Installazione di Microsoft Network Monitor in Terminal Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 187624 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Importante: Questo articolo contiene informazioni di modifica del Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, assicurarsi tuttavia di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per informazioni su come eseguire questa operazione, vedere l'argomento della Guida relativo al ripristino del Registro di sistema in Regedit.exe oppure l'argomento relativo al ripristino di una chiave del Registro di sistema in Regedt32.exe.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Non installa la versione completa di Network Monitor per l'utilizzo a utente singolo, (ad esempio, per un amministratore che utilizza la console). Durante l'installazione viene visualizzato questo messaggio:
   Only Windows 95 and Windows NT 3.51 and up are supported.
				
Ŕ possibile risolvere questo problema impostando un flag di compatibilitÓ dell'applicazione.

Informazioni

In genere, le applicazioni installate su server terminal vengono installate per utilizzare multiutente. Questo potrebbe Ŕ necessario che l'applicazione sia installato dopo l'inserimento del server in modalitÓ di installazione (change user /install) o quando Ŕ installare l'applicazione tramite l'opzione Installazione applicazioni nel Pannello di controllo. Tuttavia, poichÚ in genere installare Network Monitor per un singolo utente, l'amministratore dovrebbe installare Network Monitor in modalitÓ di esecuzione (la modalitÓ predefinita o installazione di un singolo utente in Installazione applicazioni).

Quando il server Ŕ in modalitÓ di esecuzione, le richieste di software per il percorso della directory Windows sono ha risposto con directory di Windows dell'utente (in genere si trova nel profilo dell'utente), anzichÚ con la directory systemroot. PoichÚ il Network Monitor aspetto per la directory systemroot come parte della relativa routine di controllo della versione, il server avverte che che la directory Windows dell'amministratore Ŕ il systemroot, Network Monitor si suppone che questo non pu˛ essere Windows NT o Windows 95.

Questo Ŕ un problema comune di applicazione e si pu˛ essere risolto in due modi di Network Monitor.

Risoluzione

  1. ╚ possibile installare Network Monitor Se si installa per tutti gli utenti. ╚ quindi possibile l'accesso con restrizioni tramite autorizzazioni NTFS. Quando il server Ŕ in modalitÓ di installazione, le richieste per la cartella systemroot risposte vengono date con la cartella systemroot reale anzichÚ Windows dell'utente directory.
  2. ╚ anche possibile installare Network Monitor per l'utente singolo utilizzo aggiungendo un flag di compatibilitÓ nel Registro di sistema di Terminal Server per Network Monitor. In questo caso, Ŕ possibile aggiungere il valore del flag di compatibilitÓ dell'applicazione di 0 x 400 qualsiasi valore di flag esistente per il componente che Ŕ alla ricerca di directory systemroot. Un valore pari a 0 x 400 indica al sistema per segnalare il reale systemroot come directory di Windows.
L'applicazione che esegue il controllo della versione viene chiamato _MSTEST. Questo Ŕ un componente Windows common ed Ŕ preconfigurato nel Registro di sistema un flag di compatibilitÓ. In questo modo, Ŕ necessario individuare il valore di flag e modificarlo.

avviso : utilizzo non corretto scopo pu˛ causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del registro possano essere risolti. Utilizzare Editor del Registro di sistema a proprio rischio.

Per informazioni su come modificare il Registro di sistema, vedere l'argomento della Guida "Modifica di chiavi e valori" Editor del Registro di sistema (Regedit.exe) oppure "Aggiungere ed Elimina di informazioni nel Registro di sistema" e "Modifica dei dati del Registro di sistema" nella Guida in linea di Regedt32.exe. Si raccomanda di eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Se si utilizza Windows NT occorre inoltre aggiornare il disco di ripristino.

Assicurarsi di reimpostare il flag di una volta completata l'installazione. Attenersi alla seguente procedura:

  1. Avviare l'editor del Registro di sistema (regedt32 non regedit)
  2. Passare alla seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Terminal
       Server\Compatibility\Applications\_MSTEST
    Nota: la chiave del Registro di sistema sopra riportata Ŕ un percorso, che Ŕ stato eseguito il wrapping per migliorare la leggibilitÓ.
  3. Aggiungere il valore di flag 0 x 400. Ad esempio, se il valore di flag esistente Ŕ 0xc (impostazione predefinita), modificarlo in 0x40c.
  4. Installare Network Monitor.
  5. Dopo l'installazione, ripristinare il valore di flag il valore originale.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 187624 - Ultima modifica: giovedý 6 febbraio 2014 - Revisione: 1.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows NT Server 4.0, Terminal Server Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB187624 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 187624
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com