Verifica dell'installazione di un programma di sovrapposizione delle unitÓ in Windows

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 186057 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Se in questo articolo non Ŕ descritto lo specifico problema hardware riscontrato, visitare il seguente sito Web Microsoft per ulteriori articoli relativi all'hardware (informazioni in lingua inglese):
http://support.microsoft.com/default.aspx/w98?sid=460
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come determinare se nel computer basato su Windows Ŕ in esecuzione un programma di sovrapposizione delle unitÓ.

Informazioni

Un programma di sovrapposizione delle unitÓ viene fornito da case produttrici indipendenti e viene caricato in memoria prima che siano caricati i file di sistema di avvio del computer. Il programma di sovrapposizione delle unitÓ potrebbe essere installato per uno dei seguenti motivi:
  • Il computer non supporta l'indirizzamento di blocchi logici (LBA, Logical Block Addressing) a causa, ad esempio, del BIOS (Basic Input/Output System) della scheda madre che non supporta dischi rigidi di dimensioni superiori a 528 megabyte (MB).

    Per informazioni su LBA, vedere l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    ID ARTICOLO: 122052
    TITOLO: Definizione dell'indirizzamento di blocchi logici (LBA, Logical Block Addressing)
  • Nel computer Ŕ presente un disco rigido con dimensioni superiori a 1024 o 4096 cilindri.
  • Nel computer sono presenti unitÓ disco rigido incompatibili che Ŕ necessario utilizzare insieme.
╚ possibile che i metodi descritti di seguito consentano o meno di rilevare se nel computer basato su Windows Ŕ presente un programma di sovrapposizione delle unitÓ. In caso di incertezza, contattare la casa produttrice della scheda madre o del disco rigido. Per determinare se nel computer Ŕ installato un programma di sovrapposizione delle unitÓ, utilizzare uno dei seguenti metodi:

Messaggio di sovrapposizione delle unitÓ

All'avvio del computer Ŕ possibile che venga visualizzato un messaggio con il nome della casa produttrice o la richiesta di premere un tasto per l'avvio da un disco floppy. Le versioni correnti dei programmi di sovrapposizione delle unitÓ potrebbero non visualizzare questo messaggio per impostazione predefinita.

Data del BIOS

I computer fabbricati prima del 1994 non supportano LBA. Per verificare se il BIOS del computer supporta LBA, consultare la documentazione della casa produttrice o contattare la casa produttrice del computer.

Comando Fdisk Status

Avviare il computer con un disco di ripristino di Windows 95/98, digitare "Fdisk /status" (senza virgolette) al prompt dei comandi, quindi verificare che la somma delle partizioni esistenti sia superiore allo spazio totale disponibile sul disco rigido.

Disco di ripristino di Windows 95/98

Spegnere il computer, attendere 10 secondi, avviare il computer con il disco di ripristino di Windows, in modo da evitare che il programma di sovrapposizione delle unitÓ venga caricato, quindi procedere all'avvio dal prompt dei comandi. Confrontare la data e le dimensioni dei file di sistema nella cartella di Windows per verificare se sono presenti incoerenze di minore entitÓ. Se le dimensioni del disco fisico sono superiori a 528, digitare "c:" (senza virgolette), quindi premere INVIO. Digitare cd \windows\command per determinare se Ŕ possibile accedervi.

NOTA: questo passaggio Ŕ valido solo se questa sottocartella Ŕ stata creata dopo il completamento dei primi 528 MB.

Verifica dei file

Per alcuni file del programma di sovrapposizione delle unitÓ viene utilizzata l'estensione ovl o bin. Al prompt dei comandi digitare "Dir /a *.bin" o "Dir /a *.ovl" (senza virgolette) per verificare se sono presenti file diversi da drvspace.bin e dblspace.bin.

Controllo di Config.sys

Il software di sovrapposizione delle unitÓ potrebbe essere caricato dal file Config.sys per l'accesso a unitÓ diverse dalla partizione di avvio attiva dell'unitÓ principale sul controller primario IDE.

Controllo della memoria

Avviare il sistema solo da un prompt dei comandi, quindi verificare la memoria del computer. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Riavviare il computer e premere F8 quando viene visualizzato il messaggio "Avvio di Windows 95 in corso".
  2. Scegliere Prompt dei comandi con supporto di rete, quindi premere INVIO.
  3. Al prompt dei comandi, digitare "MEM /C" per determinare la quantitÓ totale di memoria convenzionale. Un numero inferiore a 655.360 potrebbe indicare l'esistenza di un programma di sovrapposizione delle unitÓ, tuttavia un numero inferiore potrebbe invece indicare l'esistenza di un'unitÓ SCSI o di un virus nel record di avvio principale.

    NOTA: per molte versioni recenti di software di sovrapposizione delle unitÓ non viene utilizzata memoria convenzionale.
Nota: questo Ŕ un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "cosý come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapiditÓ con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 186057 - Ultima modifica: mercoledý 5 gennaio 2011 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 95
Chiavi:á
kbenv kbhowto KB186057
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com