Descrizione dei parametri IRQ del bus PCI

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 182604
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I182604
Se in questo articolo non Ŕ descritto lo specifico problema riscontrato relativo all'hardware, visitare il seguente sito Web di Microsoft per ulteriori articoli relativi all'hardware (informazioni in lingua inglese):
http://support.microsoft.com/default.aspx/w98?sid=460
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Questo articolo descrive i parametri del livello di interrupt (IRQ) del bus PCI (Peripheral Component Interconnect).

Informazioni

Windows 95 OEM Service Release 2 (OSR2), Windows 98, Windows 98 Seconda edizione e Windows Millennium Edition (Me) forniscono supporto per i parametri IRQ del bus PCI. Utilizzando tali parametri Windows Ŕ in grado di assegnare dinamicamente i livelli di interrupt del bus PCI alle periferiche PCI. Microsoft Windows 95 (versione finale) e Microsoft Windows 95 OEM Service Release 1 (OSR1) non forniscono supporto per i parametri IRQ del bus PCI.

IRQ ISA e PCI

Pi¨ periferiche ISA (Industry Standard Architecture) non possono condividere un IRQ ISA, mentre pi¨ periferiche PCI possono condividere un IRQ PCI. Nei computer che utilizzano bus PCI, i 16 IRQ standard possono essere programmati in modalitÓ PCI o in modalitÓ ISA. Non Ŕ possibile programmare un IRQ per entrambe le modalitÓ contemporaneamente.

ModalitÓ di assegnazione degli IRQ alle periferiche PCI

In Windows 95 (versione finale) e OSR1 Ŕ il BIOS (Basic Input/Output System) ad assegnare gli IRQ alle periferiche PCI. In Windows 98 e OSR2, Windows 98 Seconda edizione e Windows Me se i parametri IRQ del bus PCI sono disabilitati, Ŕ il BIOS ad assegnare gli IRQ alle periferiche PCI, mentre se sono abilitati, Ŕ Windows ad assegnarli. Quando i parametri IRQ sono abilitati, il BIOS assegna comunque gli IRQ alle periferiche PCI e sebbene Windows abbia la possibilitÓ di modificare queste impostazioni, generalmente questo non avviene.

Schede CardBus e OSR2

Le schede PCI R3 PCMCIA (Personal Computer Memory Card International Association), chiamate anche schede CardBus, assomigliano molto alle comuni schede PCMCIA R2 ISA. Ma mentre le schede CardBus utilizzano l'indirizzamento a 32 bit e richiedono un IRQ condivisibile di tipo PCI, le schede PCMCIA R2 utilizzano l'indirizzamento a 16 bit con un IRQ non condivisibile di tipo ISA. I parametri IRQ del bus PCI offrono al sistema operativo la flessibilitÓ di riprogrammare gli IRQ PCI quando viene eseguito il ribilanciamento delle risorse Plug and Play. Senza parametri IRQ del bus PCI, Windows potrebbe solo ribilanciare gli IRQ ISA Plug and Play per risolvere conflitti di risorse.

Utilizzo dei parametri IRQ del bus PCI in Windows 98 e OSR2, Windows 98 Seconda edizione e Windows Me

I parametri IRQ del bus PCI offrono a Windows 98, Windows 98 Seconda edizione e Windows Me la flessibilitÓ per riprogrammare gli interrupt PCI durante il ribilanciamento delle risorse PCI e ISA Plug and Play rispetto alle periferiche ISA non Plug and Play. Windows 95 (versione finale) e OSR1 non sono in grado di ribilanciare gli IRQ PCI e ISA per le periferiche Plug and Play in base alle periferiche ISA non Plug and Play per risolvere eventuali conflitti.

Ad esempio, se il BIOS del computer non Ŕ in grado di riconoscere le schede ISA non Plug and Play, il sistema operativo non dispone di parametri IRQ del bus PCI e il BIOS imposta una periferica PCI a livello di interrupt 10, si potrebbe verificare un conflitto di risorse qualora venga aggiunta una periferica ISA non Plug and Play configurata per un livello di interrupt 10.

Con i parametri IRQ del bus PCI il sistema operativo sarebbe invece in grado di risolvere questo conflitto di risorse IRQ. Per fare questo, il sistema operativo:
  • Disattiva la periferica PCI.
  • Riprogramma un IRQ libero in base a un IRQ PCI, ad esempio, un livello di interrupt di 11.
  • Assegna un gestore IRQ al livello di interrupt 11.
  • Sposta la periferica PCI al livello di interrupt 11.
  • Riprogramma il livello di interrupt 10 come IRQ ISA.
  • Rimuove il gestore IRQ per il livello di interrupt 10.

Gestore IRQ

Un gestore IRQ per i parametri PCI potrebbe essere visualizzato quando si visualizzano le periferiche di sistema in Gestione periferiche. Un gestore IRQ per i parametri PCI indica che un IRQ Ŕ stato programmato in modalitÓ PCI e non Ŕ disponibile per le periferiche ISA, anche se nessuna periferica PCI sta attualmente utilizzando l'IRQ. Per visualizzare gli IRQ programmati per la modalitÓ PCI:
  1. Fare clic sul pulsante Start (Avvio in Windows 95), scegliere Impostazioni, quindi Pannello di controllo e infine fare doppio clic sull'icona Sistema.
  2. Fare clic sulla scheda Gestione periferiche.
  3. Fare doppio clic sul ramo Periferiche di sistema per espanderlo.
  4. Fare doppio clic sul gestore IRQ per i parametri PCI che si desidera visualizzare, quindi scegliere la scheda Risorse.

Come determinare se il computer utilizza i parametri IRQ

Per determinare se un computer utilizza i parametri IRQ:
  1. Fare clic sul pulsante Start (Avvio in Windows 95), scegliere Impostazioni, quindi Pannello di controllo e infine fare doppio clic sull'icona Sistema.
  2. Fare clic sulla scheda Gestione periferiche.
  3. Fare doppio clic sul ramo Periferiche di sistema per espanderlo.
  4. Fare doppio clic su Bus PCI, quindi scegliere la scheda Parametri IRQ. Dovrebbe essere visualizzata una sola delle seguenti impostazioni: Parametri IRQ abilitati o Parametri IRQ disabilitati.
NOTA: i parametri IRQ del bus PCI sono disabilitati in base all'impostazione predefinita in OSR2. Se si utilizza OSR2 e i parametri IRQ sono disabilitati, verificare che la casella Utilizza parametri IRQ sia selezionata nella scheda Parametri IRQ.

I parametri IRQ potrebbero essere visualizzati come disabilitati in Gestione periferiche per le seguenti ragioni:
  • La tabella di routing IRQ che deve essere fornita dal BIOS al sistema operativo potrebbe risultare mancante o presentare degli errori. La tabella di routing IRQ fornisce informazioni sul modo in cui la scheda madre Ŕ configurata per i parametri IRQ PCI.
  • La casella di controllo Utilizza parametri IRQ non Ŕ selezionata.
  • La casella di controllo Ottieni tabella IRQ da chiamata PCIBIOS 2.1 in modalitÓ protetta non Ŕ selezionata.
  • Il BIOS del computer non supporta i parametri IRQ del bus PCI. Per ulteriori informazioni, contattare il produttore del BIOS.
Nota: questo Ŕ un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "cosý come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapiditÓ con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 182604 - Ultima modifica: mercoledý 5 gennaio 2011 - Revisione: 2.0
Chiavi:á
kbinfo kbwin95 kbwin98 kbwin98se kbwinme osr2 KB182604
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com