INF: Differenze tra le impostazioni correnti per opzioni @@

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 156498 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

SQL Server 6.5 introduce la variabile globale @@ opzioni, che registra lo stato corrente di una serie di opzioni utente. Mentre si sono selezionare @@ opzioni per determinare le impostazioni correnti, restituisce solo di un intero, che può essere difficile da interpretare. In questo articolo viene descritto come creare una stored procedure che è possibile eseguire per una visualizzazione più significativa di @@ opzioni.

Informazioni

Eseguire lo script seguente come amministratore del sistema (SA) con ISQL o ISQL/w:
   use master
   go
   if (exists (select * from sysobjects
      where name = 'sp_currentopts'))
      drop procedure sp_currentopts
   go
   if (exists (select * from sysobjects
      where name = 'sysuseropts'))
      drop table sysuseropts
   go
   create table sysuseropts
   (optid      int      NOT NULL,
   options_set    varchar(25) NOT NULL)
   go
   insert into sysuseropts values (0,'NO OPTIONS SET')
   insert into sysuseropts values (1,'DISABLE_DEF_CNST_CHK')
   insert into sysuseropts values (2,'IMPLICIT_TRANSACTIONS')
   insert into sysuseropts values (4,'CURSOR_CLOSE_ON_COMMIT')
   insert into sysuseropts values (8,'ANSI_WARNINGS')
   insert into sysuseropts values (16,'ANSI_PADDING')
   insert into sysuseropts values (32,'ANSI_NULLS')
   insert into sysuseropts values (64,'ARITHABORT')
   insert into sysuseropts values (128,'ARITHIGNORE')
   insert into sysuseropts values (256,'QUOTED_IDENTIFIER')
   insert into sysuseropts values (512,'NOCOUNT')
   insert into sysuseropts values (1024,'ANSI_NULL_DFLT_ON')
   insert into sysuseropts values (2048,'ANSI_NULL_DFLT_OFF')
   go
   grant select on sysuseropts to public
   go
   create procedure sp_currentopts as
   if @@options <> 0
      select options_set
      from master.dbo.sysuseropts
      where (optid & @@options) > 0
   else
      select options_set
      from master.dbo.sysuseropts
      where optid = 0
   go
   grant execute on sp_currentopts to public
   go
				
se si esegue quindi sp_currentopts , si otterrà un risultato, impostato l'elenco di opzioni utente corrente impostate per la connessione. Si supponga ad esempio un amministratore di database (DBA) esegue i seguenti comandi:
   sp_configure 'user options', 1400
   go
   reconfigure
   go
				
un utente che ha quindi connesso ed eseguito sp_currentopts potrebbe ricevere il seguente:
   options_set
   -------------------------
   ANSI_WARNINGS
   ANSI_PADDING
   ANSI_NULLS
   ARITHABORT
   QUOTED_IDENTIFIER
   ANSI_NULL_DFLT_ON
				
allo stesso modo, se un utente che accede a un sistema in cui di è impostato su 0 (zero) e quindi genera un comando di SET ANSI_WARNINGS ON in sp_configure user options impostazione sp_currentopts restituirebbe il seguente:
   options_set
   -------------------------
   ANSI_WARNINGS
				

Proprietà

Identificativo articolo: 156498 - Ultima modifica: martedì 28 gennaio 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 6.5 Standard Edition
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhowto kbinfo kbusage KB156498 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 156498
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com