Client TCP/IP Impossibile connettersi al server SNA in Windows NT 4.0

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 161778 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Gli utenti di client SNA Server potrebbero potranno connettersi tramite socket TCP/IP al server SNA in esecuzione su un computer multihomed che esegue Windows NT Server 4.0. Questo problema pu˛ verificarsi dopo l'installazione iniziale di SNA Server, o dopo l'aggiornamento di un sistema di SNA Server funzionante da Windows NT Server 3.51 a Windows NT Server 4.0.

Computer del client SNA Server che eseguono Windows 3.x o Windows 95 potrebbe visualizzato i seguenti errori quando si tenta di aprire una sessione:
  • Gli utenti di 3270 possono osservare "Nessun server SNA trovato nella configurazione". In una traccia messaggio 3270 di SNA Server, la richiesta di Open(SSCP) avrÓ esito negativo con i seguenti codici di errore: err1: 0 (Nessun server trovato) ed err2: 0 (Nessun server trovato).
  • Gli utenti APPC possono osservare il seguente errore ALLOCATE:
    primary_rc = 0xF004 (AP_COMM_SUBSYSTEM_NOT_LOADED)
    secondary_rc = 0xF0000001 o 0xF0000002
Un computer client che eseguono Windows NT Workstation Ŕ possibile notare un ritardo di 45 secondi o pi¨ prima di ottenere una sessione tramite il server. Questo dipende da un timeout quando si tenta di connettersi con i socket TCP/IP, seguito da un tentativo riuscito connettersi tramite named pipe.

Nota: Un server che Ŕ il protocollo TCP/IP associato a pi¨ di una scheda di rete Ŕ detta "multi-homed." Ogni binding della scheda TCP/IP Ŕ configurato con un indirizzo IP univoco connesso a diverse subnet logiche.

Cause

Quando Inizializza SNA Server, il primo indirizzo TCP/IP restituito da Windows sockets verrÓ annunciato ai client TCP/IP di SNA Server tramite la connessione "sponsor". Questo indirizzo TCP/IP Ŕ per un indirizzo su una rete diverse dal computer client o disporre di un indirizzo gateway predefinito del computer client non sa come per il routing.

Non Ŕ un problema riscontrato in Windows NT Server 3.51 perchÚ l'ordine degli indirizzi TCP/IP pu˛ essere controllato mediante l'ordine dei binding di protocollo TCP/IP nella finestra di dialogo binding (accessibile in rete del Pannello di controllo).

In Windows NT Server 4.0, l'ordine interno di reti TCP/IP Ŕ determinato dall'ordine che l'inizializzazione di TCP/IP viene eseguita tramite le schede di rete. Di conseguenza, non Ŕ possibile direttamente controllare l'ordine che gli indirizzi TCP/IP siano registrati in SNA Server.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, Ŕ necessario ottenere l'aggiornamento rapido riportato di seguito. Questo aggiornamento consente all'amministratore di specificare l'indirizzo IP dovrÓ essere annunciata ai computer client SNA nella seguente voce del Registro di sistema:
   HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\SnaBase
   \Parameters\SnaTcp\ 

   Network:REG_DWORD:<network number>
				
in cui il valore predefinito Ŕ uguale a 0. Se sono presenti due diversi indirizzi TCP/IP configurati per il server, provare l'impostazione della rete a "1".

Si noti che questa voce del Registro di sistema Ŕ giÓ supportata da SNA Server 3.0.

Status

Microsoft ha confermato che si tratta da un problema di SNA Server versioni 2.0, 2.1, 2.11 e 3.0. ╚ stato corretto in SNA Server pi¨ recente versione 2.11 U.S. Service Pack. Per informazioni su come ottenere questo Service Pack, eseguire una ricerca sulla parola seguente della Microsoft Knowledge Base (senza gli spazi):
K DI V, C UN P E R S

ProprietÓ

Identificativo articolo: 161778 - Ultima modifica: venerdý 24 gennaio 2014 - Revisione: 3.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SNA Server 2.0
  • Microsoft SNA Server 2.1
  • Microsoft SNA Server 3.0
  • Microsoft SNA Server 3.0 Service Pack 4
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbnetwork KB161778 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 161778
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com