Consente di applicare impostazioni di protezione in un'azienda di metodi

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 216735 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Windows fornisce agli amministratori diverse utilitÓ di diverse pu˛ essere utilizzato per configurazione di protezione del computer in tutta l'organizzazione. In questo articolo vengono illustrate le seguenti utilitÓ e vengono fornite alcune indicazioni di utilizzo:

  • Snap-in configurazione della protezione e analisi di Microsoft Management Console (MMC)
  • Lo snap-in modelli di protezione
  • Secedit.exe
  • Snap-in impostazioni di protezione per lo snap-in Editor criteri di gruppo

Informazioni

Snap-in modelli di protezione

Lo snap-in modelli di protezione viene utilizzato per creare file di modello di protezione. I file del modello di protezione sono file di testo che descrivono le impostazioni di protezione per ogni area di protezione. Queste aree di protezione includono:

  • Criteri di account
  • Criteri locali
  • Registro eventi
  • Gruppi con restrizioni
  • Servizi di sistema
  • Registro di sistema
  • verrÓ visualizzato <b>File system
Questo snap-in offre una potente interfaccia grafica in cui un amministratore pu˛ semplicemente gerarchicamente spostarsi all'interno di ogni area per gli attributi di protezione specifiche e scegliere un'impostazione specifica.

Una volta creato, un amministratore pu˛ applicare i file del modello di protezione a utenti specifici utilizzando i metodi dettagliati. Microsoft fornisce protezione preconfigurato diversi file di modello che possono fungere da guide per gli amministratori. Per impostazione predefinita, questi modelli di esempio sono disponibili direttamente all'interno il componente aggiuntivo.

E configurazione della protezione nello snap-in analisi

Lo snap-in analisi e configurazione della protezione offre agli amministratori di un'utilitÓ grafica singolo che pu˛ essere utilizzato per configurare e analizzare quasi ogni aspetto di un sistema che si riferisce a protezione.

Un amministratore analizza dapprima un sistema a fronte di un modello di protezione predefiniti. I risultati dell'analisi sono memorizzati nel database configurazione di protezione. Dopo questo passaggio viene eseguita, Ŕ possibile che l'amministratore di visualizzare le discrepanze tra la protezione del computer locale e che dipende dal modello di protezione e rullo modifiche di configurazione al computer dal database.

La chiave per questa utilitÓ Ŕ che viene eseguito localmente; il stato attivo non pu˛ puntare a un computer remoto. Pertanto, non Ŕ l'utilitÓ ideale per l'impostazione di configurazione della protezione in tutta l'organizzazione.

Estensione di impostazioni di protezione per snap-in Editor criteri di gruppo

Criteri di gruppo sono il successore ai criteri di sistema di Microsoft Windows NT 4.0. Con criteri di gruppo, Ŕ possibile che un amministratore scegliere una vasta gamma di impostazioni di configurazione in tutta l'organizzazione, che vengono applicati contro utenti e computer basati su nella gerarchia di appartenenza riportata di seguito:
  • Locale
  • Sito
  • Dominio
  • UnitÓ organizzativa
Impostazioni di protezione in Criteri di gruppo possono essere modificate mediante la modifica o la creazione un nuovo oggetto (criteri di gruppo) da all'interno dello snap-in MMC che contiene Editor criteri di gruppo e l'estensione Impostazioni protezione. Le impostazioni di protezione disponibili dipendono dal tipo di oggetto a cui i criteri di gruppo sono collegato (ad esempio, gli oggetti dominio e gli oggetti locali non sono le stesse impostazioni).

La maggior parte delle impostazioni di protezione in Criteri di gruppo sono disponibili facendo clic su strumenti di amministrazione nel Pannello di controllo Gestione Computer doppio clic facendo doppio clic su Tools, fare doppio clic su criteri di gruppo, facendo doppio clic su Configurazione Computer, fare doppio clic su impostazioni di Windows e quindi doppio clic su Impostazioni protezione. Manualmente, un amministratore pu˛ definire le impostazioni degli attributi o importare un modello di protezione esistente.

Un amministratore pu˛ utilizzare criteri di gruppo per configurare facilmente le impostazioni di protezione applicabili in tutta l'organizzazione da una posizione centrale.

L'utilitÓ Secedit.exe

L'utilitÓ Secedit.exe Ŕ una versione della riga di comando dell'utilitÓ di analisi e configurazione della protezione. Pu˛ essere utilizzata per analizzare e configurare i computer in base alle impostazioni del modello di protezione.

Un amministratore pu˛ utilizzare l'utilitÓ Secedit.exe per creare una soluzione di script di accesso che semplifichi l'analisi remota e configurazione delle workstation all'interno di un'organizzazione. Questo Ŕ un approccio molto meno elegante ma pi¨ potente per la configurazione della protezione rispetto all'utilizzo dei criteri di gruppo.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 216735 - Ultima modifica: lunedý 3 febbraio 2014 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB216735 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 216735
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com