How to: visualizzare risultati ASP utilizzando Excel in IE con tipi MIME

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 199841 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Invece di visualizzare i dati Web nelle tabelle HTML, è possibile fornire agli utenti con l'opzione di visualizzazione dei dati in Microsoft Excel. In questo articolo viene illustrato come creare una pagina Web con i dati tabulari ottenuti da Microsoft SQL Server, ed eseguirne il rendering in Excel all'interno del browser associando il contenuto della pagina-Web con il tipo MIME in Excel.

Informazioni

Per seguire i passaggi e per verificare i risultati, è necessario quanto segue:
  • Microsoft Windows NT Server versione 4.0 Service Pack 3
  • Microsoft Internet Information Server (IIS) versione 4.0 o successiva
  • Microsoft SQL Server 6.5 o versione successiva
  • Microsoft Excel 97, Excel 2000 ed Excel 2002

Procedure dettagliate

  1. Creare un DSN di sistema denominato "pubs" tramite ODBC il Pannello di controllo. Consente di impostare il DSN per fare riferimento a SQL Server locale, utilizzare l'autenticazione di SQL Server e utilizzare "pubs" come database predefinito. L'ID di accesso predefinito al database pubs riguarda sa senza password.
  2. Utilizzare Notepad.exe per creare un file denominato XlTest.asp nella directory principale di IIS (ad esempio, inetpub\wwwroot) e aggiungere quanto segue:
    <%@ Language=VBScript %>
    <%
       'Change HTML header to specify Excel's MIME content type
       Response.Buffer = TRUE
       Response.ContentType = "application/vnd.ms-excel"
    %>
    <HTML>
    <BODY>
    Here is the info you requested.<p>
    <%
       ' Create ADO Connection object
       dim myConnection
       set myConnection = CreateObject("ADODB.Connection")
       
       ' Open SQL Server Pubs database...
       ' myConnection.Open "DSN=pubs;UID=sa"
       
       ' Get a recordset of info from Authors table...
       sqlStr = "SELECT au_fname,au_lname,phone FROM authors"
       set rsAuthors =  myConnection.Execute(sqlStr)
    %>
    
    <!-- Our table which will be translated into an Excel spreadsheet -->
    <TABLE WIDTH=75% BORDER=1 CELLSPACING=1 CELLPADDING=1>
    <TR>
       <TD><font size=+2>First Name</font></TD>
       <TD><font size=+2>Last Name</font></TD>
       <TD><font size=+2>Phone</font></TD>
    </TR>
    <!-- server-side loop adding Table entries -->
    <% do while not rsAuthors.EOF %>
    <TR>
       <TD><%=rsAuthors("au_fname")%></TD>
       <TD><%=rsAuthors("au_lname")%></TD>
       <TD><%=rsAuthors("phone")%></TD>
    </TR>
    <% rsAuthors.MoveNext
       loop
       ' Clean up
       rsAuthors.Close
       set rsAuthors = Nothing
       myConnection.Close
       set myConnection = Nothing
    %>
    </TABLE>
    </BODY>
    </HTML>
    						
  3. Salvare XlTest.asp e visualizzarlo da un browser client. Ad esempio, http:// MyServer /XlTest.asp (sostituire MyServer con il nome del server).
Se Microsoft Excel 97 è installato nel computer client, verrà visualizzato i dati all'interno del browser.

Proprietà

Identificativo articolo: 199841 - Ultima modifica: giovedì 15 luglio 2004 - Revisione: 5.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Visual InterDev 6.0 Standard Edition
  • Microsoft Internet Information Server 4.0
  • Microsoft Internet Information Services 5.0
  • Microsoft Excel 97 Standard Edition
  • Microsoft Excel 2000 Standard Edition
  • Microsoft Excel 2002 Standard Edition
  • Microsoft Office Excel 2003
Chiavi: 
kbmt kbhowto KB199841 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 199841
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com