Installazione di Internet Explorer 5 a Windows NT 4.0 utilizzando SMS 1.2

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 223371 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo č stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosė come č? e non verrā pių aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritta una procedura per distribuire Microsoft Internet Explorer versioni 4.x e 5.0 mediante Microsoft Systems Management Server versione 1.2 client basati su Microsoft Windows NT, quando l'utente non č un amministratore del computer locale.

Informazioni

Installazione di Internet Explorer richiede diritti di amministratore per completare l'installazione su computer che eseguono Microsoft Windows NT. Il servizio di Systems Management Server Package Command Manager (PCM) quindi possibile inviare la prima fase dell'installazione di Internet Explorer e riavviare il client. Tuttavia, una volta riavviato il client, installazione di Internet Explorer continua l'esecuzione di istruzioni da sezione di registro di sistema RunOnce. Il processo di esecuzione dal Registro di sistema richiede l'utilizzo dei diritti di amministratore per completare l'installazione.

Prima di iniziare, ottenere innanzitutto il file di Iesetup.zip. Questo file contiene un file di script di programma di installazione di Systems Management denominato Iesetup.ipf e utilitā della riga di comando Shutdown.exe.
Il file zip puō essere scaricato dal seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/ie/bb219529.aspx
Per ulteriori informazioni sul download di file dall'area Download Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Le procedure descritte in questo articolo richiedono la che i client Windows NT eseguito Systems Management Server package Command Manager come servizio. Il servizio PCM richiede un account utente che soddisfi i seguenti requisiti:
  • Dominio privilegi di amministratore sul computer client.
  • Dominio utente autoritā per leggere un file di istruzione PCM sul server di accesso di Systems Management Server ed eseguire un programma di installazione nella directory del pacchetto sul server di distribuzione SMS.
Poiché PCM come utilizza un account di un utente con privilegi amministrativi locali, il servizio PCM puō eseguire attivitā che il PCM applicazione Impossibile. Ad esempio, č possibile installare i file in cartelle protette o apportare modifiche alle chiavi del Registro di sistema protetti. Per ulteriori informazioni sull'installazione del servizio package Command Manager, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
167114SMS: Servizio PCM disponibile per i client Windows NT

Parte 1 - personalizzazione e la compilazione dello script

Riportato di seguito descritte le modalitā personalizzare lo script del programma di installazione di Systems Management, Iesetup.ipf e creare il Iesetup.exe di file. Il file Iesetup.exe viene generato quando viene compilato lo script Iesetup.ipf dal programma di installazione di Systems Management Server. A differenza della versione 2.0 di Systems Management Server, il programma di installazione di Systems Management Server non puō essere installato durante l'installazione del sito ma deve essere installato separatamente. Se lo script č stato compilato in precedenza con una versione precedente del programma di installazione di Systems Management Server, deve essere ricompilato utilizzando la versione del programma di installazione di Systems Management 2.0.64.00 o versione successiva.

Il file di Iesetup.ipf č uno script di esempio modifica il Registro di sistema client per attivare l'accesso automatico sui client Windows NT con un account di amministratore. Per impedire compromettere protezione, lo script disabilita anche mouse e della tastiera per impedire all'utente locale di interrompere lo script mentre il computer č connesso con diritti amministrativi. Per ulteriori informazioni sull'attivazione dell'accesso automatico, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
97597Come attivare l'accesso automatico in Windows NT
Č necessario modificare lo script programma di installazione da utilizzare all'interno dell'ambiente di rete. Il dominio di Windows, il account amministrativo del dominio e la password deve essere configurati all'interno dello script per il corretto funzionamento. Tutte le informazioni di rete verranno compilate nel nuovo file eseguibile impedendo agli utenti di ottenere le informazioni sugli account.

Lo script di personalizzazione

  1. Aprire lo script di Iesetup.ipf utilizzando il Systems Management Server Installer.
  2. Individuare l'occorrenza prima di * SET DOMAIN ADMIN ACCOUNT NAME * e aprire la "Imposta variabile" elemento dello script di sotto di essa. Modificare da un account con diritti di amministratore locale sul computer client.
  3. Direttamente sotto, aprire il "Imposta variabile" elemento di script di sotto di essa. Modifica di * ACCOUNT PASSWORD * del SET DOMAIN ADMIN la password per l'account specificato nel passaggio 2.
  4. Č quindi * SET DOMAIN NAME *. Aprire la "Imposta variabile" di script elemento e immettere il nome del dominio in cui appartiene l'account dell'amministratore.
  5. Salvare il file.
  6. Nel menu del programma di installazione di Systems Management installazione , fare clic su Compila . Questo crea un file di eseguibile (exe) con lo stesso nome di script di installazione. In questo caso, Iesetup.exe. Inserire il file di Iesetup.exe nella stessa cartella dei file di installazione di Internet Explorer 5.
Se per un'installazione invisibile all'utente č stato creato il pacchetto IEAK, non necessario configurazioni aggiuntive di script di installazione. Lo script ha la sintassi necessaria per un'installazione invisibile all'utente:
Ie5setup.exe/q: a/c:/"r: ie6wzd/s:""# E" "/Q n"
Quando si utilizza IEAK per creare un'installazione personalizzata di Internet Explorer per un'installazione invisibile all'utente, č necessario selezionare l'opzione "Installa automaticamente".

Se il pacchetto non verrā configurato per un'installazione invisibile all'utente, questa opzione deve rimanere non controllata in IEAK durante la creazione di un'installazione personalizzata. Inoltre, modificare l'elemento di script "Esecuzione" nella sezione due da
Eseguire %IENT_PATH%\Ie5setup.exe/q: a/c:/"r: ie6wzd/s:""# E" "/Q:C n"
Per rimuovere la sintassi della riga di comando. La riga dovrebbe essere quindi:
Eseguire %IENT_PATH%\IE5SETUP.EXE
Seguito č riportato un elenco delle opzioni della riga di comando che puō essere utilizzato per controllare l'installazione di Internet Explorer:

/Q - Specifica la modalitā di "auricolare" non interattiva. L'utente verrā richiesto di informazioni che non sono state specificate.

/B:IEbatch.txt - specifica il il file di script batch da utilizzare.

/ Q: a - Specifica la modalitā non interattiva senza visualizzare messaggi utente.

/Q:C - specifica la modalitā non interattiva con il pulsante Annulla non č visualizzato, in modo che l'utente non puō annullare l'installazione. Il programma di personalizzazione di Internet Explorer utilizza questa opzione se si seleziona l'opzione "Pacchetto di installazione invisibile all'utente" quando viene installato come un amministratore aziendale.

/ M: [0|1|2|3...] - Specifica la modalitā di installazione. Per i pacchetti IEAK personalizzati, 0 si riferisce la prima opzione di installazione, 1 fa riferimento la seconda scelta e cosė via (ad esempio, 0 = minima, 1 = normale (impostazione predefinita), 2 = completo).

/E:ComponentID, ComponentID - specifica di componenti aggiuntivi per l'installazione indipendentemente dalla modalitā installazione. Utilizzare questa opzione per specificare i componenti che non sono una parte del tipo di installazione specificato nella procedura guidata di personalizzazione. Questa opzione ignorare anche le impostazioni nel file di testo batch, se utilizzato. L'oggetto ComponentID č una stringa che identifica in modo univoco un componente, č possibile trovare la stringa corrispondente nella sezione componente del file Iesetup.cif.

/ S: "" # e"" - Specifica il percorso di origine di Ie5setup.exe. La "" # e"" si riferisce al percorso completo e il nome del file exe. Č importante ricordare che il percorso deve essere racchiuso da due coppie di virgolette doppie.

/ R: n - Elimina il riavvio del computer dopo l'installazione. Se si impedisce il riavvio, č necessario prestare attenzione di riavviare il computer. Internet Explorer non č configurato correttamente fino al riavvio del computer.

/D - specifica che si desidera scaricare solo i file per il sistema operativo corrente.

/D:1 - specifica che si desidera scaricare i file per i sistemi operativi Microsoft Windows e Windows NT.

/ G: - Esecuzione consente di specificare le sezioni di installazione in IESetup.inf. Sezioni separate da virgole.

/X - installa Internet Explorer senza la shell, le icone o collegamenti. Questa opzione č utile per l'hosting di controlli del browser nella propria applicazione.

/X:1 - installa Internet Explorer con la shell, le icone o collegamenti, ma non accetta tramite il associazioni di protocollo predefinite browser o http.

/P - indica che il costo necessario per spazio componente e il disco per un'installazione. Consente di visualizzare la quantitā di spazio su disco verrā utilizzato in base alle opzioni di installazione selezionate.

/F-(Fix) Reinstalla tutti gli elementi nel computer dell'utente che sono la stessa versione o versione successiva. Utilizzando il /F opzione garantisce che nessun componente viene sostituito da una versione precedente.

Parte 2 - Creazione del pacchetto SMS

La procedura riportata di seguito illustra i passaggi necessari per creare il pacchetto di Systems Management Server di distribuzione. Non questo deve essere confuso con il pacchetto di Internet Explorer creato con IEAK. Questo č il pacchetto effettivo che Systems Management Server si utilizzerā per la distribuzione.
  1. Creare il pacchetto in Systems Management Server Administrator. Nel menu file , fare clic su Apri .
  2. Scegliere la finestra di pacchetti e quindi fare clic su OK . Verrā visualizzata la finestra di pacchetti.
  3. Dal menu file scegliere Nuovo per aprire la finestra di "Proprietā di pacchetto". Nome del pacchetto e quindi aggiungere un commento, se necessario.
  4. Fare clic su workstation . Nel campo cartella di origine, immettere il percorso per IEAK installazione pacchetto posizione oppure utilizzare il pulsante "..." a destra del campo per individuare la cartella di origine.
  5. Nella sezione "workstation righe di comando", fare clic su Nuovo e quindi specificare un nome di comando.
  6. Per la riga di comando, immettere il percorso e il nome file del programma di installazione compilato eseguibile. Ad esempio, \\ server name \ share name \Iesetup.exe o C:\IE5\IESETUP.EXE, dove server name č il nome del server appropriato e share name č il nome di condivisione appropriate.
  7. Sarā inoltre necessario due caselle di controllo disponibile, una denominata "automatico riga di comando" e l'altra "System (attivitā in background)". Verificare che siano selezionate entrambe le caselle.
  8. Nella casella "Piattaforme supportate" selezionare le caselle accanto alle piattaforme che verranno installato il pacchetto di Internet Explorer. Per questo pacchetto, scegliere Windows NT (x 86).
  9. Fare clic su OK , fare clic su Chiudi e quindi fare clic su OK .
La finestra di pacchetti verrā visualizzata nuovamente, e il pacchetto SMS appena creato a questo punto dovrebbe essere visibile.

Parte 3 - Creazione del processo

La procedura descritta di seguito illustra la creazione del processo per distribuire il pacchetto di Internet Explorer per i client di:
  1. In Systems Management Server Administrator, scegliere Apri dal menu file .
  2. Scegliere siti e processi tenendo premuto il tasto CTRL, quindi scegliere OK . Verrā visualizzata la finestra processi.
  3. Nella finestra di siti, espandere la struttura in modo che i client desiderati vengano visualizzati. Se sono presenti pių client che sono giā membri di un gruppo di computer, aprire la finestra di gruppi di computer utilizzando la procedura precedente.
  4. Trascinare il pacchetto dalla finestra pacchetti e rilasciarla al client della finestra di siti o sul gruppo del computer che riceverā il pacchetto. Verrā visualizzata la finestra di dialogo Dettagli del processo.
  5. Nella sezione "Fase di distribuzione" della finestra Dettagli processo sono due caselle di controllo. Una chiamata "Aggiornamento di server di distribuzione esistente" e l'altro č "Put su specificato distribuzione server", verificare che entrambi siano selezionate.
  6. Nella casella di riepilogo a discesa verificare che l'opzione "Server predefinito" sia selezionato.
  7. Nella sezione fase di esecuzione, verificare che l'opzione la casella di controllo Run Command Workstation sia selezionata. Casella di riepilogo a discesa casella di seguito deve essere il nome specificato nel campo Nome di comando della finestra delle proprietā dei pacchetti.
  8. Selezionare la casella di controllo Bloccato dopo e quindi verificare che la data e l'ora siano identici a quelli visualizzati nel campo "Offerta dopo".
  9. Disattivare l'opzione di Scadenza .
  10. Fare clic su OK per confermare le impostazioni. Restituisce la finestra di dialogo delle proprietā del processo.
  11. Fare clic su pianificazione e quindi modificare la prioritā alta.
  12. Fare clic su OK per chiudere la finestra Job Details e iniziare la distribuzione.
Il processo appena creato verrā visualizzata nella finestra processi. Lo stato deve indicare in sospeso. Controllare lo stato di aggiornamento di finestra processi periodicamente per lo stato del processo su modificare Active. Una volta che lo stato č impostato su attivo, č possibile che il pacchetto saranno disponibile per i client per l'installazione.

Parte 4 - processo di installazione

Fase 1

Iesetup.exe effettua le seguenti attivitā:
  • Modifica il Registro di sistema per consentire l'accesso automatico.
  • Disattiva la funzionalitā tastiera e mouse.
  • Registra il percorso di Systems Management Server punto di distribuzione da cui lo script viene eseguito.
  • Esegue la funzione di arresto da di Systems Management Server Installer riavviare il computer client.

Fase 2

  • Il client viene riavviato con l'accesso automatico attivato e la tastiera e mouse sono disattivati. A questo punto, tutti gli elementi in verrā essere esecuzione nel contesto dell'account amministratore specificato in precedenza in questo articolo.
  • Iesetup.exe viene eseguito dal Registro di sistema. Viene avviato Internet installazione Explorer in modalitā "automatica".
  • Installazione di Internet Explorer termina la prima fase dell'installazione.
  • Iesetup.exe chiama la funzione di arresto per riavviare il computer client.

Fase 3

  • Installazione di Internet Explorer continua con la fase finale dell'installazione. Iesetup.exe rende un'ultima chiamata della funzione di arresto del sistema con un timer di 30 secondi. Potrebbe essere necessario regolare il timer concedere tempo a sufficienza per Microsoft Internet Explorer completare la configurazione. A questo punto, l'installazione di Internet Explorer č stata completata, ma č necessario configurare stesso per l'account amministratore che esegue queste procedure.

    Nota : a seconda della velocitā dell'unitā di elaborazione centrale, la quantitā di RAM, il tipo di disco rigido e altri fattori, il timer del conto alla rovescia 30 secondi potrebbe non essere sufficiente. Questi fattori č necessario tenere in considerazione durante la fase della distribuzione di test e devono essere risolti prima per l'invio del pacchetto nell'ambiente di produzione.
  • L'accesso automatico č disattivato, l'account di amministratore e la password vengono rimossi dal Registro di sistema e i servizi di tastiera e mouse sono abilitati.
  • Il client viene riavviato ed č pronto per l'utente accede.
  • Dopo che il client viene riavviato e l'utente č connesso, verrā inoltre eseguito il processo di configurazione che l'account dell'amministratore seguita nel passaggio precedente.

Proprietā

Identificativo articolo: 223371 - Ultima modifica: domenica 23 febbraio 2014 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Explorer Administration Kit 5.0 alle seguenti piattaforme
    • Microsoft Windows NT 4.0
  • Microsoft Systems Management Server 1.2 Standard Edition
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbadvertisement kbcollections kbhowto kbpackage kbpcm kbsetup kbsmsadmin kbsoftwaredist KB223371 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo č stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non č sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pių o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non č la sua. Microsoft non č responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 223371
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com