Numerazione disco dinamico e Tool DmDiag.exe

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 222470 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Windows 2000 include una tolleranza d'errore disco componente denominato dischi dinamici che è diverso il componente di dischi a tolleranza d'errore in versioni precedenti di Windows NT. Si possono amministrare i dischi dinamici utilizzando lo snap-in Gestione disco. È possibile utilizzare lo strumento DmDiag.exe a decifrare una numerazione di disco, e ciò può risultare utile per le situazioni in cui la numerazione del disco è molto complessa.

Informazioni

Esistono due tipi di disco, base e dinamici. Un disco dinamico è l'unico tipo di disco che è possibile che consente di creare nuovo mirror, set di striping, volumi estesi o con spanning o RAID-5.

Quando i dischi dinamici, tutte le informazioni del volume viene archiviate in un database privato alla fine del disco. I dischi vengono numerati come essere aggiornati da di base in dinamico, in modo che possono essere numerate in modo diverso dalla numerazione nello snap-in Gestione disco.

Ad esempio, in Gestione disco sarà presente le seguenti informazioni numerazione:

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Gestione disco
Disco 0
Disco 1
Disco 2
Disco 3

Se si dovesse effettuare l'aggiornamento solo disco 2 e disco 3 a dinamici (in questo ordine), il database di disco dinamico verrà visualizzate la numerazione seguenti:

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Disco di Windows 2000 #Disco dinamico # private
Harddisk2Disco 1
Harddisk3Disk2


Quando si utilizza il comando Query DmDiag , viene visualizzato il seguente output:

Nota : prendere nota delle righe che iniziano con dm DiskX ; questi indicano quali numeri di privata del disco dinamico corrispondono i numeri dello snap-in Gestione disco di Windows 2000.

Disk group: MachineNameDg0

DG NAME         NCONFIG      NLOG     MINORS   GROUP-ID
DM NAME         DEVICE       TYPE     PRIVLEN  PUBLEN   STATE
V  NAME         USETYPE      KSTATE   STATE    LENGTH   READPOL   PREFPLEX
PL NAME         VOLUME       KSTATE   STATE    LENGTH   LAYOUT    NCOL/WID MODE
SD NAME         PLEX         DISK     DISKOFFS LENGTH   [COL/]OFF DEVICE   MODE

dg MachineNameDg0 all       default  0        14ad79a0-b48c-11d2-b461-00c04f8eec37

dm Disk1        Harddisk2    ntdisk   2048     17767827 -
dm Disk2        Harddisk3    ntdisk   2048     17767826 -

v  Volume1      gen          ENABLED  ACTIVE   8388608  SELECT    -
pl Volume1-01   Volume1      ENABLED  ACTIVE   8388608  CONCAT    -        RW
sd Disk1-01     Volume1-01   Disk1    0        8388608  0         Harddisk2 ENA

v  Volume2      gen          ENABLED  ACTIVE   4194304  SELECT    -
pl Volume2-01   Volume2      ENABLED  ACTIVE   4194304  CONCAT    -        RW
sd Disk1-02     Volume2-01   Disk1    8388608  4194304  0         Harddisk2 ENA

v  Volume3      gen          ENABLED  ACTIVE   4194304  SELECT    -
pl Volume3-01   Volume3      ENABLED  ACTIVE   4194304  CONCAT    -        RW
sd Disk2-01     Volume3-01   Disk2    0        4194304  0         Harddisk3 ENA

v  Volume4      gen          ENABLED  ACTIVE   4194304  SELECT    -
pl Volume4-01   Volume4      ENABLED  ACTIVE   4194304  CONCAT    -        RW
sd Disk2-02     Volume4-01   Disk2    4194304  4194304  0         Harddisk3  ENA
				


Per ulteriori informazioni sull'archiviazione di base e dinamico, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
175761Archiviazione e di base in Windows 2000

Proprietà

Identificativo articolo: 222470 - Ultima modifica: venerdì 23 febbraio 2007 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi: 
kbmt kbinfo KB222470 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 222470
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com