Risoluzione dei problemi relativi all'accesso al provider di servizi Internet

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 161986 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows XP vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base: 314455.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come risolvere i problemi relativi all'accesso a un provider di servizi Internet (ISP). Vengono discussi solo i problemi relativi all'accesso, non quelli del modem o di composizione. Per informazioni riguardanti il modem o la composizione, vedere i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base:
ID articolo: 161516
Titolo: Troubleshooting Modem Problems Under Windows NT 4.0

ID articolo: 162293
Titolo: Troubleshooting RAS Client Issues in Windows NT 4.0

Informazioni

Quando si tenta di connettersi al provider, Ŕ possibile che vengano visualizzati messaggi di errore analoghi ai seguenti:
Errore 629: Porta disconnessa dal computer remoto.
Errore 640: Errore Netbios.
╚ possibile che si verifichino problemi di connessione al provider per una qualsiasi delle seguenti ragioni:
  • Le impostazioni della connessione remota all'ISP non sono configurate correttamente.
  • Il server PPP (Point-to-Point Protocol) del provider non funziona nel modo corretto.
Per individuare e risolvere il problema, eseguire le procedure in ciascuna delle sezioni che seguono nell'ordine in cui sono riportate. Al termine di ciascuna procedura, verificare se Ŕ possibile connettersi al provider.

Verifica del nome utente e della password

Assicurarsi che BLOC MAIUSC non sia accidentalmente attivato, quindi verificare che il nome utente e la password vengano digitati esattamente come sono stati forniti dal provider. Se non si Ŕ certi del nome utente e della password da utilizzare, richiedere assistenza al provider.

Accettazione di qualsiasi tipo di autenticazione incluse password non crittografate

Configurare la connessione remota al provider di servizi Internet in modo che venga accettato qualsiasi tipo di autenticazione, incluse le password non crittografate. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Protezione, fare clic su Accetta qualsiasi autenticazione anche non crittografata, quindi scegliere OK.

Riduzione della velocitÓ di connessione

Se esistono problemi di interferenze o altri disturbi sulla linea telefonica, la riduzione della velocitÓ di connessione potrebbe consentire di stabilire la connessione al provider. Per ridurre la velocitÓ di connessione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sul modem in uso nella casella Composizione, quindi scegliere Configura.
  5. Nella casella VelocitÓ iniziale (bps) selezionare 9600, quindi scegliere OK.
  6. Scegliere OK.
Se Ŕ possibile stabilire la connessione con una velocitÓ inferiore oppure se la linea Ŕ disturbata al punto tale da impedire la connessione, richiedere il controllo della linea da parte della societÓ telefonica.

Disattivazione del controllo di flusso hardware

Disattivare il controllo di flusso hardware nella connessione remota al provider di servizi Internet. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Livello minimo, fare clic su Configura, deselezionare la casella di controllo Attiva controllo di flusso hardware, quindi scegliere OK.
  5. Scegliere OK.

Disattivazione del controllo errore del modem

Disattivare il controllo errore del modem nella connessione remota al provider di servizi Internet. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Livello minimo, fare clic su Configura, deselezionare la casella di controllo Attiva controllo errore del modem, quindi scegliere OK.
  5. Scegliere OK.

Disattivazione della compressione modem

Disattivare la compressione modem nella connessione remota al provider di servizi Internet. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Livello minimo, fare clic su Configura, deselezionare la casella di controllo Attiva compressione modem, quindi scegliere OK.
  5. Scegliere OK.

Disattivazione della compressione software

Disattivare la compressione software nella connessione remota al provider di servizi Internet. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Server, quindi deselezionare la casella di controllo Attiva compressione software. Al termine scegliere OK.

Disattivazione delle estensioni LCP

╚ possibile che si verifichino problemi di connessione al provider di servizi Internet se il server PPP (Point-to-Point Protocol) dello stesso provider non supporta le estensioni LCP (Link Control Protocol). Le estensioni LCP includono un'opzione di richiamata, la capacitÓ di riconoscimento del tempo restante e pacchetti di identificazione, secondo quanto definito nella RFC 1570. Per sapere se Ŕ necessario disattivare le estensioni LCP, contattare il proprio provider.

Per disattivare le estensioni LCP, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Server, deselezionare la casella di controllo Attiva estensioni LCP di PPP, quindi scegliere OK.

Disattivazione della compressione intestazione IP

╚ possibile che si verifichino problemi di accesso al provider di servizi Internet se si utilizza la compressione intestazione IP (denominata anche compressione intestazione Van Jacobson o VJ). Per disattivare la compressione intestazione IP, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Server, quindi fare clic sul pulsante Impostazioni TCP/IP.
  5. Deselezionare la casella di controllo Utilizza compressione intestazione IP, quindi scegliere OK.
  6. Scegliere OK.

Connessione tramite una finestra del terminale

Alcuni account PPP e SLIP richiedono l'accesso tramite una finestra del terminale e l'immissione di "PPP" o "slip" (senza virgolette) al prompt del terminale per avviare la sessione. Quando si esegue l'accesso, potrebbe inoltre essere necessario anteporre al proprio nome utente caratteri come "P" o "S" o "PPP:" (senza virgolette). Per sapere se occorre digitare "ppp" o "slip" nella finestra del terminale oppure se Ŕ necessario aggiungere un prefisso speciale al proprio nome utente, contattare il provider di servizi Internet.

Se per stabilire la connessione il provider di servizi Internet richiede ulteriori informazioni oltre al nome utente e alla password, potrebbe essere necessario utilizzare una finestra del terminale. Per aprire una finestra del terminale dopo la connessione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Script, fare clic su Visualizza la finestra del terminale, quindi scegliere OK.

Eliminazione della richiesta del nome utente e della password

Se non viene visualizzata una richiesta di immissione del nome utente o della password quando si stabilisce la connessione al provider di servizi Internet, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Accessori e fare clic su Accesso remoto.
  2. Fare clic sulla voce della rubrica relativa al provider di servizi Internet nella casella Voce della rubrica da comporre.
  3. Scegliere Altro, quindi scegliere Modifica la voce e le proprietÓ del modem.
  4. Fare clic sulla scheda Protezione, fare clic su Annulla salvataggio password, quindi scegliere OK.

Disattivazione dello script di accesso

Se si esegue uno script di accesso per stabilire la connessione al provider di servizi Internet, disattivarlo e provare a connettersi tramite la finestra del terminale. Se Ŕ possibile stabilire la connessione, potrebbe trattarsi di un problema presente nel file script. Si consiglia di contattare il provider di servizi Internet per richiedere assistenza nella creazione di un file script da utilizzare per la connessione remota. In Windows NT sono inclusi diversi file script di base, quali:
  • Ppp.scp
  • Slip.scp
  • Cis.scp
NOTA: se si utilizza lo script CIS (CompuServe Information Service), Ŕ necessario utilizzare l'ID CIS come nome utente. Per ulteriori informazioni su come utilizzare questi file, leggere il file Script.doc che si trova nella cartella Winnt\System32\Ras\Script. In caso di problemi durante la creazione di un file script per rendere automatica la procedura di accesso, richiedere assistenza al provider di servizi Internet.

Se si dispone di un account SLIP, Ŕ necessario utilizzare una finestra del terminale o un file script per connettersi al provider di servizi Internet. Per gli account SLIP, la maggior parte dei provider visualizza l'indirizzo IP per la sessione nella finestra del terminale. Quasi tutti i provider utilizzano un messaggio analogo al seguente per comunicare all'utente l'indirizzo IP: "L'indirizzo IP Ŕ <###.###.###.###>" o "Sessione SLIP da <###.###.###.###> a <###.###.###.###>". In questo caso, il secondo numero corrisponde in genere all'indirizzo IP. Inserirlo nella casella Indirizzo IP. Se l'indirizzo Ŕ lo stesso ogni volta che si stabilisce la connessione, Ŕ possibile modificarlo nella voce della rubrica nelle impostazioni TCP/IP della scheda Server.

Verifica del numero di telefono

Verificare che il numero di telefono utilizzato per connettersi al provider di servizi Internet sia corretto. Se si utilizza MSN, il servizio Microsoft Network, come provider, verificare che il numero composto per la connessione sia un numero di telefono MSN che supporti chiamate al tipo di servizio "Internet e Microsoft Network".

Autenticazione reciproca

╚ possibile che si verifichino problemi di accesso al provider di servizi Internet se il server PPP dello stesso provider utilizza l'autenticazione reciproca. La connessione remota non supporta questo tipo di autenticazione. Per sapere se il server PPP del provider utilizza l'autenticazione remota, contattare il provider stesso.

Registrazione PPP

L'attivazione del file registro PPP (Ppp.log) pu˛ contribuire alla risoluzione di altri problemi legati alla connessione al server PPP del provider di servizi Internet. Per informazioni sull'attivazione del file registro Ppp.log, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:
ID articolo: 115929
Titolo: Enabling PPP Logging in Windows NT
NOTA: se si utilizza il servizio Routing e Accesso remoto, il precedente articolo della Microsoft Knowledge Base non Ŕ applicabile. Per informazioni sull'attivazione della registrazione in questa situazione, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:
ID articolo: 161426
Titolo: How to Enable Logging with Routing and Remote Access

ProprietÓ

Identificativo articolo: 161986 - Ultima modifica: martedý 29 aprile 2003 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
Chiavi:á
kbnetwork kbfaq KB161986
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com