Descrizione dei messaggi di errore HTTP (Hypertext Transport Protocol)

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 218155 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I218155
IMPORTANTE: in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di configurazione. Prima di modificare il Registro di configurazione, assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per informazioni su come eseguire questa operazione, vedere l'argomento della Guida relativo al ripristino del Registro di configurazione in Regedit.exe oppure l'argomento relativo al ripristino di una chiave del Registro di configurazione in Regedt32.exe.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritto l'utilizzo dei messaggi di errore di stato HTTP (Hypertext Transport Protocol) brevi.

Informazioni

ATTENZIONE: l'errato utilizzo dell'Editor del Registro di configurazione pu˛ causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'Editor del Registro di configurazione possano essere risolti. L'utilizzo dell'Editor del Registro Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Per informazioni su come modificare il Registro di configurazione, vedere l'argomento della Guida "Modifica di chiavi e valori" nell'Editor del registro di configurazione (Regedit.exe) oppure gli argomenti relativi all'aggiunta e all'eliminazione di informazioni nel Registro di configurazione e alla modifica dei dati del Registro di configurazione in Regedt32.exe. Si raccomanda di eseguire una copia di backup del Registro di configurazione prima di modificarlo. Se si utilizza Windows NT occorre inoltre aggiornare il disco di ripristino.

Quando in Microsoft Internet Explorer 4 non Ŕ possibile risolvere una richiesta tramite il file Wininet.dll, vengono visualizzati un messaggio di errore HTML (Hypertext Markup Language) incorporato e una definizione non descrittiva, ad esempio "Esplorazione annullata" o "Impossibile recuperare la pagina Web in modalitÓ non in linea". Questi messaggi di errore sono risorse (res:) del file Shdocvw.dll. Una risorsa Ŕ un codice HTML che viene utilizzato da un programma a scopo di visualizzazione e incorporato in un file DLL (Dynamic Link Library). In Internet Explorer 5 questi messaggi di errore vengono memorizzati come risorsa del file Shdoclc.dll. Quando viene visualizzato, il messaggio di errore viene sostituito con un modello HTML corrispondente, che pu˛ contenere diversi tipi di informazioni:
  • Informazioni relative al problema.
  • Informazioni su come correggere o aggirare il problema.
  • Un collegamento alla pagina precedente.
  • Un collegamento alla pagina di supporto di Internet Explorer.
  • Un collegamento alla stessa pagina, in modo da potere effettuare una nuova connessione.
  • Un collegamento a una copia della pagina dalla cache, se viene creata un'API (Application Programming Interface).
I messaggi di errore di stato HTML brevi vengono memorizzati nella seguente chiave del Registro di configurazione:
   HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Internet Explorer\Main\ 
      ErrorThresholds
Internet Explorer 5 consente di sostituire il modello HTML per i seguenti messaggi di errore brevi:

400, 403, 404, 405, 406, 408, 409, 410, 500, 501, 505

╚ presente una coppia nome/valore per ciascun errore, ad esempio "404", 128. Il primo valore Ŕ il codice dell'errore. Il secondo valore Ŕ il valore della dimensione in byte utilizzato da Internet Explorer 5 per rilevare quando Ŕ necessario sostituire i messaggi di errore con i propri. Quando la versione di Internet Explorer 5 del file Wininet.dll ottiene un messaggio di errore HTTP, il file Wininet.dll determina se il contenuto HTML collegato all'errore HTTP rappresenta una pagina Web progettata correttamente. Questa operazione si basa sulle dimensioni della pagina. Il valore limite nel Registro di configurazione viene valutato per ciascun errore. Se le dimensioni della pagina Web sono sufficientemente ridotte, la pagina verrÓ rifiutata, con la conseguente visualizzazione di una pagina Web di stato HTTP breve.

I valori predefiniti del computer vengono archiviati nella chiave HKEY_LOCAL_MACHINE. ╚ possibile impostare la stessa chiave e lo stesso valore nella chiave HKEY_CURRENT_USER per ignorare i valori di HKEY_LOCAL_MACHINE su base individuale.

Per disattivare i messaggi di errore di stato HTTP brevi, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start (Avvio in Windows 95), scegliere Impostazioni, quindi Pannello di controllo e infine fare doppio clic sull'icona Opzioni Internet.
  2. Scegliere la scheda Avanzate.
  3. Deselezionare la casella di controllo Mostra messaggi di errore HTTP brevi.
  4. Scegliere OK.
NOTA: con la disattivazione dei messaggi di errore HTTP brevi, vengono disattivati solo i messaggi di errore HTTP restituiti dal server elencati in precedenza. Esistono anche altri messaggi di errore brevi che non Ŕ possibile disattivare. I messaggi di errore DNS si verificano ad esempio quando in Internet Explorer non Ŕ possibile trovare un server. In questo caso non esiste alcuna pagina da sostituire, quindi in Internet Explorer 5 verrÓ sempre visualizzato un messaggio di errore breve del tipo "Impossibile visualizzare la pagina".

ProprietÓ

Identificativo articolo: 218155 - Ultima modifica: giovedý 18 marzo 2004 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Explorer 5.0
  • Microsoft Internet Explorer 5.0
  • Microsoft Internet Explorer 5.0
Chiavi:á
kbinfo msient msiew95 msiew98 KB218155
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Dichiarazione di non responsabilitÓ per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non pi¨ supportati
Questo articolo Ŕ stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre pi¨ supporto. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com