Guida per profili e criteri di Windows NT 4.0 (Parte 1 di 6)

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 161334 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I161334
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Questo è il primo di una serie di articoli che riportano informazioni e procedure per l'implementazione di profili e criteri di Microsoft Windows NT 4.0 su workstation client e server.

Per le altre sezioni di questa guida, vedere i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
185587 Guide to Windows NT 4.0 Profiles and Policies Part 2 of 6
185588 Guide to Windows NT 4.0 Profiles and Policies Part 3 of 6
185589Guida all'uso di profili e criteri di Windows NT 4.0 (Parte 4 di 6)
185591 Guide to Windows NT 4.0 Profiles and Policies Part 6 of 6

Informazioni

                   Sistema operativo Windows NT Server
                             White paper
         Guida per profili e criteri di Microsoft Windows NT 4.0

Copyright 1997 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Questo documento contiene informazioni che rappresentano le attuali considerazioni di
Microsoft Corporation sui problemi discussi alla data della
pubblicazione. Poiché Microsoft deve adeguarsi alle mutevoli condizioni di mercato,
ciò non può interpretarsi come un impegno da parte di Microsoft
e Microsoft non può garantire l'esattezza di qualsiasi informazione fornita
dopo la data di pubblicazione.

Il presente white paper è fornito a solo scopo informativo. MICROSOFT NON RICONOSCE ALCUNA
GARANZIA ESPRESSA O IMPLICITA IN QUESTO DOCUMENTO.

Microsoft, il logo BackOffice, MS-DOS, Windows e Windows NT sono
marchi registrati di Microsoft Corporation.

Altri nomi di prodotti o società citati nel presente documento possono essere marchi registrati dei
rispettivi proprietari.

Microsoft Corporation
One Microsoft Way
Redmond, WA 98052-6399 (USA)
USA
0997

Sunto
=====

Questa guida fornisce informazioni e procedure per l'implementazione dei profili e dei criteri di Microsoft
Windows NT 4.0 su workstation client e server. Un
profilo utente di Microsoft Windows NT 4.0 descrive la configurazione di Windows NT
per un utente specifico, compreso l'ambiente utente e
le impostazioni delle preferenze. Un criterio di sistema è un insieme di impostazioni del Registro di configurazione che
definiscono contemporaneamente le risorse disponibili del computer per un gruppo di utenti o per un
singolo utente. Con l'aggiunta della struttura dei criteri di sistema e del nuovo profilo utente
a Windows NT 4.0, gli amministratori di rete dispongono di maggiori capacità
di controllo dell'ambiente utente rispetto al passato.
Questo documento illustra dettagliatamente le nozioni fondamentali che gli amministratori devono possedere allo scopo di
implementare i Profili utente e i Criteri di sistema in Windows NT
4.0. Benché l'argomento principale sia Windows NT, saranno inoltre
discusse la gestione dei profili utente con i client di Windows 95 e le
differenze fra le due piattaforme. Si consiglia l'utilizzo di questa guida assieme alla
documentazione e ai Resource Kit di Windows NT 4.0.

SOMMARIO
========

Introduzione
TCO e utenti
Profili, criteri e Zero Administration Kit
Descrizione dei profili utente e dei criteri di sistema
Operazioni preliminari
Terminologia chiave
Note tecniche
Realizzazione di profili utente - Panoramica
Creazione e gestione di profili utente
Struttura del profilo utente
Preferenze di configurazione memorizzate nell'hive del Registro di configurazione
Preferenze di configurazione memorizzate nelle directory di profilo
Windows NT 4.0 e Windows 95 - Differenze del profilo utente
Gestione dei profili utente in Windows 95
Pianificazione e implementazione del profilo utente
Impostazione delle autorizzazioni per i profili utente
Codifica delle autorizzazioni nel profilo utente
Selezione di una posizione di salvataggio dei profili utente
Impostazione di connessioni permanenti
Gestione dei collegamenti di rete lenti
Creazione e manutenzione dei profili utente
Creazione di un nuovo profilo utente comune in Windows NT 4.0
Creazione di un nuovo profilo utente bloccato in Windows NT 4.0
Blocco di un profilo utente comune in Windows NT 4.0
Modifica della capacità di un utente di modificare un profilo
Applicazione dell'utilizzo del profilo basato sul server
Creazione di un nuovo profilo utente comune per un utente di Windows 95
Creazione di un nuovo profilo utente bloccato per Windows 95
Aggiornamento di profili utente tramite le proprietà di sistema del Pannello di controllo
Eliminazione di profili
Modifica del tipo di profilo da Comune a locale
Determinazione del tipo di profilo da visualizzare
Copia di profili
Visualizzazione del contenuto della directory dei profili su un computer locale
File registro utilizzati dai profili
Profilo condiviso da tutti gli utenti
Modelli predefiniti di profilo utente
Nomi profilo e memorizzazione nel Registro di configurazione
Amministrazione manuale di un profilo utente tramite il Registro di configurazione
Modifica del profilo utente predefinito
Aggiornamento di profili basati su Windows NT 3.5x Server a profili comuni di Windows NT 4.0
Aggiornamento di profili bloccati basati su Windows NT 3.5x a profili bloccati di Windows NT 4.0
Estrazione di un profilo utente per l'utilizzo in un altro dominio o computer
Creazione di profili senza connessioni specifiche dell'utente
Risoluzione dei problemi relativi ai profili utente tramite il file UserEnv.log
Criteri di sistema - Introduzione
File dei criteri di sistema
Replica di criteri
Modalità di applicazione dei criteri
Considerazioni supplementari sull'implementazione
Editor dei criteri di sistema
Installazione dell'Editor dei criteri di sistema in una workstation Windows NT
Installazione dell'Editor dei criteri di sistema in un computer Windows 95
Aggiornamento del Registro di configurazione tramite l'Editor dei criteri di sistema
File modello dell'Editor dei criteri di sistema (Adm)
Configurazione delle impostazioni dei criteri
Ripristino delle impostazioni predefinite dei percorsi delle cartelle
Creazione di un criterio di sistema
Creazione di percorsi delle cartelle alternativi
Impostazione di collegamenti per profili basati su server
Distribuzione di criteri per computer Windows NT 4.0
Distribuzione di criteri per computer Windows 95
Modifica delle impostazioni dei criteri su workstation autonome
Creazione di un file Adm
Configurazione di criteri di sistema basati su posizione geografica
Cancellazione dell'elenco di documenti disponibili
Creazione della tolleranza di errore per cartelle condivise personalizzate
Chiavi del Registro di configurazione modificate dai modelli predefiniti dell'Editor dei criteri di sistema
Impostazioni utente predefinite
Applicazione Schermo del Pannello di controllo
Sfondo
Combinazione colori
Comando Esegui del menu di avvio
Impostazione di cartelle
Impostazioni della barra delle applicazioni
Comando Trova del menu di avvio
Icona Risorse del computer
Icona Risorse di rete
Visualizzazione delle risorse di rete
Contenuto dei gruppi di lavoro di Risorse di rete
Impostazioni del desktop
Comando Arresta del menu di avvio
Impostazioni salvate
Strumenti di modifica del Registro di configurazione
Limitazioni delle applicazioni Windows
Programmi personalizzati
Icone personalizzate del desktop
Sottocartelle del menu di avvio
Cartella di avvio personalizzata
Risorse di rete personalizzate
Menu di avvio personalizzato
Estensioni di shell
Menu File di Gestione risorse
Gruppi Programmi comuni del menu di avvio
Menu di scelta rapida della barra delle applicazioni
Menu di scelta rapida di Gestione risorse
Connessioni di rete
Menu di scelta rapida di Gestione risorse
Autoexec.bat
Script di accesso
Task Manager
Suggerimenti all'accesso
Impostazioni predefinite del computer
Aggiornamento remoto
Comunità
Gestori autorizzati
Trap di comunità pubblica
Comando Esegui
Condivisioni di unità - Workstation
Condivisioni di unità - Server
Thread di scelta stampante
Utilità di pianificazione del server
Segnale acustico di errore
Nuovi tentativi di autenticazione
Limite massimo di autenticazione
Intervallo di richiamata RAS
Disconnessione automatica RAS
Percorso della cartella Programmi condivisi
Percorso delle icone del desktop condivise
Percorso del menu di avvio condiviso
Percorso della cartella di avvio condivisa
Messaggio di accesso
Pulsante Arresta della finestra di dialogo di accesso
Visualizzazione del nome di accesso
Script di accesso
Nomi di file lunghi
Caratteri estesi nei nomi di file 8.3
File di sola lettura - Ultimo accesso eseguito
Profili comuni memorizzati
Rilevamento connessione di rete lenta
Timeout di connessione di rete lenta
Timeout di finestra di dialogo
Voci del Registro di configurazione non incluse nell'Editor dei criteri di sistema
Esecuzione automatica
Messaggio iniziale
Appendice B - Implementazione di Profili utente
Profilo comune esistente di Windows NT 3.5x
Profilo comune esistente di Windows NT 3.5x
Trasferimento di un profilo comune di Windows NT 3.5x in un profilo comune di Windows
NT 4.0
Trasferimento di un profilo bloccato di Windows NT 3.5x in un profilo bloccato di Windows
NT 4.0
Trasferimento di un profilo bloccato di Windows NT 3.5x in un profilo comune di Windows
NT 4.0
Creazione di un nuovo profilo comune di Windows NT 4.0
Creazione di un nuovo profilo bloccato di Windows NT 4.0
Aggiornamento e modifica di un profilo comune in un profilo bloccato
Modifica di un profilo comune in un profilo bloccato
Appendice C - Note d'uso
Informazioni importanti per gli amministratori a proposito dell'accesso e
della disconnessione utente
Aggiornamenti recenti dei profili rispetto alla versione finale
Aggiornamenti recenti dei criteri rispetto alla versione finale
APPENDICE D - Articoli correlati della Knowledge Base
Profili
Criteri

INTRODUZIONE
============

In tempi non remoti, i professionisti dell'informatica hanno affrontato la
difficile impresa di controllare il costo crescente dell'utilizzo dei mainframe. Sembrava
che tutti, dagli impiegati ai redattori, dagli sviluppatori
agli amministratori, fossero dotati di terminali e che utilizzassero il sistema per qualsiasi attività,
dall'elaborazione di grandi quantità di dati alla composizione di lettere. Le reti si bloccavano e
ai professionisti informatici fu affidato il compito di liberare i mainframe dalle
"operazioni non essenziali". Essi decisero di distribuire nelle aziende personal computer
dotati di software di emulazione per l'accesso mainframe e di software locale
per le attività per le quali non fossero necessarie l'elaborazione centrale o la condivisione dei dati.
Gradualmente, con l'aumentare della potenza dei PC, sempre più operazioni venivano trasferite al
desktop. Con il progredire delle reti fra PC, molte aziende scoprirono che una rete basata su PC,
realizzata con hardware di consumo e software prodotto in serie,
costituiva la migliore soluzione commerciale.

Tuttavia, a tal riguardo, negli ultimi tempi si è tornati al punto di partenza. Il costo totale
di proprietà (o TCO, Total Cost of Ownership), ossia il costo reale che comporta la manutenzione di una rete distribuita
di personal computer, appare tutt'altro che insignificante. Il TCO comprende il costo primario iniziale
dell'hardware e del software, le spese di installazione e di configurazione,
i costi associati all'implementazione di aggiornamenti hardware e software,
la formazione e la riqualificazione professionale, la manutenzione giornaliera e l'amministrazione e
l'assistenza tecnica telefonica e a domicilio. Tenendo ben presenti tali costi,
Microsoft e altre società stanno collaborando su svariate iniziative al fine di
contenere il costo totale di proprietà (TCO) dei personal computer.

TCO E UTENTI
============

Uno dei costi maggiori evidenziati da recenti relazioni sul TCO
è costituito dalla perdita di produttività del desktop, provocata da errori dell'utente,
come modifiche apportate alla configurazione di sistema che rendono il computer
inutilizzabile o l'impiego del sistema per uno scopo diverso da quello cui era destinato, ad esempio troppe
funzioni o applicazioni inutili installate sul desktop. Allo scopo di risolvere
tali problemi, gli amministratori di sistema necessitano di uno strumento per controllare l'accesso degli utenti
ai file di configurazione principali e alle funzioni e alle applicazioni che
non sono necessarie per eseguire la particolare attività di tale utente. Per ottenere buoni risultati, è necessario
che tali strumenti di controllo siano flessibili e personalizzabili, cioè che l'amministratore di sistema
sia in grado di controllare le configurazioni del computer di
singoli utenti e gruppi di utenti in base alle responsabilità di lavoro e
alla competenza informatica.

PROFILI, CRITERI E ZERO ADMINISTRATION KIT
===========================================

Lo Zero Administration Kit (ZAK) per il sistema operativo Microsoft Windows NT versione 4.0
è progettato per coadiuvare l'amministratore aziendale nella gestione
di alcuni dei problemi derivanti dalle operazioni utente. ZAK è costituito da un insieme di
metodologie per l'implementazione di Microsoft Windows NT 4.0 che riducono fortemente 
l'onere della gestione individuale del desktop per gli utenti che eseguono attività ripetitive. Grazie allo
Zero Administration Kit, gli amministratori di sistema posso creare profili utente, criteri di sistema
e implementare la protezione, allo scopo di contenere alcuni dei costi amministrativi associati alla
gestione degli utenti finali in una rete aziendale.

Le metodologie dello ZAK si basano sulle tecnologie e le funzionalità
implicite di Windows NT 4.0 e, in quanto tali, queste tecniche possono essere prontamente
adattate a soddisfare i requisiti aziendali specifici relativi ai computer.
Nel prossimo futuro, gli utenti potranno avvalersi di funzioni aggiuntive per la riduzione del TCO
in Microsoft Windows 98, Windows NT 5.0 e in Microsoft Systems Management
Server. L'idea che accomuna tali funzioni è quella del controllo centralizzato
del desktop. Ciò viene realizzato tramite profili utente e criteri di sistema, ovvero
l'argomento trattato dal presente documento.

DESCRIZIONE DEI PROFILI UTENTE E DEI CRITERI DI SISTEMA
=======================================================

Un profilo utente di Microsoft Windows NT 4.0 descrive la configurazione di Windows NT
per un utente specifico, compreso l'ambiente utente e
le impostazioni delle preferenze. Ad esempio, le impostazioni e le opzioni di configurazione
specifiche dell'utente, come le applicazioni installate, le icone del desktop, le opzioni
di colore e così via, sono contenute in un profilo utente. Tale profilo è
costituito in parte da informazioni sui criteri di sistema, ad esempio gli elementi
cui un utente ha accesso e gli elementi che è possibile o impossibile
modificare, e in parte da modifiche autorizzate e salvate che un utente esegue per
personalizzare il proprio desktop.

Un criterio di sistema è un insieme di impostazioni del Registro di configurazione che definiscono contemporaneamente le
risorse disponibili del computer per un gruppo di utenti o per un singolo utente.
I criteri definiscono i diversi aspetti dell'ambiente desktop che un
amministratore di sistema deve controllare, ad esempio quali applicazioni sono
disponibili, quali applicazioni sono visualizzate sul desktop dell'utente, quali
applicazioni e opzioni sono visualizzate nel menu di avvio, gli utenti che possono modificare
gli attributi del proprio desktop e gli utenti che non sono autorizzati a farlo e così via.
Con l'aggiunta della struttura dei criteri di sistema e del nuovo profilo utente a 
Windows NT 4.0, gli amministratori di rete dispongono di maggiori capacità di controllo
dell'ambiente utente rispetto al passato. Sono state aggiunte molte fra le richieste
inviate dagli utenti, fra cui la presenza di maggiori opzioni di controllo
del desktop utente, l'accessibilità alle applicazioni e agli strumenti di sistema,
la riduzione del sovraccarico amministrativo e l'incremento della scalabilità.
Come per tutti i nuovi rilasci, Microsoft incoraggia i commenti
e i suggerimenti degli utenti a proposito dei miglioramenti apportati al sistema operativo Windows NT.

Questo documento illustra dettagliatamente le nozioni fondamentali di cui gli amministratori devono disporre allo scopo di implementare
i profili utente e i criteri di sistema in Windows NT 4.0.
Benché l'argomento principale sia Windows NT, saranno inoltre discusse la gestione
dei profili utente con i client di Windows 95 e le
differenze tra le due piattaforme.

OPERAZIONI PRELIMINARI
======================

Prima di procedere con questo documento, si consiglia di leggere i capitoli
3 e 4 del manuale Concetti e gestione di Windows NT 4.0. Inoltre,
occorre avere una conoscenza approfondita dei seguenti termini e concetti.

TERMINOLOGIA CHIAVE
===================

Criteri di sistema
Un criterio di sistema è un insieme di impostazioni del Registro di configurazione che definiscono contemporaneamente le
risorse disponibili del computer per un gruppo di utenti o per un singolo utente. È
possibile creare criteri di sistema con l'Editor dei criteri di sistema. I criteri di sistema
consentono a un amministratore di controllare gli ambienti di lavoro e le azioni degli utenti, oltre ad
applicare le configurazioni di sistema.

Hive del Registro di configurazione
Un hive è una sezione del Registro di configurazione che viene salvata come file. La sottostruttura del Registro di configurazione
è suddivisa in hive (così definiti per la loro somiglianza alla struttura
a celle di un alveare, in lingua inglese "beehive"). Un hive è costituito da un corpo separato di chiavi, sottochiavi e
valori.

Home directory
Una home directory è una directory accessibile da parte dell'utente, che
contiene file e programmi destinati a tale utente. Una home directory può essere
assegnata a un singolo utente o a un gruppo di utenti.

Profilo bloccato
Un profilo bloccato è un profilo comune preconfigurato che un utente
non può modificare. Nella maggior parte dei casi, è assegnato a una persona o a un gruppo di
persone per cui sono necessarie un'interfaccia comune e una configurazione standard.

Profilo comune
Un profilo comune viene memorizzato su una condivisione di rete; l'accesso può essere effettuato da
qualsiasi computer. Un utente con profilo comune può accedere al proprio profilo da qualsiasi computer
per cui tale profilo è valido. Si noti che un
profilo è valido soltanto sulla piattaforma per la quale è stato creato; ad
esempio, un profilo di Windows NT 4.0 non potrà essere utilizzato su un computer che esegua
Windows 95.

Profilo locale
Un profilo locale è specifico di un computer. Un utente che disponga di un profilo locale
su un particolare computer può ottenere l'accesso a tale profilo solo mentre è connesso
a quel computer.

Regedt32.exe
La versione a 32 bit dell'Editor del Registro di configurazione.

Registro di configurazione
Il Registro di configurazione è un database in cui sono memorizzate le informazioni sulla configurazione interna di Windows NT
e le impostazioni specifiche del computer e dell'utente.

Replica di directory
La copia di un insieme master di directory da un server (denominato
server di esportazione) su server o workstation specificati (denominati computer
di importazione) nello stesso dominio o in altri domini. La replica semplifica l'attività
di manutenzione di insiemi identici di directory e file su più
computer, poiché viene conservata solo una singola copia master dei dati.
I file vengono replicati quando sono aggiunti a una directory di esportazione e ogni
volta che si salva una modifica in uno dei file esportati.

Servizio NetLogon
Per Windows NT Server, il servizio NetLogon autentica gli accessi al dominio
e mantiene sincronizzato il database di directory tra il supervisore
primario di dominio (PDC) e i supervisori di backup del dominio (BDC).

Struttura di dominio
In Windows NT, un dominio è una raccolta di computer definiti
dall'amministratore di una rete di Windows NT Server che condividono un database di directory
comune. Un dominio fornisce l'accesso agli account utente centralizzati e
agli account di gruppo gestiti dall'amministratore di dominio. Ciascun dominio è caratterizzato da un
nome univoco.

Utente comune
Un utente comune è un utente che accede alla rete da diversi
computer in diversi momenti. Questo tipo di utente potrebbe accedere da un chiosco informatico o
condividere la memoria dei computer con altri utenti. Un utente comune memorizza il proprio
profilo utente su una condivisione di rete e può effettuare la connessione a qualsiasi
computer in rete per accedere a tale profilo.

%systemroot%
Una variabile di ambiente che si espande per divenire la directory principale
contenente i file di Windows NT. Il nome della directory viene specificato durante l'installazione di Windows
NT (di norma, il nome di questa directory è c:\winnt).

%systemroot%\profiles
Una cartella della directory principale che contiene i profili utente per ciascun
utente del computer.

%username%
Una variabile di ambiente che si espande per divenire l'ID dell'account utente relativo
all'utente correntemente connesso. Tale variabile identifica l'account utente in Windows NT.

NOTE TECNICHE
===============

In diverse punti di questa guida si fa riferimento alle posizioni del Registro di configurazione che consentono all'utente
di cambiare determinati comportamenti di Windows NT e modificare le impostazioni. Per tale
motivo, leggere con attenzione il seguente avviso.

Attenzione
L'errato utilizzo dell'Editor del Registro di configurazione può provocare problemi a livello di sistema, quindi potrebbe
rendersi necessaria la reinstallazione di Windows NT allo scopo di correggerli. Microsoft non
garantisce che i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'Editor del Registro di configurazione possano
essere risolti. Inoltre, alcune parti di questa guida si riferiscono all'hive del Registro di configurazione
denominato NTuser.xxx. Negli esempi in cui questo è utilizzato, xxx può essere sostituito
con dat o con man.

REALIZZAZIONE DI PROFILI UTENTE - PANORAMICA
============================================

Un profilo utente di Microsoft Windows NT 4.0 descrive la configurazione di Windows NT
per un utente specifico, compreso l'ambiente utente e
le impostazioni delle preferenze. Un profilo utente può essere locale, comune o bloccato. Un
profilo locale è specifico di un determinato computer. Un utente che crei un profilo locale
su un particolare computer può ottenere l'accesso a tale profilo solo
mentre è connesso a quel computer. Al contrario, un profilo comune è memorizzato
su una condivisione di rete ed è possibile accedervi da qualsiasi computer in rete. Un utente
con profilo comune può accedere al proprio profilo da qualsiasi computer per cui
tale profilo è valido. Un profilo bloccato è un
profilo comune preconfigurato che l'utente non è in grado di modificare. In qualità di amministratore di sistema,
potrebbe essere necessario utilizzare profili bloccati per un gruppo di
persone per cui sono necessarie un'interfaccia comune e una configurazione standard.

Uno degli obiettivi principali dei profili utente è di consentire
il trasferimento delle impostazioni personalizzate del sistema e del desktop di un utente da computer a computer,
senza la necessità di riconfigurare tali impostazioni. Quando un utente accede
a qualsiasi computer che supporta il proprio profilo comune, il desktop
ha lo stesso aspetto dell'ultima volta che l'utente ha chiuso la sessione. Grazie al
supporto utente comune, gli utenti possono condividere i computer, ma ogni utente avrà le proprie
impostazioni personalizzate del desktop su qualsiasi computer in rete (sia i profili comuni che
quelli bloccati supportano questa funzionalità).

CREAZIONE E GESTIONE DI PROFILI UTENTE
======================================

È possibile creare e gestire i profili utente in diversi modi, come
descritto di seguito. Si noti che l'amministratore di sistema determina
se gli utenti possono modificare i propri profili.

 - Creando un profilo utente non modificabile per un particolare utente
   o gruppo (profilo bloccato).

 - Impostando un profilo utente predefinito di rete che viene applicato a tutti i nuovi
   utenti di computer che eseguono Windows NT 4.0. Dopo aver scaricato questo profilo
   predefinito e aver effettuato l'accesso, l'utente potrà personalizzare il profilo (a condizione che
   non sia bloccato).

 - Consentendo a un nuovo utente l'utilizzo del profilo utente predefinito locale sul computer
   che esegue Windows NT 4.0 all'accesso dell'utente. Dopo aver effettuato l'accesso,
   l'utente potrà personalizzare il profilo (a condizione che non sia bloccato).

 - Copiando un profilo utente modello e assegnandone la copia a un utente. L'utente
   potrà quindi personalizzare il profilo (a condizione che non sia un
   profilo bloccato).

È possibile memorizzare i profili su un server di rete o nella cache del computer locale
(i profili memorizzati nella cache sono ubicati nella directory \%systemroot%\Profiles).
La memorizzazione nella cache di un profilo riduce il tempo totale di accesso e di caricamento del profilo;
tuttavia, in un ambiente utente comune o di chiosco informatico, tale approccio potrebbe non essere
ottimale. Questa opzione è gestita dall'amministratore.

STRUTTURA DEL PROFILO UTENTE
============================

Un profilo utente è costituito da un hive del Registro di configurazione di Windows NT e da un insieme di
directory di profilo. Il Registro di configurazione è un database utilizzato per memorizzare
impostazioni specifiche del computer e dell'utente ed è possibile salvare sezioni del Registro di configurazione come
file, denominati hive. È possibile caricare nuovamente tali hive per utilizzarli quando
necessario. I profili utente si avvalgono della caratteristica degli hive di fornire
funzionalità di profilo comune.

L'hive del Registro di configurazione del profilo utente è il file NTuser.dat ed è
associato alla sezione HKEY_CURRENT_USER del Registro di configurazione quando l'utente accede
al sistema. L'hive NTuser.dat conserva le preferenze dell'ambiente utente quando
l'utente è connesso. Memorizza le impostazioni che gestiscono le connessioni
di rete, le configurazioni del Pannello di controllo univoche dell'utente, ad esempio
il colore del desktop e le impostazioni del mouse, nonché le impostazioni specifiche delle applicazioni. Tutte le
directory di profilo memorizzano i collegamenti, le icone del desktop, le applicazioni
di avvio e così via. Questi due componenti registrano simultaneamente tutte le impostazioni
configurabili dell'utente che possono essere trasferite da computer a computer.
Di seguito sono fornite ulteriori informazioni.

PREFERENZE DI CONFIGURAZIONE MEMORIZZATE NELL'HIVE DEL REGISTRO DI CONFIGURAZIONE
===========================================================================

Il file Ntuser.dat contiene le seguenti impostazioni di configurazione.

 - Impostazioni di Gestione risorse di Windows NT. Tutte le impostazioni definibili dall'utente per
   Gestione risorse di Windows NT, oltre alle connessioni di rete permanenti.

 - Barra delle applicazioni. Tutti i gruppi di programmi personali e le relative proprietà, tutti i programmi 
   e le relative proprietà e tutte le impostazioni della barra delle applicazioni.

 - Impostazioni stampante. Tutte le connessioni della stampante di rete.

 - Pannello di controllo. Tutte le impostazioni definite dall'utente che sono state eseguite nel Pannello di controllo.

 - Accessori. Tutte le impostazioni relative alle applicazioni specifiche dell'utente che riguardano
   l'ambiente di Windows NT, incluse Calcolatrice, Orologio, Blocco note, Paint
   e HyperTerminal, tra le altre.

 - Segnalibri della Guida in linea. Tutti i segnalibri collocati nel sistema della Guida in linea di Windows NT.
   Preferenze di configurazione memorizzate nelle directory di profilo.
   Le directory di profilo sono progettate per contenere le seguenti
   impostazioni di configurazione.

 - Dati applicazioni. Dati specifici delle applicazioni, come un dizionario
   personalizzato per un programma di elaborazione testi. I fornitori delle applicazioni decidono
   quali dati memorizzare in tale directory.

 - Desktop. Elementi del desktop, compresi i file e i collegamenti.

 - Preferiti. Collegamenti a programmi e percorsi preferiti.

 - NetHood.* Collegamenti a elementi presenti in Risorse di rete.

 - Personale. Collegamenti a programmi. È inoltre un percorso di memorizzazione centrale per qualsiasi
   documento creato dall'utente. È opportuno impostare le applicazioni in modo che i file siano salvati
   in questa posizione per impostazione predefinita.

 - PrintHood.* Collegamenti agli elementi della cartella Stampanti.

 - Dati recenti. Collegamenti agli elementi utilizzati più di recente.

 - SendTo. Collegamenti a posizioni di memorizzazione documenti e ad applicazioni.

 - Menu di avvio. Collegamenti a programmi.

 - Modelli.* Collegamenti a modelli.

   * Per impostazione predefinita, queste directory sono nascoste. Per visualizzare queste directory,
   modificare le opzioni di visualizzazione.

WINDOWS NT 4.0 E WINDOWS 95 - DIFFERENZE DEL PROFILO UTENTE
===========================================================

I profili di Windows 95 sono molto simili nel comportamento a quelli di Windows NT 4.0,
ma esistono comunque alcune diversità.

A differenza di Windows NT 4.0, Windows 95 scarica e scrive i profili utente nella
home directory dell'utente. Quando un utente di Windows 95 esegue il primo accesso, viene verificato il percorso UNC
specificato nel percorso della home directory dell'account utente relativo
al profilo utente di Windows 95. È possibile, tuttavia, modificare tale comportamento. Per ulteriori informazioni, vedere
il Resource Kit di Windows 95. I profili utente di Windows 95 e Windows
NT 4.0 sono caratterizzati da altre differenze funzionali riportate di seguito:

 - Windows 95 non supporta i gruppi comuni.

 - Windows 95 può essere configurato in modo da copiare solo il collegamento (lnk) e
   i file pif (Program Information Files) quando viene scaricato il profilo utente,
   mentre Windows NT scarica tutti gli oggetti file, collegamento e directory.

 - I profili utente di Windows 95 non supportano un profilo utente predefinito memorizzato
   in una posizione centrale.

 - Windows 95 utilizza file diversi per la porzione di Registro di configurazione dei profili
   utente (fare riferimento alla tabella che segue). I profili di Windows 95 e Windows NT 4.0
   non sono intercambiabili, soprattutto perché l'hive del Registro di configurazione,
   che è un componente chiave del profilo utente, non è compatibile in entrambe
   le versioni di sistema operativo.

   File di Windows NT 4.0   File equivalente di Windows 95
   ------------------------------------------------
   Ntuser.dat               User.dat
   Ntuser.dat.log           User.da0
   Ntuser.man               User.man

NOTA: i file User.da0 di Windows 95 e Ntuser.dat.log di Windows NT 4.0, benché
equivalenti, sono caratterizzati da funzionalità leggermente diverse. Windows 95 scrive una
copia di User.dat su User.da0 ogni volta che l'utente chiude la sessione. Windows NT utilizza
il file Ntuser.dat.log come file registro di transazione. Ciò consente la tolleranza
di errore nel caso in cui sia necessario ripristinare un profilo utente.

Le strutture di file di Windows 95 e Windows NT 4.0 sono identiche, ad
eccezione della directory Dati applicazioni. Windows 95 non supporta
questa directory.

I profili utente di Windows 95 possono essere memorizzati su server NetWare. Per ulteriori
informazioni sulla configurazione di un client tramite Accesso primario di Client
per reti NetWare, consultare il capitolo relativo a Windows 95 e le reti NetWare nel
Resource Kit di Windows 95. Per ulteriori informazioni sulla configurazione di un client
che utilizza i servizi Microsoft per NetWare Directory Services, vedere la Guida in linea
fornita con il servizio.

Proprietà

Identificativo articolo: 161334 - Ultima modifica: giovedì 9 agosto 2007 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows 95
Chiavi: 
kbinfo kbinterop kbenv KB161334
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com