Identificativo articolo: 223188 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I223188
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Avviso Evitare di utilizzare la procedura descritta in questo articolo per cambiare un'unitÓ di un computer in cui la lettera di unitÓ non Ŕ stata modificata. In caso contrario, potrebbe non essere possibile avviare il sistema operativo. Seguire la procedura descritta in questo articolo solo per il ripristino dopo una modifica della lettera di unitÓ, non per cambiare in altro modo un'unitÓ esistente del computer. Eseguire un backup delle chiavi del Registro di sistema prima di effettuare la modifica.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
249321 Impossibile effettuare l'accesso se la lettera di unitÓ della partizione di avvio Ŕ stata modificata
In questo articolo viene spiegato come cambiare la lettera di unitÓ di sistema o di avvio in Windows. Nella maggior parte dei casi questa operazione non Ŕ consigliata, specialmente se la lettera di unitÓ Ŕ la stessa utilizzata per l'installazione di Windows. ╚ consigliata solo quando le lettere di unitÓ risultano cambiate senza alcun intervento da parte dell'utente, ad esempio quando si separa un volume di mirror oppure in caso di modifica della configurazione dell'unitÓ. Si tratta comunque di casi sporadici in cui si renda necessario ripristinare le lettere di unitÓ in modo che corrispondano all'installazione iniziale.

Per cambiare o scambiare le lettere di unitÓ su volumi che non Ŕ possibile cambiare diversamente con lo snap-in Gestione disco, attenersi alla seguente procedura.

Nota Nei passaggi che seguono, l'unitÓ D Ŕ riferita alla lettera di unitÓ non corretta assegnata a un volume, mentre l'unitÓ C alla nuova lettera di unitÓ che si desidera attivare o assegnare al volume.

Questa procedura consente di scambiare le lettere di unitÓ per le unitÓ C e D. Se non Ŕ necessario scambiare le lettere di unitÓ, Ŕ sufficiente specificare un valore per \DosDevice\lettera: utilizzando una qualsiasi lettera di unitÓ nuova non in uso.

Modifica della lettera di unitÓ di sistema/avvio

Importante In questa sezione, metodo o attivitÓ viene illustrato come modificare il Registro di sistema. L'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Di conseguenza, attenersi scrupolosamente alla procedura indicata. Per maggiore sicurezza, eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo sarÓ possibile effettuarne il ripristino in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup del Registro di sistema e su come ripristinarlo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
  1. Eseguire un backup completo del computer e dello stato del sistema.
  2. Accedere come amministratore.
  3. Avviare Regedt32.exe.
  4. Passare alla chiave
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\MountedDevices
  5. Fare clic su MountedDevices.
  6. Scegliere Autorizzazioni dal menu Protezione.
  7. Verificare che gli amministratori dispongano di controllo completo. Ripristinare il valore precedente al termine della procedura.
  8. Chiudere Regedt32.exe e avviare Regedit.exe.
  9. Individuare la seguente chiave
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\MountedDevices
  10. Individuare la nuova lettera di unitÓ che si desidera attivare. Cercare "\DosDevices\C:".
  11. Fare clic con il pulsante destro del mouse su \DosDevices\C:, quindi scegliere Rinomina.

    Nota ╚ necessario utilizzare Regedit anzichÚ Regedt32 per rinominare questa chiave del Registro di sistema.
  12. Rinominare l'unitÓ specificando una lettera non utilizzata, ad esempio "\DosDevices\Z:".

    In tal modo si renderÓ disponibile la lettera di unitÓ C.
  13. Individuare la lettera di unitÓ da cambiare. Cercare "\DosDevices\D:".
  14. Fare clic con il pulsante destro del mouse su \DosDevices\D:, quindi scegliere Rinomina.
  15. Rinominare l'unitÓ specificando la nuova lettera corretta, ovvero "\DosDevices\C:".
  16. Fare clic sul valore di \DosDevices\Z:, scegliere Rinomina, quindi ripristinare il valore precedente "\DosDevices\D:".
  17. Chiudere Regedit e avviare Regedt32.
  18. Ripristinare le autorizzazioni precedenti per gli amministratori (probabilmente impostate su Sola lettura).
  19. Riavviare il computer.
Nota: questo Ŕ un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "cosý come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapiditÓ con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 223188 - Ultima modifica: venerdý 29 marzo 2013 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
Chiavi:á
kbenv kbhowtomaster KB223188
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com