OL98: (CW) configurazione del servizio di informazioni posta Internet

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 179751 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.


Nota: Queste procedure valide solo se Ŕ stato installato Outlook con l'opzione gruppo di lavoro/altro della societÓ. Tale opzione consente di utilizzare i servizi MAPI (Messaging Application Programming Interface). Per determinare il tipo di installazione in uso, scegliere <B>Informazioni su Microsoft Outlook</B> dal menu <B>?</B>. Nella finestra visualizzata dovrebbe essere possibile leggere "SocietÓ" se l'installazione in uso Ŕ di questo tipo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In Microsoft Outlook 98, il servizio di informazioni posta Internet contiene informazioni consentono di accedere al server di posta Internet, ovvero avviare il processo di accesso. Questo servizio viene attivato durante un'installazione tipica di Outlook. Il provider di servizi Internet (ISP) fornisce quasi tutte le informazioni che compila le pagine di configurazione del servizio di informazioni posta Internet.

Informazioni

Per configurare il servizio posta Internet

╚ necessario configurare correttamente il servizio di informazioni posta Internet per inviare e ricevere messaggi di posta elettronica con Outlook. Per configurare questo servizio di informazioni, attenersi alla seguente procedura:

  1. Avviare Outlook e dal menu Strumenti, fare clic su servizi.
  2. Nella scheda <B>Servizi</B> selezionare il servizio di informazioni Posta Internet, quindi scegliere <B>ProprietÓ</B>. Se il servizio Posta Internet non Ŕ incluso nell'elenco, fare clic sul pulsante <B>Aggiungi</B>, selezionare <B>Posta Internet</B>, quindi scegliere <B>OK</B>.
  3. Completare le proprietÓ necessarie seguendo le istruzioni riportate di seguito.

Scheda Generale

La scheda <b>Generale</b> contiene le informazioni necessarie per connettersi al server della posta. La maggior parte di queste informazioni verranno fornite dall'ISP. Digitare le seguenti informazioni nelle caselle appropriate:

  • Account di posta elettronica: Digitare un nome per questo account.

  • Informazioni utente:

  • Nome del: Deve essere il nome completo.

  • Organizzazione: Il nome dell'azienda, non una voce obbligatoria.

  • Indirizzo di posta elettronica: il provider di servizi Internet fornisce questo indirizzo.

    L'indirizzo di posta elettronica Ŕ generalmente una combinazione di nome e cognome dell'utente e nome dell'ISP separati dal simbolo @ e da punti. Ad esempio, l'utente Alberto Ferrando utilizza un ISP il cui nome Ŕ RETEISP. L'ISP potrebbe quindi assegnare un indirizzo di posta elettronica AlbertoF@reteisp.net.

  • Indirizzo di risposta: questo Ŕ il quale Ŕ necessario immettere un indirizzo di posta elettronica alternativo per tutte le risposte di essere inviati a.

Scheda Server

  • In uscita mail(SMTP): nome del server della posta in uscita.

    Digitare il nome in lettere minuscole. Il nome potrebbe essere nel formato smtp.reteisp.net oppure nel formato di un indirizzo IP, quale 222.333.22.1. Richiedere queste informazioni all'ISP.

  • In ingresso mail(POP3): nome del server POP3 contenente la posta elettronica prima di scaricare nel computer.

    Il nome potrebbe essere nel formato pop3.reteisp.net oppure nel formato di un indirizzo IP, quale 222.333.22.3.

Server posta in arrivo

  • Nome account: Questa Ŕ del nome di account di server di posta Internet. L'ISP potrebbe anche definirlo nome della cassetta postale. il modulo Ŕ tutto a sinistra del simbolo @ nell'indirizzo di posta elettronica.

  • Password: Questo Ŕ la chiave per il server di posta elettronica. In generale, l'utente definisce la propria password. ╚ tuttavia possibile che l'ISP fornisca inizialmente una password, che dovrÓ essere cambiata al pi¨ presto.

Scheda connessione

La scheda <b>Connessione</b> contiene informazioni sulla modalitÓ di connessione al server della posta. ╚ possibile connettersi al server della posta dell'ISP in tre modi.

  • Connessione tramite rete locale (LAN)
  • Connessione tramite linea telefonica
  • Connessione tramite Internet Explorer o un programma terzi
Scegliere il tipo di connessione appropriato riportato in questa sezione.

  • Connessione tramite rete locale (LAN): la connessione consente di accedere al server di posta elettronica tramite la connessione di rete esistente. La configurazione della rete dovrÓ supportare l'accesso a Internet. Per ulteriori informazioni, rivolgersi all'amministratore della rete.
  • Connessione tramite linea telefonica: il servizio di posta Internet utilizzerÓ connessione di accesso remoto stabilire un account di accesso con l'ISP. Una volta effettuato l'accesso all'ISP, tenta di connettersi al server di posta dell'ISP.

    Se questa sezione non Ŕ disponibile, Ŕ possibile che Accesso remoto di Windows non sia installato nel computer in uso. Fare riferimento alla sezione seguente "Se Accesso remoto non Ŕ installato".

    Dopo avere selezionato <b>Connessione tramite linea telefonica</b>, Ŕ necessario definire la connessione di Accesso remoto da utilizzare. ╚ possibile selezionare dall'elenco una connessione esistente oppure scegliere <b>Nuova voce</b> per crearne una nuova.
  • Connessione tramite Internet Explorer o un programma terzi: ╚ necessario connettersi manualmente a questo server prima di poter inviare, ricevere o aggiornare i messaggi.

    Se non si dispone di una connessione esistente, Ŕ possibile aggiungere una nuova connessione facendo clic sul pulsante Aggiungi. VerrÓ avviata la procedura guidata per la connessione di Accesso remoto.

    Per modificare la voce di connessione, Ŕ possibile modificare una connessione esistente facendo clic sul pulsante ProprietÓ. Questo consente di accedere alla pagina proprietÓ della connessione esistente.

Trasferimento della posta Internet

Per ricevere la posta Internet sono disponibili quattro modi.

  • Premere F5 sulla tastiera.
  • Scegliere <B>Invia</B> o <B>Invia e ricevi</B> dal menu <B>Strumenti</B>.
  • Fare clic sul pulsante <B>Invia e ricevi</B> sulla barra degli strumenti <B>Standard</B>.
  • Connessione tramite il remoto posta pulsanti barra degli strumenti.
Premendo F5 viene controllato il tipo di connessione, quindi viene caricata la posta dalla cartella Posta in uscita e scaricata la posta dal server. Se si Ŕ connessi tramite una connessione LAN, i messaggi verranno inviati e ricevuti senza visualizzare altre finestre di dialogo. Se si stabilisce la connessione all'ISP tramite un modem, verrÓ avviata la connessione di Accesso remoto. Posta elettronica verrÓ quindi caricati dalla cartella Posta in uscita e scaricare dal server della posta.

╚ anche possibile scegliere solo di inviare i messaggi. Scegliere <B>Invia</B> dal menu <B>Strumenti</B>. Con questa opzione non verranno scaricati messaggi dal server.

Scegliendo <B>Invia e ricevi</B> dal menu <B>Strumenti</B> nel caso di account di posta elettronica multipli, si avrÓ la possibilitÓ di scegliere quale account utilizzare.

Facendo clic sul pulsante <B>Invia e ricevi</B> sulla barra degli strumenti <B>Standard</B> o premendo F5 si ottengono gli stessi risultati.

Con posta remota, Ŕ possibile esaminare le intestazioni e quindi contrassegnare i messaggi che si desidera ricevere, copiare o eliminare. Mentre si utilizza Posta remota Ŕ possibile scrivere messaggi e inviarli alla cartella Posta in uscita in qualsiasi momento, quindi inviare e ricevere messaggi quando si stabilisce la connessione alla cassetta postale. Questa funzionalitÓ consente di mantenere la posta sul server.

Scheda posta Internet

Nella scheda <b>Posta Internet</b> Ŕ possibile selezionare il formato di posta e le opzioni di pianificazione. Scegliere <B>Opzioni</B> dal menu <B>Strumenti</B> e fare clic sulla scheda <B>Posta Internet</B>.

  • Formato invio posta Internet: selezionare il formato di invio appropriato per l'ISP. MIME corrisponde al valore predefinito. UUENCODE Ŕ un formato meno recente, ma ancora utilizzato. Verificare con l'ISP quali sono i requisiti e impostarli nella scheda.
  • Il valore di ritorno a capo di carattere impostato: in all'invio messaggio di testo a capo a x caratteri per riga, dove x Ŕ il numero di caratteri consentiti per ogni riga, il valore predefinito Ŕ 76. ╚ possibile modificare questo valore in base alle proprie esigenze.
  • Programmazione: Fare clic su "Controlla le connessioni di rete locale posta in arrivo ogni minuto/i x." Il valore predefinito Ŕ 10 minuti. Con questa opzione si imposta l'intervallo per il recapito dei messaggi, che viene applicato sia per le connessioni di rete che per quelle via modem.
Se si lavora non in linea e si utilizza un modem per connettersi all'ISP, selezionare <b>Componi automaticamente durante il controllo dei nuovi messaggi</b> Impostando questa opzione, la connessione all'ISP verrÓ eseguita automaticamente.

╚ necessario modificare il Registro di sistema per attivare la registrazione di posta elettronica Internet. Per informazioni su come effettuare questa operazione vedere il seguente articolo della Microsoft knowledge base:
Articolo: 170321
Titolo: OL97: come attivare la registrazione dopo l'installazione il IMEP

Se Accesso remoto non Ŕ installato

Per utilizzare una connessione via modem, Ŕ necessario installare e configurare Accesso remoto, che viene fornito con Windows 95. Le seguenti informazioni verranno fornite dall'ISP:

  • Nome utente
  • Password
  • Numero di telefono di accesso locale
  • Nome host e di dominio
  • Indirizzo IP del server DNS
  • Tecniche di autenticazione, che venga utilizzata o meno una finestra di terminale
╚ possibile che l'ISP fornisca anche un indirizzo IP e una subnet mask IP. Queste informazioni facoltative sono necessarie solo se il provider fornisce un indirizzo IP dedicato per la connessione telefonica.

Per ulteriori informazioni sulla configurazione di accesso remoto in Windows 95, fare riferimento al seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
ID articolo: 138789
Titolo: Connessione a Internet in Windows 95 come

ProprietÓ

Identificativo articolo: 179751 - Ultima modifica: lunedý 3 febbraio 2014 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Outlook 98 Standard Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbconfig kbhowto kbsetup KB179751 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 179751
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com