OL98: Come mapping importazione di file in Outlook utilizzando Excel

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 189181 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Microsoft Outlook 98 non è la funzionalità di mapping campi in Microsoft Outlook 97. In questo articolo viene descritto come utilizzare Microsoft Excel come un passaggio provvisorio per comodità mappare i campi da un altro database in Outlook 98.

Questo processo di importazione richiede sei passaggi distinti ma semplici:

Nota: Per utilizzare questa procedura, il programma di database deve avere la possibilità di esportare i dati in formato CSV.

  1. Da Outlook, esportare un file "motivo" delimitato da virgole valori di formato (CSV).
  2. Dal programma di database, esportare i dati che si desidera importare in Outlook, in formato CSV.
  3. Importare entrambi i file CSV in Microsoft Excel e visualizzarli in finestre affiancate.
  4. In Microsoft Excel, mappare manualmente i nomi dei campi da Outlook il file con il file di database.
  5. In Microsoft Excel, salvare il file di database che si desidera importare in Outlook, in formato CSV.
  6. In Outlook, è necessario importare il nuovo file CSV di database.

Informazioni

Per esportare un file di modello da Outlook

  1. Se presente, rimuovere il mapping binario file corrente denominato, "Valori separati da virgola (Windows) .ADR" nella Windows cartella. Questa procedura ricostruirà il file.
  2. Dal menu file, scegliere Importa ed Esporta.
  3. Fare clic per selezionare Esporta in un file e fare clic su Avanti.
  4. Fare clic per selezionare "Valori separati da virgola (Windows)" e fare clic su Avanti.
  5. Fare clic per selezionare la cartella in cui si desidera importare i record del database e fare clic su Avanti.
  6. Digitare un nome, ad esempio Pattern.csv per il file di modello CSV e fare clic su Avanti.
  7. Fare clic su Fine.

Per esportare i dati dal programma di database

Esportare il file di dati in formato CSV. Fare riferimento a del programma Guida in linea o la documentazione stampata per determinare come effettuare questa operazione.

Per importare e visualizzare i file CSV in Microsoft Excel

  1. Scegliere Apri dal menu file.
  2. Fare clic per selezionare "tutti i file (*. *)" dall'elenco Tipo file.
  3. Fare clic per selezionare il file database e fare clic su Apri.
  4. Ripetere i passaggi da 1 a 3, selezionare il file CSV di Outlook.
  5. Scegliere Disponi dal menu finestra.
  6. Fare clic per selezionare orizzontale e fare clic su OK.

    Microsoft Excel visualizzerà i due file con il file di Outlook sopra il file di database.

Per mappare manualmente i nomi di campo in Microsoft Excel

  1. Confrontare visivamente i nomi di campo (intestazioni di colonna) di come dati.
  2. Per i campi corrispondenti con nomi diversi, fare clic con il pulsante destro del mouse Outlook nome campo e scegliere Copia dal menu di scelta rapida.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo nome corrispondente nel file di database e scegliere Incolla dal menu di scelta rapida.
  4. Ripetere i passaggi da 1 a 3 per ogni campo in cui i dati corrispondano, ma i nomi di campo siano diversi.
  5. Fare clic su nella finestra di Outlook per attivarlo e scegliere Chiudi dal menu file.

Per salvare il file di database in Microsoft Excel

  1. Rimuovere tutte le colonne non utilizzate o non desiderate dal file di database facendo clic per selezionare la colonna e quindi scegliere Elimina dal menu Modifica.
  2. Scegliere Chiudi dal menu file.
  3. Salvare il file in formato CSV facendo clic su Sì e quindi Salva.
  4. Uscire da Microsoft Excel.

Per importare il nuovo file di database in Outlook

  1. Scegliere Importa ed Esporta dal menu file.
  2. Fare clic per selezionare "Importa da un altro programma del file" e fare clic su Avanti.
  3. Fare clic per selezionare "Valori separati da virgola (Windows)" e fare clic su Avanti.
  4. Digitare o selezionare il nome del nuovo file di database CSV creato in precedenza.
  5. Fare clic per selezionare l'opzione desiderata per la gestione dei record duplicati e fare clic su Avanti.
  6. Fare clic per selezionare la cartella in cui si desidera importare i record del database, fare clic su Avanti e quindi fare clic su Fine.

Riferimenti

Per informazioni correlate, vedere i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
182728OL98: Mapping di campi per l'importazione non disponibile

179556OL98: Come importazione ed esportazione di dati di testo con Outlook

Proprietà

Identificativo articolo: 189181 - Ultima modifica: venerdì 14 febbraio 2014 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Outlook 98 Standard Edition
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbexport kbhowto kbimport kbmigrate kbusage KB189181 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 189181
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com