Ritardo di NetBIOS, le connessioni da un computer multihomed

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 166159 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
importante Vengono fornite informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Verificare che come ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si utilizza un computer multihomed per connettersi a un altro computer e sul computer multihomed Ŕ in esecuzione una delle versioni di Microsoft Windows viene definito nella sezione "Si applica a", potrebbero verificarsi un ritardo nello stabilire la connessione.

Cause

Questo problema si verifica perchÚ, una volta in per impostazione predefinita, il redirector di Windows utilizza la logica seguente per stabilire una sessione NetBIOS:
  • Provare a connettersi al nome di destinazione su tutti i trasporti associati, nell'ordine che sono associati.
  • Se IgnoreBindingOrder Ŕ impostato su 0, attendere per il trasporto (primo legate) primario terminare. Caso di esito positivo di raggiungere la destinazione, impostare una sessione su tale trasporto. Annullare le altre connessioni.
Nota In Microsoft Windows 2000 e versioni successive, la voce del Registro di sistema IgnoreBindingOrder non esiste. Se questa voce del Registro di sistema non esiste, il valore predefinito per IgnoreBindingOrder Ŕ 1 (VERO). In Microsoft Windows NT 4.0, il valore predefinito per IgnoreBindingOrder Ŕ 0 (FALSO).

Se il computer multihomed Ŕ connesso a due reti connesse da un router e se il computer che si desidera connettersi Ŕ solo su una di tali reti, esistono due percorsi per il sistema di destinazione. Se la connessione ha esito positivo su entrambi i percorsi, il redirector sceglie il trasporto primario come percorso preferito. Ad esempio, il redirector pu˛ scegliere l'indirizzo IP locale di origine Ŕ associato a tale associazione di NetBIOS su TCP/IP (NetBT) come il percorso preferito. Il redirector Annulla la connessione rimanente. A causa di questa opzione, i pacchetti inviati dal computer multihomed potrebbero essere instradati internamente alle subnet connesse direttamente e il router di attraversare i pacchetti che il sistema di destinazione Invia in risposta. Questo scenario pu˛ generare confusione risoluzione dei problemi.

Risoluzione

avviso Pu˛ causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato mediante l'editor del Registro di sistema o utilizzando un altro metodo. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che sia possono risolvere questi problemi. La modifica del Registro di sistema Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Un redirector di Windows pi¨ recente Ŕ disponibile. ╚ possibile configurare il redirector per accettare il primo trasporto per completare una connessione e annullare immediatamente le connessioni negli altri trasporti. ╚ disponibile anche una versione pi¨ recente di NetBT che supporta una migliore gestione di pi¨ chiamate e l'annullamento.

Per poter sfruttare questo miglioramento, Ŕ necessario aggiungere un parametro del Registro di sistema.

Per configurare il parametro del Registro di sistema per risolvere il problema indicato in questo articolo, avviare l'editor del Registro di sistema, individuare la sottochiave appropriata utilizzando le informazioni seguenti e quindi aggiungere il valore del Registro di sistema.

Microsoft Windows NT 4.0

Utilizzare la seguente sottochiave del Registro di sistema e il valore:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Rdr\Parameters

Nome valore: IgnoreBindingOrder
Valore di tipo: REG_DWORD (booleano)
Intervallo di dati di valore: 0, 1 (false, true)
Valore predefinito: 0 (false)
Valore: 1
Nota Se si imposta questo valore su 1 (uno), il redirector accettare il trasporto primo di completare una connessione anzichÚ attendere di esito positivo o negativo sul trasporto primario.

Microsoft Windows Server 2003, Microsoft Windows XP e Microsoft Windows 2000

Utilizzare la seguente sottochiave del Registro di sistema e il valore:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\MrxSmb\Parameters

Nome valore: IgnoreBindingOrder
Valore di tipo: REG_DWORD (booleano)
Intervallo di dati di valore: 0, 1 (false, true)
Valore predefinito: 1 (true)
Valore: 1

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Connessioni TCP da assegnati a pi¨ computer e

Se la connessione Ŕ una connessione NetBIOS che utilizza il redirector, poche informazioni di routing sono disponibile a livello di applicazione. L'interfaccia NetBIOS supporta le connessioni su vari protocolli e non Ŕ a conoscenza di IP. Al contrario, il redirector colloca chiamate su tutti i trasporti che sono associati a esso. Se sono presenti due interfacce nel computer e un protocollo Ŕ installato, sono due i trasporti che sono disponibili per il redirector. Le chiamate sono posizionate su entrambi i trasporti. NetBT utilizza un indirizzo IP da ogni interfaccia invia le richieste di connessione allo stack. Entrambe le chiamate potrebbero avranno esito positivo. In tal caso, il redirector Annulla uno di essi. La scelta di cui uno per annullare varia a seconda il valore del Registro di sistema IgnoreBindingOrder redirector. Se il valore del Registro di sistema Ŕ 0, il trasporto primario, determinato dall'ordine, di binding Ŕ quello preferito. Il redirector attende che il trasporto primario per timeout prima di accettare la connessione del trasporto secondario. Se questo valore Ŕ 1, l'ordine di binding viene ignorato. Il redirector accetta la prima connessione ha esito positivo e Annulla gli altri.

Nota Documentazione di Microsoft TechNet fa riferimento la sottochiave del Registro di sistema errato (ObeyBindingOrder) il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc780776.aspx
Questo problema non si applica alle connessioni basate su Windows Sockets, ad esempio rendere browser. Questo comportamento si verifica solo su NetBIOS tramite le sessioni di TCP/IP, quali la condivisione di file e stampanti. Quando un programma di Windows Sockets effettua una connessione da un host multi-homed, utilizzando la tabella di route viene selezionata automaticamente l'indirizzo di origine locale migliore. Questa selezione si verifica a meno che il programma non sia esplicitamente impostato su selezionare un indirizzo IP locale utilizzata nella chiamata bind() .

Per ulteriori informazioni su come selezionare una scheda di rete in uscita, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
175396Connessione di Windows Socket da un computer multihomed

ProprietÓ

Identificativo articolo: 166159 - Ultima modifica: giovedý 19 luglio 2007 - Revisione: 4.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbbug kbnetwork KB166159 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 166159
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com