XADM: Funzioni e degli effetti di esecuzione nel servizio directory / IS Consistency Adjuster

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 182979 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo vengono illustrate le funzione e gli effetti dell'esecuzione DS / IS di coerenza. Causa dei potenziali problemi che Active Directory e potrebbe causare l'utilitÓ di regolazione della coerenza, recommendeds Microsoft Product Support Services (PSS) richiedere prima di Ŕ eseguirlo.

Informazioni

Nel servizio directory coerenza is viene utilizzato in scenari di ripristino di emergenza in cui non Ŕ possibile ripristinare la directory nel computer di ripristino o in cui l'archivio informazioni (il file Priv.edb o Pub.edb) viene copiato un computer di ripristino con un nome che Ŕ diverso da quello del server originale.

DS / IS di coerenza viene eseguito per ricreare gli oggetti di directory per le cassette postali e cartelle pubbliche nell'archivio e non nella directory. Questa procedura reimposta inoltre Home a Home-MTA attributo su tutte le cartelle pubbliche nella gerarchia sono assegnati a siti sconosciuti o server. Inoltre, il processo Elimina di elenchi di controllo accesso di cartelle pubbliche (ACL) di eventuali voci non valide (vale a dire, gli utenti che non sono presenti nella directory corrente). I server e siti sono "sconosciuti" e la voci non valide esistono quando la replica non sia stata completata al server che nel servizio directory e utilitÓ di regolazione della coerenza Ŕ stato eseguito oppure quando Ŕ stato rimosso un connettore di replica a un altro sito.

Se si dispone di pi¨ siti, Ŕ necessario considerare gli effetti dell'esecuzione DS / IS sulle cartelle di sistema. La cartella di OAB Version 2 (una sottocartella della Rubrica non in linea) pu˛ causare problemi dopo l'esecuzione di DS / IS. Il nome distinto per OAB versione 2 Ŕ uguale per ogni sito. Di conseguenza, se queste cartelle accidentalmente siano spostate dopo l'esecuzione di DS / IS, potrebbe essere difficile distinguere la cartella in cui apparteneva originariamente per il sito.

Un modo per evitare questo problema consiste nel modificare il nome visualizzato per ogni Rubrica fuori rete versione 2 corrisponde al sito originale prima eseguire Active Directory e l'opzione della cartella. Per modificare il nome di visualizzazione per la cartella di sito OAB versione 2:
  1. Avviare il server di Microsoft Exchange Administrator programma.
  2. Fare clic su cartelle , espandere la cartella di sistema di gerarchia , espandere la Rubrica fuori rete (informazioni in Cartelle di sistema ) e quindi individuare la cartella OAB Version 2 .
  3. Aprire le proprietÓ della Rubrica fuori rete versione 2 cartella, fare clic sulla scheda Generale e quindi aggiungere il nome del sito alla casella Nome della cartella (ad esempio, OAB versione 2 (SiteName) ).
  4. Fare clic su OK .
  5. Ripetere i passaggi 1-4 per ogni Rubrica fuori rete versione 2 cartella in ogni sito.
Al termine il processo rehoming, se si ricrea un connettore di replica per l'organizzazione, Ŕ presente un conflitto per ciascuna cartella pubblica rehomed. Il nuovo server wins il conflitto perchÚ contiene le ultime modifiche apportate alle cartelle pubbliche in questione. Di conseguenza, la cartella pubblica Ŕ assegnata nel nuovo server, e il nuovo ACL viene mantenuta. In questo modo autorizzazioni perse per qualsiasi utente non sul sito in cui DS / IS di coerenza Ŕ stato eseguito.

DS / IS di coerenza viene modificato in Exchange Server 5.5 e che ciascuna di queste funzioni (creazione di nuove voci di directory per le cassette postali, Modifica ACL nelle cassette postali, rehoming cartelle pubbliche e modifica di ACL nelle cartelle pubbliche) Ŕ necessario selezionare manualmente per rendere effettive. Inoltre, un nuovo attributo delle cartelle pubbliche in Exchange Server 5.5 Ŕ "Limite amministrazione accesso" a una cartella pubblica a un sito principale, che impedisce a altri siti di in grado di spostare le cartelle particolare. Si noti che questa proprietÓ Ŕ solo sostitutivo in un ambiente Ŕ completamente Exchange Server 5.5. In un ambiente server mista versioni 4.0, 5.0 e 5.5, versione 4.0 e 5.0 programmi amministratore Consistency Adjustment ignorano il flag di accesso amministrativo e spostare le cartelle comunque.

Nota : non Ŕ necessario eseguire il / IS utilitÓ di regolazione della coerenza se si desidera ripristinare un archivio informazioni in un server di produzione che dispone di un buon directory di lavoro.

Per eseguire regolazione della coerenza / IS:

  1. Nel programma di amministrazione di Exchange Server 5.5, Ŕ possibile scegliere un server Exchange Server 5.5 che contiene un archivio informazioni pubblico.
  2. Dal menu file, fare clic su ProprietÓ , quindi sulla scheda Avanzate .
  3. Fare clic su incoerenze .
  4. In DS / IS Consistency Adjustment selezionare la rimozione di account utente sconosciuti dalla casella di controllo di autorizzazioni di cartelle pubbliche e quindi selezionare All inconsistencies .
Nota : Cancella tutte le altre caselle di controllo.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 182979 - Ultima modifica: venerdý 7 febbraio 2014 - Revisione: 5.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 5.0 Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo kbusage KB182979 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 182979
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com