Nozioni fondamentali sulla replica di directory per Windows 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 199174 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo vengono descritti termini nuovi e considerazioni sulla progettazione e fornisce un semplice esempio, per la configurazione siti all'interno dell'organizzazione.

Informazioni

Windows 2000 Server introduce un nuovo concetto topologia di replica mediante siti, collegamenti di sito e ponti di collegamento di sito. La configurazione del sito (o struttura fisica) Ŕ realmente un modello della rete fisica. PoichÚ Windows 2000 non Ŕ a conoscenza di rete fisica (entitÓ routing e cosý via), Ŕ necessario creare una configurazione di sito che riflette la rete fisica.

Analogamente, il dominio o struttura logica, Ŕ definito separatamente dalla struttura del sito. Anche se il dominio, sito e strutture fisiche sono definite e configurare le impostazioni tra loro in modo indipendente, presentano interdipendenze che influiscono sulla replica.

Descrizione di un sito

Un sito Ŕ un insieme di una o pi¨ subnet sono definiti dall'amministratore. Quando si definiscono le subnet, dovrebbero essere "connessione" efficace con connessioni a larghezza di banda elevata finestra di rete locale (LAN).

Siti possono contenere pi¨ domini, e un dominio pu˛ estendersi a pi¨ di un sito. Se un dominio si estende su pi¨ di un sito, Ŕ necessario replicare utilizzando il protocollo IP (Internet Protocol) tra siti di trasporto. ╚ possibile utilizzare SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) tra siti di trasporto, solo per la replica del catalogo globale e la replica dei contesti dei nomi non di dominio, ad esempio la configurazione e dello schema.

╚ possibile definire e amministrare un sito in "Active Directory Sites and Services Manager". Quando si installa un controller di dominio come primo controller di dominio in un insieme di strutture, per impostazione predefinita viene creato un nuovo sito. ╚ inoltre possibile creare altri siti.

Descrizione di una connessione

Un oggetto connessione Ŕ una replica unidirezionale connessione tra un controller di dominio a un altro creato da Active Directory Generatore di topologia di replica (KCC) o dall'amministratore. Per ottenere la replica bidirezionale, Ŕ innanzitutto definire due oggetti connessione unidirezionali.

Il KCC crea periodicamente connessioni per mantenere la connettivitÓ directory senza l'intervento manuale. Tuttavia, Ŕ possibile creare manualmente le connessioni. Se si crea una connessione che Ŕ identica a quello che verrÓ creato il KCC, il KCC non crea una connessione aggiuntiva e non elimina tutte le connessioni manuali.

Esiste un oggetto di connessione nell'oggetto Impostazioni NTDS del server che rappresenta la destinazione del traffico di replica. Replica Ŕ sempre basato su pull. Un oggetto di connessione Ŕ tra due server specifici. Gli oggetti di connessione possono essere all'interno del sito o tra siti, a seconda che le due estremitÓ siano nel sito stesso o siti diversi. Un oggetto connessione non limita le partizioni che possono essere replicate tra i due server. La directory replica tutte le partizioni sono comuni tra i due server. Per illustrare, se un server di catalogo globale (GC1) dispone di due connessioni da GC2 e GC3 in ingresso, GC1 replica tutte le partizioni nell'organizzazione da entrambi server di catalogo globale (GC), anche se questa azione viene visualizzata ridondanti.

Descrizione di un collegamento di sito

Un collegamento di sito Ŕ un oggetto che rappresenta in genere di due siti connessi fisicamente tramite un collegamento wide area network (WAN). Anche se il collegamento di sito pu˛ contenere pi¨ di due siti, questo articolo viene descritto il caso pi¨ semplice--un collegamento che rappresenta due siti.

Il collegamento di sito consente all'amministratore assegnare i costi e trasporto per la replica. Questa procedura vengono definiti parametri per la replica. Il costo Ŕ un valore arbitrario selezionato dall'amministratore per riflettere la velocitÓ e l'affidabilitÓ della connessione fisica tra i siti. Quando si riduce il valore di costo sul collegamento, viene aumentata la prioritÓ. I collegamenti di sito dispongono di un intervallo di replica e una pianificazione che sono indipendenti dal costo. Il costo viene utilizzato da KCC per preferire un percorso di collegamento di sito rispetto a un altro.

Se un collegamento di sito dispone di pi¨ di due siti, tutti i siti il collegamento di sito vengono considerati connessi in una topologia a stella NxN completamente connessa.

Il KCC utilizza i collegamenti di sito per decidere quali siti per il collegamento con le connessioni. Senza i collegamenti di sito, il KCC non contiene informazioni relative ai siti che sono raggiungibili sulla rete e non conosce il relativo costo dei collegamenti WAN tra i siti. ╚ necessario aggiungere almeno sufficiente collegamenti di sito in modo che ogni sito in modo transitivo Ŕ collegato a ogni sito di altri. Quando si esegue questa operazione, un oggetto di directory che viene aggiunto o modificato in un controller di dominio particolare in un particolare sito eventualmente rende il sistema a tutti i controller di dominio in tutti i siti.

Descrizione di un ponte di collegamenti di sito

Un ponte di collegamento di sito Ŕ un insieme di due o pi¨ collegamenti di sito che fornisce una struttura per creare collegamenti transitivi tra i siti e valutare il percorso meno costoso. Ad esempio, si dispone di tre siti, A, B e C, ed Ŕ possibile creare i collegamenti di sito seguenti:
A-----(3)-----B-----(4)-----C
Si noti che i costi sono in parentesi ().

Se il sito B Ŕ non disponibile (se ogni controller di dominio nel sito non Ŕ disponibile), sito non pu˛ replicare al sito C, in quanto nessun collegamento di sito-A-a-sito-C. Per risolvere il problema, creare un collegamento di sito dal sito al sito C con un costo o creare un ponte collegamento di sito costituito da collegamenti tra il sito A e sito B e tra il sito B e il sito c. Il bridge viene impostato automaticamente un collegamento transitivo tra il sito A e sito C con un costo pari a 7.

In questo esempio, Ŕ facile come creare un collegamento tra il sito A e il sito C come creare un ponte di collegamento di sito. Se si dispone di una rete pi¨ complessa con molti siti, il ponte di collegamento di sito risulta pi¨ semplice per l'amministrazione perchÚ non Ŕ necessario creare pi¨ collegamenti tra tutti i siti. Inoltre, se la connettivitÓ di rete tra siti A e sito B Ŕ migliorata in modo viene ridotto il costo di collegamento di sito, Ŕ necessario solo aggiornare il costo di un collegamento singolo sito (il sito collegamento tra il sito A e B del sito) invece di pi¨ collegamenti di sito (il sito collegamento tra il sito A e B del sito e il sito collegamento tra il sito A e sito C) dopo avere bridging dei collegamenti di sito abilitato.

Ponti di collegamento di sito sono significativi solo quando si attiva l'opzione Collega tramite ponte tutti i collegamenti di siti . Quando si attiva questa opzione, i ponti vengono ignorati e i collegamenti di sito vengono considerati come un bridge di grandi dimensioni. Il Ŕ il comportamento predefinito in Windows 2000.

Consente di un ponte di collegamenti di sito che condividono un sito per instradare il sito e produrre un percorso transitivo Ŕ la somma dei collegamenti di sito singoli comune. Nell'esempio in questa sezione, quando bridging dei collegamenti di sito automatica Ŕ disattivata ed Ŕ un bridge dal sito al sito B e dal sito B al sito C, il KCC pu˛ dedurre un routing transitivo percorso dal sito al sito C con un costo pari a 7. Nota il sito B viene considerato solo per il routing IP. Non Ŕ rilevante per il KCC se il sito B contiene una copia della topologia di cui si sta tentando di calcolare dominio specificato.

Bridging pu˛ essere utile per limitare il KCC per rendere alcuni percorsi attraverso la topologia di collegamento di sito.

Effetti della struttura di dominio sulla replica siti

Vi sono regole che governano la relazione tra domini e siti. Le regole di base per i siti sono:
  1. Un dominio pu˛ esistere in uno o pi¨ siti.
  2. Un sito pu˛ contenere un controller di dominio per uno o pi¨ domini.
  3. Un ponte di collegamento di sito consentono di replica per i domini in tre o pi¨ siti solo se i domini dispongono di connettivitÓ tramite almeno un sito comune.
  4. Un bridge di collegamento di sito in un'organizzazione Ŕ in genere sufficiente a meno che la rete non Ŕ completamente instradata (ad esempio, se nel sito sono private virtuali (VPN) connessioni di rete).
  5. Il ponte di collegamento di sito vengono creati collegamenti transitivi. Di conseguenza, se il sito A contiene un collegamento al sito B e sito B contiene un collegamento al sito C, il bridge di deduce un collegamento di sito transitivo tra il sito A e sito C con un costo pari a + BC AB.
La configurazione seguente viene illustrata una rete di esempio:
  • Siti: New York (mi), (LA) di Los Angeles e Atlanta (ATL)
  • Domini: EXEC ed ENG (si noti che il dominio EXEC esiste solo nel sito LA)
  • Rete fisica: ATL-LA = T1; LA-mi = T1; NY-ATL = 128 KB
  • Collegamenti di sito: NY-LA il costo Ŕ 2 e il costo LA di ATL Ŕ 2 (poichÚ il collegamento NY-ATL Ŕ lento, si non si desidera creare un collegamento di sito tra questi due siti)
  • Il ponte di collegamento di sito connette collegamenti di sito NY-LA e LA-ATL
      NY-----(2)--+-----LA 
    EXEC          +      EXEC
    ENG          SLB    / 
                  +    / 
                  +   / 
                  +  / 
                  + / 
                   / 
                 ATL
                  EXEC
                  ENG
    						
Tenere presente le seguenti informazioni in questo esempio:
  • A causa della prima regola, domini di EXEC ed ENG esistono in pi¨ di un sito.
  • A causa della seconda regola sito ATL e sito NY contenere pi¨ di un dominio.
  • A causa della terza regola, se Ŕ presente alcun bridge di collegamento di sito, dominio ENG non viene replicata poichÚ non Ŕ comune al sito ATL e sito NY nella topologia di replica che contiene il dominio ENG. Nessun sito Per questo scopo, deve esistere almeno un controller di dominio nel sito LA per dominio ENG.
  • PerchÚ Ŕ presente un ponte di-collegamento di sito per i collegamenti tra siti NY e sito LA e tra LA sito e sito ATL, Ŕ un collegamento di transitivo o dedotto tra sito NY e sito ATL con un costo pari a 4. Replicheranno che se il sito LA diventa non disponibile, sito NY e sito ATL possibile.

Argomenti avanzati

Alcuni argomenti avanzati relativi a sito replica non trattate in questo articolo. Questi argomenti includono la pianificazione del collegamento di sito, progettazione dei server testa di ponte, come utilizzare il trasporto IP o SMTP e funzionamento della replica in relazione a tre contesti di denominazione (configurazione, dello schema e i domini). Inoltre, Windows 2000 Server Distributed Systems Guide incluso in Microsoft Windows 2000 Server Resource Kit, fornisce dettaglio nel capitolo 6, "Replica di Active Directory".

ProprietÓ

Identificativo articolo: 199174 - Ultima modifica: lunedý 3 febbraio 2014 - Revisione: 4.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server SP1
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server SP1
  • Microsoft Windows 2000 Professional SP1
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB199174 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 199174
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com