XCLN: Riferimento rapido OST e PST

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 161889 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo fornisce un riferimento rapido per la risoluzione di cartelle non in linea di Microsoft Exchange client (file con estensione ost).

Informazioni

Definizioni

OST - archivi di cartelle non in linea - un file che contiene una replica di cartelle basate su Microsoft Exchange Server (pubbliche e private) e moduli di un utente locale. Il file OST viene sincronizzato con la copia di Microsoft Exchange Server per l'utilizzo in modalitÓ non in linea. Un file OST Ŕ specifico per una determinata cassetta postale e non Ŕ possibile accedervi da altri utenti di Microsoft Exchange Server.

PST - archivi di cartelle personali - un file che pu˛ contenere cartelle, messaggi, moduli, i file e altri elementi. ╚ possibile creare un numero qualsiasi di PSTs per l'utilizzo con un singolo profilo. ╚ inoltre possibile designare un file PST come percorso di recapito per la posta in arrivo.

Nuova installazione di client, se si sta installando il client Microsoft Exchange per la prima volta, durante la creazione di profilo sarÓ chiesto se il computer viaggio. Se si risponde affermativamente, un provider di archivio fuori rete Ŕ configurata per Ŕ e viene creato un file, Exchange.ost. Il file OST Ŕ di in cui verranno essere memorizzate le cartelle fuori rete.

Installazione client esistente - se questa Ŕ un'installazione esistente del client di Microsoft Exchange, Ŕ possibile creare un archivio non in linea utilizzando il pulsante di impostazione di file di cartella non in linea nella scheda Avanzate della pagina di proprietÓ del driver di Microsoft Exchange Server. Se pi¨ utenti utilizzeranno un singolo computer, ogni utente deve il proprio file OST.

Creazione di un file OST

Come rendere disponibile per l'utilizzo non in linea una cartella basate su server:
  1. Aprire la finestra delle proprietÓ di cartella; fare clic sulla cartella e scegliere ProprietÓ dal menu file .
  2. Fare clic sulla scheda sincronizzazione e fare clic su disponibile in modalitÓ non in linea o in linea .
Dopo aver apportato una cartella disponibile in modalitÓ non in linea, Ŕ possibile sincronizzare la cartella utilizzando i comandi disponibili nella Sincronizza dal menu Strumenti .

Come disabilitare un file OST:
  1. Aprire il Pannello di controllo posta.
  2. Fare clic sul servizio Microsoft Exchange Server e scegliere ProprietÓ .
  3. Fare clic sulla scheda Avanzate e quindi fare clic su Impostazioni cartelle fuori rete .
  4. Fare clic su Disattiva uso fuori rete . Si potrebbe inoltre che si desidera rinominare il file OST nel computer locale.
Come comprimere un file OST:
  1. Nel Pannello di controllo, fare doppio clic su posta .
  2. Fare clic sul servizio Microsoft Exchange Server e scegliere ProprietÓ .
  3. Fare clic sulla scheda Avanzate e quindi fare clic su Impostazioni cartelle fuori rete .
  4. Fare clic su Comprimi .
Come comprimere un file PST:
  1. Nel Pannello di controllo, fare doppio clic su posta .
  2. Fare clic sul servizio cartelle personali e scegliere ProprietÓ .
  3. Fare clic su Comprimi .
Quando utilizzare un file OST o un file PST:

Un file OST Ŕ il metodo preferito per l'archiviazione non in linea, in quanto consente di utilizzare le cartelle pubbliche e moduli dell'organizzazione, mentre si lavora in modalitÓ non in linea. PoichÚ con un file OST funge da copia di cartelle basato su Microsoft Exchange Server, i dati viene eseguito il backup durante le procedure di backup standard di Microsoft Exchange Server.

Nota : il file OST Ŕ una replica. Non Ŕ una copia di backup e non pu˛ essere ripristinato.

Un file PST locale devono essere sottoposti a backup dal singolo proprietario. Uno dei vantaggi che Ŕ un file PST Ŕ la possibilitÓ di utilizzare le funzionalitÓ di posta elettronica remoto del client di Microsoft Exchange, scaricare le intestazioni, spostare o copiare i messaggi, eliminare i messaggi indesiderati prima di effettuare il download e leggere i nuovi messaggi, mentre altri download. Quando si utilizza un file OST, il processo di sincronizzazione non Ŕ multithread.

Log di sincronizzazione OST:

Durante il processo di sincronizzazione OST viene mantenuto un file di registro e viene inserito nella cartella Posta eliminata al termine della sincronizzazione. Questo file di registro Ŕ molto utile per determinare i dettagli di sincronizzazione e messaggi di errore. Di seguito sono alcuni dei messaggi di errore e delle possibili cause:

8004010f - il messaggio di errore pu˛ essere causato da uno dei seguenti motivi:
  • La lingua del Registro di sistema moduli organizzazione Ŕ stata modificata dopo Ŕ stato creato il file OST.

  • ╚ necessario che due siti di Microsoft Exchange Server, in cui il primo Ŕ un registro dei moduli organizzazione e non il secondo. A meno che l'affinitÓ delle cartelle pubbliche non sia impostato correttamente, gli utenti del secondo sito non Ŕ in grado di aprire il Registro di sistema moduli organizzazione e riceve questo messaggio di errore.

  • ╚ stato aggiunto un registro dei moduli organizzazione, ma Ŕ stato successivamente rimosso. ╚ necessario ricreare una libreria di moduli organizzazione e quindi riavviare i servizi di Exchange Server per il server che ospita la cassetta postale e sincronizzare nuovamente due volte il client.
80030070 Questo messaggio di errore viene restituito quando non vi Ŕ spazio esaurito sul disco. Liberare spazio su disco rigido e riprovare. Si potrebbe essere tentando di sincronizzare alcuni allegati di grandi dimensioni.

80040115 Un errore di rete ha impedito il completamento corretto dell'operazione. Completare la risoluzione dei problemi alcuni base di procedura remota RPC rete.

Cassetta postale dell'utente eliminato da Microsoft Exchange Server:

PoichÚ un file OST viene contrassegnato con ID univoco di una cassetta postale, se cassetta postale di un utente viene eliminato e ricreato su computer che esegue Microsoft Exchange Server, il file OST si sincronizzerÓ con la nuova cassetta postale. L'unico modo per recuperare i dati nel file OST consiste nell'utilizzare la procedura seguente esattamente prima di avviare il client in linea:
  1. Avviare il client di Microsoft Exchange in modalitÓ non in linea, utilizzando il profilo stesso, che Ŕ stato utilizzato prima con il file OST.
  2. Aggiungere un file PST al profilo.
  3. Copiare i messaggi in file PST.
  4. Creare un nuovo profilo che si connette alla nuova cassetta postale.
  5. Spostare i messaggi dal file PST nella nuova cassetta postale.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 161889 - Ultima modifica: sabato 28 ottobre 2006 - Revisione: 2.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Client 5.5
  • Microsoft Exchange Client 5.0
  • Microsoft Exchange Client 4.0
  • Microsoft Exchange Client 5.0
Chiavi:á
kbmt kbusage KB161889 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 161889
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Dichiarazione di non responsabilitÓ per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non pi¨ supportati
Questo articolo Ŕ stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre pi¨ supporto. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com