Come utilizzare VLOOKUP (CERCA.VERT) o HLOOKUP (CERCA.ORIZZ) per trovare una corrispondenza esatta

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 181213 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Le funzioni VLOOKUP (CERCA.VERT) e HLOOKUP (CERCA.ORIZZ) contengono un argomento denominato range_lookup che consente di trovare un'esatta corrispondenza con il valore cercato senza ordinare la tabella di ricerca.

Nota Non è necessario ordinare la tabella di ricerca se si utilizza correttamente l'argomento range_lookup.

Informazioni

Le sintassi di queste funzioni sono definite come descritto di seguito.

Funzione CERCA.VERT

   =VLOOKUP(lookup_value,table_array,col_index_num,range_lookup)
				
dove:
   Argomento     Definizione dell'argomento
   ---------------------------------------------------------------------

   lookup_value Il valore che deve essere presente nella prima colonna della matrice.

   table_array  La tabella di informazioni in cui vengono ricercati i dati.

   col_index    Il numero della colonna di matrice_tabella per cui deve
                essere restituito il valore corrispondente.

   range_lookup Il valore logico che specifica se si
                desidera trovare una corrispondenza esatta o approssimativa.
                Se TRUE oppure omesso, viene restituita una corrispondenza approssimativa. In
                altri termini, se non viene rilevata una corrispondenza esatta, viene restituito
                il valore più grande, inferiore al valore lookup_value.
                restituito. Se FALSE, HLOOKUP trova un'esatta corrispondenza. Se non viene rilevata una
                corrispondenza esatta, viene restituito il valore di errore #N/D.
				
Nota Se range_lookup è TRUE oppure omesso, per una corrispondenza approssimativa, i valori della prima colonna di table_array devono essere disposti in ordine crescente. Se range_lookup è FALSE, per una corrispondenza esatta, i valori di table_array non devono essere ordinati.

Esempio in cui viene utilizzato FALSE come argomento range_lookup

Nell'elenco riportato di seguito sono indicati alcuni frutti e i rispettivi colori. La prima colonna non è ordinata:
   A1: Fruit    B1: Color  
   A2: Kiwi     B2: Green 
   A3: Banana   B3: Yellow 
   A4: Grape    B4: Purple  
   A5: Apple    B5: Red   
				
La formula riportata di seguito trova il colore (Red) che corrisponde al frutto Apple. È possibile digitare la formula in una cella qualsiasi del foglio di lavoro:
=VLOOKUP("Apple",A2:B5,2,FALSE)
				
Se si imposta l'argomento range_lookup su VERO, Excel restituisce l'errore #N/D, dato che la prima colonna non è ordinata.

Funzione CERCA.ORIZZ

=HLOOKUP(lookup_value,table_array,row_index_num,range_lookup)
				
dove:
   Argomento     Definizione dell'argomento
   ---------------------------------------------------------------------

   lookup_value Il valore che deve essere presente nella prima colonna della matrice.

   table_array  La tabella di informazioni in cui vengono ricercati i dati.

   row_index    Il numero della riga di table_array per cui deve
                essere restituito il valore corrispondente.

   range_lookup Il valore logico che specifica se si
                desidera trovare una corrispondenza esatta o approssimativa.
                Se TRUE oppure omesso, viene restituita una corrispondenza approssimativa. In
                altri termini, se non viene rilevata una corrispondenza esatta, viene restituito
                il valore più grande, inferiore al valore lookup_value.
                restituito. Se FALSE, HLOOKUP trova un'esatta corrispondenza.
                Se non viene rilevata una corrispondenza esatta, viene restituito il valore di errore #N/D.
                 
				
Nota Se range_lookup è TRUE oppure omesso, per una corrispondenza approssimativa, i valori della prima riga di table_array devono essere disposti in ordine crescente. Se range_lookup è FALSE, per una corrispondenza esatta, i valori di table_array non devono essere ordinati.

Esempio in cui viene utilizzato FALSE come argomento range_lookup

Nell'elenco riportato di seguito sono indicati alcuni frutti e i rispettivi colori. La prima colonna non è ordinata:
   A1: Fruit    B1: Color
   A2: Kiwi     B2: Green
   A3: Banana   B3: Yellow
   A4: Grape    B4: Purple
   A5: Apple    B5: Red
				
La formula riportata di seguito trova la colonna Color e restituisce il terzo elemento (-1) per il colore Yellow. È possibile digitare la formula in una cella qualsiasi del foglio di lavoro:
=HLOOKUP("Color",A1:B5,3,FALSE)
				
Se si imposta l'argomento range_lookup su VERO, Excel restituisce l'errore #N/D, dato che la prima colonna non è ordinata.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su come utilizzare le funzioni di ricerca in Microsoft Excel, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
181212 XL: Esecuzione di una ricerca con dati non ordinati in Excel
214264 XL: Esecuzione di una ricerca con distinzione tra maiuscole e minuscole
214069 XL: Restituzione della prima o dell'ultima corrispondenza in una matrice
181201 XL: Le funzioni CERCA.ORIZZ, CERCA.VERT, CERCA restituiscono valori non corretti
213476 XL: Risultati imprevisti se si utilizza testo misto a numeri nella tabella di ricerca
280094 XL: Esempio di funzione definita dall'utente per nascondere gli errori della formula
Per ulteriori informazioni sulla funzione HLOOKUP, scegliere Guida in linea Microsoft Excel dal menu ?, digitare funzione del foglio di lavoro CERCA.ORIZZ nell'Assistente di Office o nella Ricerca libera, quindi scegliere Cerca per visualizzare l'argomento corrispondente.
Per ulteriori informazioni sulla funzione VLOOKUP, scegliere Guida in linea Microsoft Excel dal menu ?, digitare funzione del foglio di lavoro CERCA.VERT nell'Assistente di Office o nella Ricerca libera, quindi scegliere Cerca per visualizzare l'argomento corrispondente.
Nota: questo è un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "così come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapidità con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

Proprietà

Identificativo articolo: 181213 - Ultima modifica: mercoledì 6 marzo 2013 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Excel 2002 Standard Edition
  • Microsoft Excel 2000 Standard Edition
  • Microsoft Excel 97 Standard Edition
  • Microsoft Office Excel 2003
  • Microsoft Excel 2010
  • Microsoft Office Excel 2007
Chiavi: 
kbhowto KB181213
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com