla casella Modelli, quindi scegliere OK.
  7. Scegliere OK oppure Chiudi fino a tornare al Pannello di controllo. Riavviare il computer quando richiesto.
Se si stabilisce che il driver video Ŕ incompatibile con Windows 95, contattare il rivenditore dell'hardware per verificare la disponibilitÓ di nuovi driver.

DANNI AL REGISTRO DI CONFIGURAZIONE

Avviando Windows 95 in modalitÓ Provvisoria, i dati del Registro di configurazione sono letti in misura minima. Eventuali danni al Registro potrebbero dunque non essere evidenti in modalitÓ Provvisoria; pu˛ essere necessario sostituire il Registro esistente (System.dat) con una copia di backup per stabilire se il problema risiede nel Registro di configurazione. Per eseguire l'analisi del Registro, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare al prompt dei comandi.
  2. Digitare la riga seguente per eliminare gli attributi dalla copia di backup del Registro:
    c:\windows\command\attrib -h -s -r c:\system.1st
  3. Eliminare gli attributi dal Registro corrente digitando:
    c:\windows\command\attrib -h -s -r c:\windows\system.dat
  4. Rinominare il Registro digitando:
    ren c:\windows\system.dat *.dax
  5. Copiare il file di backup nel Registro corrente digitando:
    copy c:\system.1st c:\windows\system.dat
  6. Riavviare il computer.

    NOTA: il file System.1st Ŕ una copia di backup del Registro creata durante la fase finale dell'installazione di Windows 95. Viene quindi visualizzata l'intestazione di prima esecuzione di Windows 95 e vengono finalizzate le impostazioni di Windows 95 come durante l'installazione.
Se la sostituzione del file System.dat con il file System.1st non consente di risolvere il problema, questo potrebbe essere determinato da un Registro di configurazione danneggiato. Potrebbe essere necessario reinstallare i programmi e i driver di periferica aggiunti dopo l'installazione di Windows 95 per aggiornare il nuovo Registro.

Se il problema persiste, ripristinare il Registro di configurazione originale. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Riavviare il computer al prompt dei comandi.
  2. Digitare le righe seguenti:
    c:\windows\command\attrib -s -h -r c:\windows\system.dat

    copy c:\windows\system.dax c:\windows\system.dat
  3. Riavviare il computer.
Il CD-ROM di Windows 95 include strumenti per eseguire il backup dei file di sistema e del Registro. Per ulteriori informazioni su questi strumenti, vedere l'articolo seguente nella Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
139437 Windows 95 Emergency Recovery Utility
135120 Configuration Backup Tool for Backing Up the Registry

SE IL PROBLEMA PERSISTE

Se le procedure di risoluzione dei problemi descritte nell'articolo non hanno avuto effetto, il problema potrebbe essere collegato a uno o pi¨ dei seguenti elementi:
  • Hardware difettoso
  • Al computer Ŕ necessaria un'opzione di sistema speciale per HIMEM.SYS
  • ╚ necessario modificare le impostazioni CMOS (ad esempio disattivando la shadow RAM)
  • ╚ necessario aggiornare il BIOS ROM di sistema perchÚ sia compatibile con Windows 95
  • Un virus
  • Aggiornamento non riuscito di una installazione di Windows precedente
Per stabilire la compatibilitÓ di Windows 95 con la configurazione di sistema corrente, pu˛ essere necessario installare Windows 95 in una nuova directory.

Se si dispone di spazio libero su disco sufficiente, installare Windows 95 in una cartella vuota, ad esempio Win95. Per informazioni su questa procedura, vedere il seguente articolo della Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
142096 How to Reinstall Windows 95 to a New Folder
Se ci˛ risolve il problema, l'installazione precedente conteneva componenti non compatibili con Windows 95. Consultare la documentazione del computer o il produttore per informazioni sulla modifica delle impostazioni CMOS e sulla disponibilitÓ di aggiornamenti per il BIOS.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 156126 - Ultima modifica: martedý 8 aprile 2003 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 95
Chiavi:á
kbenv kbtshoot tshoot win95 KB156126
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Dichiarazione di non responsabilitÓ per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non pi¨ supportati
Questo articolo Ŕ stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre pi¨ supporto. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com