Come verificare le prestazioni delle chiamate di procedura remota Microsoft

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 177446 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come eseguire il test delle prestazioni di Microsoft RPC Remote Procedure Call () e come risolvere i messaggi di errore RPC.

Informazioni

RPC Ŕ compatibile con il andinteroperable di progettazione di Open Software Foundation (OSF) con altri standard di Exchange di comunicazione dati (DCE).RPC sono meccanismi Interprocess Communication (IPC) standard di settore communications server forclient che sono reti indipendenti e possono workover una vasta gamma di protocolli di rete. RPC utilizza un meccanismo di IPC per establishcommunications tra il client e server di chiamare il computer remoto ona funzioni di programma. Il complesso i programmi che utilizzano questo livello di servicerequire essere presente una connessione o di adequatelydeliver del throughput, questa funzionalitÓ. Ad esempio, quando si utilizza MicrosoftExchange Server, per gestire in modo affidabile il ofdata di flusso Ŕ necessaria una connessione.

Messaggi di errore RPC

Quando si utilizza RPC, Ŕ possibile che venga visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore, che pu˛ o non possono essere causati dalla connettivitÓ di rete lenta:
  • La sequenza di protocollo RPC non Ŕ supportata.
  • La sequenza di protocollo RPC non Ŕ valida.
  • Il server RPC giÓ in attesa.
  • Il server RPC non Ŕ in ascolto.
  • Il server RPC non Ŕ disponibile.
  • Il server RPC Ŕ troppo occupato per completare l'operazione.
  • Si Ŕ verificato un errore di protocollo di procedura remota (RPC) di chiamata.
  • La sintassi di trasferimento non Ŕ supportata dal server RPC.
  • La sequenza di protocollo RPC non Ŕ stata trovata.
  • Si Ŕ verificato un errore interno in una chiamata di procedura remota (RPC).
  • Il server RPC ha tentato una divisione intera per zero.
  • Si Ŕ verificato un errore di indirizzamento nel server RPC.
  • Operazione a virgola mobile nel server RPC ha causato una divisione per zero.
  • Si Ŕ verificato un underflow a virgola mobile nel server RPC.
  • Si Ŕ verificato un overflow in virgola mobile nel server RPC.
  • L'elenco di server RPC disponibili per l'associazione di auto handle Ŕ stato esaurito.
  • L'errore specificato non Ŕ un codice di errore RPC di Windows valido.
  • Versione incompatibile dello stub RPC.
  • L'oggetto pipe RPC non valido o danneggiato.
  • ╚ stata tentata un'operazione non valida su un oggetto pipe RPC.
  • Versione del pipe RPC non supportata.
  • Handle della chiamata RPC asincrona non valido per questa operazione.
  • L'oggetto pipe RPC Ŕ giÓ stato chiuso.
  • La chiamata RPC completata prima dell'elaborazione di tutti i tubi.
  • Nessun altro dato Ŕ disponibile nella pipe RPC.

Risoluzione dei problemi relativi alle prestazioni RPC e messaggi di errore

Sono disponibili numerosi strumenti che Ŕ possibile utilizzare per determinare se un isbeing messaggio di errore RPC causato da una connessione di rete lenta. Se si riceve un errormessage RPC, eliminare la connettivitÓ di rete lenta come possibile causa. Useone o pi¨ dei seguenti metodi per isolare il problema.
  • Per risolvere il problema di risoluzione dei nomi come causa del messaggio di errore RPC, verificare che Ŕ possibile utilizzare il comando NET VIEW in un commandprompt nel server di destinazione. Se ControlProtocol/protocollo (TCP) Ŕ il protocollo utilizzato tra i programmi client e server, Ŕ possibile utilizzare un file Lmhosts per eliminare Windows Internet Naming Service (WINS) come collaboratore possibile al problema.
  • ╚ possibile verificare la connettivitÓ RPC di base con un altro programma RPC.Windows NT Server include diversi programmi RPC. Visualizzatore eventi (Eventvwr.exe) e l'Editor del Registro di sistema (Regedt32.exe) pu˛ avere la messa a fuoco impostata su qualsiasi computer che esegue Windows NT. Altri programmi, ad esempio User Manager (Usrmgr.exe) e Server Manager (Srvmgr.exe) loro lo stato attivo nel Controller di dominio primario (PDC) per impostazione predefinita. Utilizzare uno di questi programmi come un altro test per la connettivitÓ RPC.
  • Per verificare la connettivitÓ di rete, il monitoraggio della velocitÓ di una copia del file di base attraverso la rete tramite Performance Monitor (Perfmon.exe). Per consentire il test una volta adeguati di campionamento e consentire completamente per la segmentazione di andsequencing, test solo con un file di dimensioni almeno 2 megabyte (MB). Per copiare un file in rete con Performance Monitor:
    1. Individuare il file di dimensioni maggiori di 2 MB. Se non si dispone di un file di 2 MB disponibile, Ŕ possibile utilizzare il comando copia per creare il file dal file anexisting. A tale scopo, digitare il seguente comando al prompt dei comandi e quindi premere INVIO:
      copiare /b /output /output + /output /output destination.ext
      NOTA: Consente di utilizzare il file binario (/ b) quando il file di origine non Ŕ testo.In questo modo viene letto come un carattere di fine file CTRL + Z.
    2. Avviare Performance Monitor sul computer client. Dal momento che Performance Monitor non pu˛ distinguere tra connessioni a differentcomputers per ottenere una copia del file, Ŕ possibile disconnettere tutte le connessioni di rete correnti, se tutte le altre connessioni possono influenzare i risultati. Per disconnettere tutte le connessioni di rete correnti, digitare utilizzo di NET * /d al prompt dei comandi, quindi premere INVIO.
    3. Performance Monitor Ŕ possibile monitorare una copia del file per l'oggetto di orredirector server byte trasmessi/sec, byte ricevuti/sec e i contatori Byte totali/sec. Per semplificare la procedura e per rappresentare in modo pi¨ preciso il flusso di dati nella connessione RPC, copiare un file dal computer server nel computer client che esegue il programma RPC. Un file di 2 MB deve trovarsi sul computer server.
    4. In Performance Monitor sul computer client, followthese passaggi:
      1. Nel Modifica menu, fare clic su Aggiungere al grafico.
      2. Nella finestra di dialogo Oggetto Fare clic su Redirector.
      3. Nella finestra di dialogo Contatore Fare clic su Byte ricevuti/sec, quindi fare clic su Aggiungere.
    5. Al prompt dei comandi, eseguire il mapping di una lettera di unitÓ di rete per la servercomputer e quindi copiare il file dal computer server nel computer client.
    6. In Performance Monitor, osservare i valori massimo, minimi e medi. Se si esegue il test con un collegamento a 128 Kbps, osservare il contatore di Media per verificare che il processo di copia viene eseguita in prossimitÓ di 16.384 byte secondo limite teorico (75 x 16.384 = 12,288 byte al secondo) per il 75%. Questo valore dovrebbe essere superiore di importanti funzionalitÓ e pu˛ essere necessario per l'espansione della rete. Come sagoma, le misure che 800.000 byte approccio per secondo (bps) sono eccellenti. Nella tabella seguente sono elencate le conversioni per kilobit al secondo (Kbps) e kilobyte al secondo (KBps):
      Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
      VelocitÓ di connessioneByte al secondo (bps)
      128kbps16.384
      512kbps65.536
      1.544Mbps (T1)193,000
      10 Mbps (Ethernet)1.250.000
      46.320Mbps (T3)5,790,000
      Con una determinata velocitÓ della linea, ad esempio 128 KB, vedere meno la velocitÓ bps 16.384 completo basata su utilizzo e altri fattori. Questi numeri sono un massimo teorico e ne riduce il sovraccarico della rete.
    7. Per eliminare connettivitÓ di rete generali come il problema:
      1. In Gestione delle prestazioni sul computer client, fare clic su Aggiungere al grafico nel Modifica dal menu.
      2. Nella finestra di dialogo Oggetto Fare clic su Redirector.
      3. Nella finestra di dialogo Contatore Fare clic su Byte trasmessi/sec, quindi fare clic su Aggiungere.
      4. Copiare il file sul computer server e monitorare la frequenza con cui il file viene copiato.
    NOTA: Essere certi che questi test tra il computer andserver del computer client sono accettabili per il livello di servizio desiderato. Per eseguire ulteriori test mediante Performance Monitor, Inverti la direzione del flusso di dati tra il computer client e server, selezionare i contatori appropriati.
  • Un altro modo per testare le comunicazioni RPC tra due computer consiste nell'utilizzare lo strumento Rpcping.Per ulteriori informazioni su come utilizzare lo strumento Rpcping, fare clic sul numero dell'articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    167260 Come utilizzare l'utilitÓ RPCPing per verificare la comunicazione RPC
  • Altre cause dei messaggi di errore RPC possono essere servizi di orlarger di servizi di terze parti in esecuzione sul computer client o server. Per determinare se il problema sono causato da servizi in esecuzione, interrompere tutti i non predefinito test e i servizi RPC prestazioni utilizzando Visualizzatore eventi e Monitoraggio prestazioni di nuovo.
  • Controllare lo stato dei servizi RPC sul computer client e server. A tale scopo, digitare net start al prompt dei comandi, quindi premere INVIO. Per un controller di dominio, viene visualizzato il followinginformation:
    Procedura remota (RPC) Call Locator
    Servizio Remote Procedure Call (RPC)
  • Per ulteriore controllo lo stato di questi servizi, utilizzare il toolincluded di Sc.exe con il Resource Kit di Microsoft Windows NT.Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dello strumento Sc.exe, fare clic sul numero dell'articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    166819 Utilizzo di Sc.exe e Netsvc.exe ai servizi di controllo remoto
  • Services.exe contiene la maggior parte del codice RPC e uno dei relativi threadsmay essere in uno stato bloccato. Utilizzare lo strumento di Dr. Watson (Drwtsn32.exe) per determinare se un messaggio di errore Ŕ stato segnalato. Anche se non Ŕ stato segnalato alcun messaggio di errore, uno dei thread pu˛ essere bloccato. Se questo Ŕ il caso, potrebbe essere necessario riavviare il computer.
  • ╚ possibile utilizzare lo strumento Tlist.exe incluso nel Resource Kit di Windows NT per ottenere informazioni simili al seguente:
          62 Win32StartAddr:0x022a3ca1 LastErr:0x000003e5 State:Waiting
          64 Win32StartAddr:0x022a4895 LastErr:0x00000000 State:Waiting
          67 Win32StartAddr:0x76e03f90 LastErr:0x00000000 State:Waiting
          4.0.1381.4 shp  0x02290000  services.exe
          4.0.1381.4 shp  0x77f60000  ntdll.dll
          4.0.1381.4 shp  0x77e10000  RPCRT4.dll
    						
    Esame di stato, i file e le date pu˛ fornire informazioni aggiuntive.
  • ╚ possibile utilizzare lo strumento Pmon.exe (incluso nel Resource Kit di Windows NT) Task Manager per ottenere informazioni su Services.exe, ad esempio il consumo di CPU e memoria.
  • Lo strumento Pstat.exe, incluso in Windows NT Resource Kit, consente di visualizzare stati di thread per Services.exe.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 177446 - Ultima modifica: sabato 23 novembre 2013 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Enterprise Edition
  • Microsoft Windows NT Server 3.51
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.5
  • Microsoft Windows NT Workstation 3.51
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
Chiavi:á
kbhowto kbinfo kbnetwork kbrpc kbmt KB177446 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 177446
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com