Database contrassegnato come sospetto a causa di una periferica mancante

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 180500 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

SQL Server contrassegna un database come sospetto se uno qualsiasi dei file di periferica del database non Ŕ disponibile all'avvio. Nel registro degli errori di SQL Server Ŕ possibile che siano presenti i seguenti messaggi:
Messaggio di errore 1
96/11/18 10:48:32.60 kernel udopen: 32 errore di sistema operativo (il
processo non pu˛ accedere al file perchÚ Ŕ utilizzato da un altro
processo). durante la creazione/apertura della periferica fisica,
C:\DATA\SQL\MSDB.DAT (o C:\DATA\SQL\MSDB.MDF)

96/11/18 10:48:32.60 kernel udactivate (principale): Impossibile aprire
periferica C:\MSSQL\DATA\MSDB.DAT (or C:\DATA\SQL\MSDB.MDF) per vdn 127
Messaggio di errore 2
96/11/18 10:48:32.60 kernel udopen: errore del sistema operativo 2 (il
Impossibile trovare il file specificato.) durante la creazione/apertura
della periferica fisica C:\MSSQL\DATA\MSDB.DAT (o C:\DATA\SQL\MSDB.MDF)

96/11/18 10:48:32.60 kernel udactivate (principale): Impossibile aprire la periferica C:\MSSQL\DATA\MSDB.dat (o C:\DATA\SQL\MSDB.mdf) per vdn 127
Nel registro degli errori questi messaggi saranno seguiti da:
96/11/18 10:48:36.70 kernel udread: errore di sistema operativo (il 6
handle non valido.) nella periferica 'C:\MSSQL\DATA\MSDB.DAT' (o C:\DATA\SQL\MSDB.mdf) (virtpage
0x7f000018).

96/11/18 10: 48: 36. 77 spid11 Errore: 840, gravitÓ: 17, stato: 2

96/11/18 10: 48: 36. 77 spid11 periferica 'MSDBData' (con nome fisico
'C:\MSSQL\DATA\MSDB.DAT' (o C:\DATA\SQL\MSDB.mdf) e il numero di periferica virtuale 127) non Ŕ
Ŕ disponibile. Per ottenere assistenza, contattare l'amministratore di sistema.

96/11/18 10: 48: 36. 77 spid11 buffer 1092480 dal database 'msdb'
ha numero di pagina 0 nell'intestazione di pagina e numero di pagina 24
nell'intestazione del buffer

96/11/18 10:48:37.43 spid11 Impossibile procedere con il ripristino di
dbid <5> a causa di errori precedenti. Continuare con la successiva
database.
Attenersi alla procedura descritta di seguito, per riprodurre il problema:
  1. Interrompere SQL Server.
  2. Il seguente comando da un prompt in Mssql\Data la directory:

    ren msdb.dat msdb.sav
  3. Avviare SQL Server.
Nel registro degli errori di SQL Server saranno presenti gli errori riportati sopra nel secondo gruppo. Se in seguito nel database master viene eseguita la seguente query
   select name, dbid, mode, status from sysdatabases where dbid =
   db_id('msdb')
				

si otterranno i seguenti risultati:
   name     dbid   mode   status
   ------------------------------
   msdb      5      0      328
				

Lo stato 328 indica:
   truncate log on chkpt
   database not recovered yet
   database is suspect
				

Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento "Sysdatabases (Master Database Only)" della documentazione in linea di SQL Server.

Cause

All'avvio SQL Server tenta di ottenere un blocco esclusivo sul file di periferica. Se la periferica Ŕ utilizzata da un altro processo, ad esempio da un software di backup, oppure se il file risulta mancante, si verificherÓ lo scenario descritto. In questi casi le periferiche o il database non presentano alcun errore. AffinchÚ il database venga ripristinato correttamente, la periferica deve essere disponibile e lo stato del database deve essere reimpostato.

Workaround

Per aggirare il problema, attenersi alla procedura riportata di seguito. Si noti che il passaggio finale Ŕ critico.
  1. Assicurarsi che il file della periferica sia effettivamente disponibile.
  2. Utilizzare la stored procedure supplementare sp_resetstatus per reimpostare lo stato di un database sospetto. Se non Ŕ ancora stato fatto, creare questa stored procedure eseguendo lo script Instsupl.sql disponibile nella directory Mssql\Install. Per ulteriori informazioni su sp_resetstatus, vedere l'argomento "Resetting the Suspect Status" nella documentazione in linea di SQL Server.
  3. Eseguire sp_resetstatus nel database master per il database sospetto:
          use master
          go
          exec sp_resetstatus msdb   -- replace msdb with your database name
     
    						
    Ŕ verrÓ visualizzato il seguente output:
          Prior to Update sysdatabases attempt for DBName='msdb', the mode=0
          and status=328 (status suspect_bit=256). For DBName='msdb' in
          sysdatabases, status bit 256 was forced Off and mode was forced to
          0. WARNING: You MUST stop/restart SQL Server prior to accessing this
          database!
     
    					
  4. Arrestare e riavviare SQL Server.
  5. Verificare che il database sia stato ripristinato e sia disponibile.
  6. Eseguire DBCC NEWALLOC, DBCC TEXTALL e DBCC CHECKDB.

Informazioni

Se il database continua a essere contrassegnato come sospetto dopo aver eseguito questa procedura, significa che il ripristino del database Ŕ impedito da altri problemi. A questo punto, Ŕ possibile ripristinare da una buona copia di backup o impostare il database modalitÓ di emergenza e utilizzare il programma copia di massa, (BCP) per copiare i dati all'esterno. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
165918ModalitÓ bypass (emergenze) e DUMP TRANSACTION WITH NO_LOG
importante se si intende attenersi alle istruzioni riportate in questo articolo (Q165918), ma non si Ŕ sicuri delle conseguenze delle operazioni che si intende eseguire, contattare il provider del servizio di supporto.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 180500 - Ultima modifica: martedý 30 maggio 2006 - Revisione: 5.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 6.0 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 6.5 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbprb KB180500 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 180500
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Dichiarazione di non responsabilitÓ per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non pi¨ supportati
Questo articolo Ŕ stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre pi¨ supporto. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com