Descrizione dell'utilitÓ Isinteg

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 182081 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Isinteg Ŕ un'utilitÓ che vengono ricercati in una linea archivio informazioni per i punti deboli dell'integritÓ. ╚ inoltre possibile che problemi di ripristino Isinteg viene rilevato. Questa utilitÓ viene eseguita in un prompt dei comandi.

Quando Ŕ Isinteg eseguire un prompt dei comandi, sono disponibili i seguenti parametri. Questo Ŕ anche il visualizzazione utilizzo (-? switch).
Isinteg [-pri] [-pub] [-fix] [-l [nomefileregistro]]
   Switch           Result
   ------           ------

   -?               Usage is displayed.
   -pri             Check private information store (default).
   -pub             Check public information store.
   -fix             Repair information store.
   -l [logfilename] Store log information in logfilename.
                    Default is isinteg.pri or isinteg.pub.
   -patch           Offline backup restore patch.
				
Nota Microsoft Exchange 2000 Server non vengono pi¨ utilizzati Isinteg -patch switch. Isinteg -patch procedura viene eseguita automaticamente quando il Database di messaggistica Avvia (MDB).

Exchange 2000, Ŕ anche la seguente opzione.
   Switch           Result
   ------           ------

   -s               Server name.
				
In Exchange 2000 Ŕ necessario specificare il database in cui si Ŕ esecuzione di Isinteg (ad esempio, isinteg -s Server1-test allfoldertests). Per ulteriori informazioni su Exchange versione 2000 di questo comando, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare il articolo della Microsoft Knowledge Base:
301460Parametri della riga di comando di Exchange per lo strumento Isinteg. exe

Intestazione

La seguente intestazione viene visualizzata indipendentemente se uno switch Ŕ disponibile o non:
Microsoft (r) Exchange Server informazioni archivio integritÓ Utility Versione 4. 0 Copyright (c) 1996 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

File di registro

Il file di registro consente di specificare il file di registro per output.

Impostazioni predefinite:
  • Private. Percorso del database di DB\Isinteg.pri privato
  • Public. Percorso del database di DB\Isinteg.pri pubblico

In esecuzione

Quando si esegue Isinteg in un computer che esegue Exchange Server 2003, Isinteg controlli primo se il servizio MSExchangeIS Ŕ stato avviato. Se il Servizio MSExchangeIS in caso contrario, viene visualizzato il seguente messaggio, e UtilitÓ Isinteg verrÓ interrotta:
Errore: Impossibile ottenere lo stato del database da Server. Il motivo potrebbe essere errato server nome o i problemi di rete. Isinteg verrÓ interrotta.

Se il servizio MSExchangeIS viene avviato, e il database di destinazione Ŕ ancora caricato, viene visualizzato il seguente messaggio e Isinteg verrÓ interrotta:
Selezione non valida, il database non pu˛ essere archiviato (si trova in linea). Effettuare un'altra selezione o riprovare pi¨ tardi il database.
Se Ŕ stata utilizzata con la -fix switch, questi conteggi vengono aggiornati ai valori effettivi determinati da Isinteg. La pulizia "denominate a ID o le proprietÓ denominate" Ŕ un altro controllo che viene eseguita. Questo controllo consente di rimuovere le proprietÓ denominate inutilizzate.

Di seguito le tabelle vengono esaminate da Isinteg:
  • Elenco ACL
  • Membro ACL
  • Allegato
  • Cross Reference
  • Cartelle eliminate
  • Destinatari eliminati
  • DeliveredTo
  • Cartella
  • Globale
  • Cassetta postale
  • Messaggio
  • Varie
  • Cronologia fuori sede
  • Lettura per utente
  • Contenuto PropsIn
  • ReplidMap
  • Cartelle speciali
  • Eventi a tempo
Microsoft Exchange Server 5. 5 con Service Pack 4, il opzioni disponibili con Isinteg sono le seguenti:
  • Microsoft Exchange Information Store Integrity Checker V5.5.2653.22 utilizzo:
    isinteg-pri |-pub [-fix] [-dettagliato] [-verbose] [-l nomefileregistro]-test nometest [[, nometest]...]
    • -pri archivio privato
    • -pub archivio pubblico
    • -fix verifica e correzioni (impostazione predefinita, solo verifica)
    • -detailed modalitÓ dettagliata (impostazione predefinita non dettagliata, modalitÓ)
    • -verbose report dettagliato
    • nome del file registro -l nome file (impostazione predefinita .\isinteg.pri|pub)
    • refdblocation -t (impostazione predefinita, la posizione della archivio)
    • -test nometest,... aclitem cassette postali (pri per cartella messaggio solo) delfld acllist rcvfld(pri only) timedev rowcounts attach morefld oofhist (solo pri) global searchq dlvrto namedprop (-solo in modalitÓ dettagliata) peruser artidx(pub only) ricerca newsfeed(pub only) dumpsterprops fldprops
    Test di conteggio di ref: msgref msgsoftref attachref acllistref aclitemref newsfeedref (solo pub) fldrcv (solo pri) fldsub dumpsterref
    Gruppi di test: allfoldertests allacltests
    Verifiche speciali: deleteextracolumns isinteg-patch (archivio informazioni di ripristino dopo un non in linea ripristino) isinteg-pri |-pub-dump [-l nomefileregistro] (immagine dettagliata dell'archivio dati)
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di Isinteg utilitÓ, vedere il file Isinteg. doc che si trova sul CD di Exchange Server 5. 5 nella cartella \SERVER\SUPPORT\UTILS..

Informazioni

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di Isinteg con Microsoft Exchange Server 2007, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://TechNet.microsoft.com/en-us/library/bb125144.aspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 182081 - Ultima modifica: martedý 26 aprile 2011 - Revisione: 0.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2007 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2007 Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition
Chiavi:á
kbinfo kbmt KB182081 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 182081
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com