Gli elementi sono disponibili dalla cassetta postale quando si utilizza Outlook per connettersi a Exchange Online

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2024309 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.

Non si Ŕ certi su quale versione di Office 365 si utilizza? Visitare il seguente sito Web Microsoft:
Sto utilizzando Office 365 dopo l'aggiornamento del servizio?
Espandi tutto | Chiudi tutto

PROBLEMA

Quando si utilizza Microsoft Office Outlook 2007, Microsoft Outlook 2010 o Microsoft Outlook 2013 per connettersi a Microsoft Exchange Online in Microsoft Office 365, Ŕ possibile notare che alcuni messaggi siano mancanti dalla cassetta postale.

In genere, questo problema pu˛ verificarsi se uno o pi¨ delle seguenti condizioni sono vere:
  • Il messaggio Ŕ stato eliminato.
  • Il messaggio Ŕ stato archiviato.
  • Outlook Ŕ impostato per utilizzare una visualizzazione personalizzata che Ŕ possibile filtrare il messaggio manca.
  • Gli elementi mancanti non sono stati sincronizzati con il profilo di Outlook.

SOLUZIONE

Importante. Questa sezione, metodo o attivitÓ contiene la procedura per modificare il Registro di sistema. Tuttavia, potrebbero verificarsi seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo, Ŕ possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
Per risolvere questo problema, utilizzare uno o pi¨ dei seguenti metodi.

Metodo 1: Ricerca delle voci mancante

Ricerca Outlook per l'elemento mancante

Aprire Outlook e quindi utilizzare la funzionalitÓ di ricerca di Outlook per verificare manualmente i seguenti percorsi per gli elementi eliminati:

  • Posta in arrivo
  • Elementi eliminati
  • Una cartella in cui il messaggio esisteva in precedenza
  • Una cartella specifica
  • Una ricerca a livello di cassetta postale
Ricerca di Outlook Web App per l'elemento mancante
  1. Accedi al (portale Office 365http://Portal.microsoftonline.com).
  2. Fare clic Outlook.
  3. Ricerca di elementi mancanti utilizzando la barra di ricerca al centro della pagina.

Metodo 2: Aumentare la quantitÓ di posta fosse memorizzata localmente

Outlook 2013 consente agli utenti di determinare la quantitÓ di dati che desiderano archiviare localmente. ╚ possibile aumentare la quantitÓ del file di dati che si desidera archiviare nella cartella fuori rete (OST). Per ulteriori informazioni su come modificare quanto posta per mantenere in linea, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Modificare quanto posta per mantenere in linea

Metodo 3: Recuperare i messaggi eliminati

Recuperare un messaggio Ŕ stato eliminato dalla cartella Posta eliminata
  1. In Outlook, fare clic sulla cartella contenente il messaggio manca, ad esempio la cartella Posta in arrivo, la cartella Posta eliminata o una cartella specifica in cui il messaggio esisteva in precedenza.
  2. Nel Cartella Nella scheda il Pulire gruppo, fare clic su Recupera posta eliminata.
  3. Nella finestra di dialogo Recupera posta eliminata Nella finestra di dialogo, selezionare il mancante dall'elenco dei messaggi, quindi scegliere il Recupera elementi selezionati pulsante.
Recuperare un messaggio dopo un'eliminazione-disco rigido o quando la cartella Posta eliminata Ŕ vuota
  1. Nel computer in uso per eseguire l'operazione di recupero posta eliminata, fare clic su Inizio, fare clic su Eseguire, tipo Regedit, quindi fare clic su OK.
  2. Espandere la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Exchange\Client\Options

    Nota. Se parte di questa sottochiave del Registro di sistema non esiste, deve essere creato manualmente.
  3. Pulsante destro del mouse Opzioni, scegliere Nuovo, quindi fare clic su Valore DWORD.
  4. Tipo ContenitoreSempreAttivo, quindi premere INVIO per denominare il nuovo valore.
  5. Fare doppio clic su ContenitoreSempreAttivo.
  6. Tipo 1 nel Dati valore Fare clic su Decimale nel Base area e quindi fare clic su OK.
  7. Uscire dall'Editor del Registro di sistema.
  8. Riavviare Outlook.
  9. Selezionare la cartella da cui il messaggio Ŕ stato eliminato oppure selezionare la cartella in cui il messaggio era presente prima che il messaggio non viene pi¨ visualizzata.
  10. Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • In Outlook 2007: Sul Strumenti menu, fare clic su Recupera posta eliminata.
    • In Outlook 2010: Sul Cartella Nella scheda il Pulire gruppo, fare clic su Recupera posta eliminata.
  11. Nella finestra di dialogo Recupera elementi eliminati, selezionare il messaggio manca dall'elenco e quindi fare clic suRecupera elementi selezionati.

Metodo 4: Ricerca di cartelle archiviate

La funzionalitÓ archiviazione automatica pu˛ impostare in Outlook per memorizzare i dati di posta elettronica. Queste regole possono essere utilizzate per spostare i messaggi automaticamente per separare le cartelle locali. Cercare le cartelle archiviate, disattivare l'archivio e spostare nuovamente i dati nel file OST primario. Per ulteriori informazioni su come utilizzare la funzionalitÓ archiviazione automatica, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:
830119 Descrizione della funzionalitÓ archiviazione automatica in Outlook

Metodo 5: Rimuovere filtri o visualizzazioni personalizzate in Outlook

Accedere alla cassetta postale di Exchange Online utilizzando Outlook Web App. Se si vede il messaggio in Outlook Web App, Ŕ possibile che Outlook stia utilizzando una visualizzazione personalizzata e filtro. Per rimuovere il filtro, attenersi alla seguente procedura:
  • Se si esegue Outlook 2007, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic Visualizzazione, selezionare Visualizzazione corrente, quindi fare clic su Personalizza visualizzazione corrente.
    2. Nella finestra di dialogo Personalizza visualizzazione corrente Nella finestra di dialogo, fare clic su Filtro.
    3. Nella finestra di dialogo Filtro Nella finestra di dialogo, fare clic su Cancella tutto Per rimuovere il filtro corrente, quindi fare clic su OK.
  • Se si sta eseguendo 2013 Outlook o Outlook 2010, fare clic sulVisualizzazione scheda, quindi nel Visualizzazione corrente gruppo, fare clic su Reimposta.

Metodo 6: Verificare se un criterio di conservazione viene applicato in Outlook

Possono essere applicati i criteri di conservazione da amministratori di Exchange Online in un'organizzazione o possono essere applicati dagli utenti in Outlook 2010. Per determinare se un criterio di conservazione viene applicato in Outlook, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire Outlook, il pulsante destro del mouse nella cartella in cui i messaggi avrebbero dovuto essere consegnati, quindi fare clic su ProprietÓ.
  2. Scegliere il Criteri scheda.
  3. Nella finestra di dialogo Criterio cartella Nota Se l'opzione Ŕ impostata Ŕ diverso da fare Usa criteri cartella padre.
Per determinare se Ŕ stato definito un criterio di conservazione, ripetere questi passaggi per tutte le cartelle padre del percorso. Se viene definito un criterio, utilizzare un amministratore di Exchange Online per rimuovere il criterio, se Ŕ necessario.

Ulteriore assistenza? Vai al Community di Office 365 .

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2024309 - Ultima modifica: venerdý 31 maggio 2013 - Revisione: 12.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office 365 for enterprises (pre-upgrade)
  • Microsoft Office 365 for small businessesá (pre-upgrade)
  • Microsoft Office 365 for educationá (pre-upgrade)
  • Microsoft Exchange Online
Chiavi:á
o365 o365a o365e o365p o365022013 after upgrade o365062011 pre-upgrade o365m kbmt KB2024309 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2024309
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com