Il ruolo di generatore di topologia tra siti nella replica di Active Directory

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 224815 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Avviso
In questo articolo si applica a Windows 2000. Termina di supporto per Windows 2000 dal 13 luglio 2010.Windows 2000 End-of-Support Solution Center Ŕ un punto di partenza per la pianificazione della strategia di migrazione da Windows 2000. Per ulteriori informazioni, vedere Microsoft Support Lifecycle Policy.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Controllo di coerenza informazioni (KCC, Knowledge Consistency CHECKER) Ŕ un componente di Active Directory Ŕ responsabile della generazione della topologia di replica tra controller di dominio. In questo articolo viene descritto il ruolo di un server per sito, noto come generatore di topologia tra siti a cui Ŕ responsabile della gestione degli oggetti di connessione di replica in ingresso per tutti i server testa di ponte del sito in cui si trovano.

Informazioni

Importante Questa sezione, metodo o attivitÓ contiene passaggi viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, pu˛ causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo non corretto. Pertanto, assicurarsi di eseguire la procedura con attenzione. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Quindi, Ŕ possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756Come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema in Windows

Quando KCC su ogni controller di dominio genera la topologia all'interno dei siti per il sito in cui risiede, KCC crea un oggetto connessione in Active Directory solo quando un oggetto connessione Ŕ necessario per il computer locale. Queste modifiche si propagano agli altri controller di dominio tramite il normale processo di replica. Ogni controller di dominio utilizza lo stesso algoritmo per calcolare la topologia di replica e in uno stato di equilibrio tra i controller di dominio, ognuna deve arrivare allo stesso risultato in relazione la topologia di replica deve essere. Nel processo, ciascun controller di dominio crea i propri oggetti connessione.

Connessione di oggetti per i server testa di ponte per la replica tra siti vengono creati in modo diverso. Il KCC di un controller di dominio (indipendentemente dal dominio) in ogni sito Ŕ responsabile per la revisione di topologia tra siti e la creazione di oggetti di connessione in base alle necessitÓ dei server testa di ponte di replica in ingresso nel sito in cui risiede. Questo controller di dominio Ŕ noto come generatore di topologia tra siti (ISTG, Inter-Site Topology Generator). Il controller di dominio che svolge questo ruolo non necessariamente potrebbe anche essere un server testa di ponte.

Quando ISTG rileva che un oggetto di connessione deve essere modificato su un server testa di ponte determinato nel sito, ISTG apporta la modifica alla copia locale di Active Directory. Come parte del processo di replica normale all'interno del sito, queste modifiche propagano al server testa di ponte nel sito. Quando il controllo di coerenza informazioni sul server testa di ponte esamina la topologia dopo la ricezione di queste modifiche, converte gli oggetti connessione in collegamenti di replica utilizzati da Active Directory per replicare i dati da server testa di ponte remoti.

Il proprietario corrente del ruolo ISTG viene comunicato tramite il normale processo di replica di Active Directory. Inizialmente, il primo server del sito diventa ISTG per il sito. Il ruolo non cambia man mano che vengono aggiunti ulteriori controller di dominio del sito fino a quando ISTG corrente diventa non disponibile.

ISTG corrente notifica a tutti gli altri controller di dominio nel sito che Ŕ ancora presente, scrivendo l'attributo "interSiteTopologyGenerator" su "CN = NTDS Site Settings, CN = SiteName, CN = Sites, CN = Configuration, DC = MyDomain, DC = Com" sotto il relativo oggetto controller di dominio nel contesto dei nomi di configurazione in Active Directory a un intervallo specificato. ╚ possibile modificare questo intervallo utilizzando il seguente valore del Registro di sistema (non presente per impostazione predefinita, Ŕ necessario aggiungere):
Chiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\NTDS\Parameters
Nome valore: KCC sito generatore intervallo di rinnovo (minuti)
Dati valore: Numero di minuti che intercorrono tra gli aggiornamenti ad Active Directory, in minuti
Per impostazione predefinita: 30
Questo attributo ottiene propagato ad altri controller di dominio dalla replica di Active Directory, il KCC di ciascuno di questi computer consente di monitorare questo attributo per verificare che siano stati scritti all'interno di un periodo di tempo specificato. Se la quantitÓ di tempo trascorre senza una modifica, un nuovo ISTG subentra. ╚ possibile modificare questo intervallo di tempo utilizzando il seguente valore del Registro di sistema:
Chiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\NTDS\Parameters
Nome valore: KCC sito generatore failover (minuti)
Dati valore: Tempo che deve trascorrere prima che un nuovo ISTG Ŕ selezionata, in minuti
Predefinito: 60
Nel caso in cui deve essere stabilito un nuovo ISTG, gli ordini di ciascun controller di dominio all'elenco dei server in ordine crescente dal relativo identificatore univoco globale (GUID). Il controller di dominio, successivamente pi¨ alto nell'elenco dei server dall'accetta proprietario corrente il ruolo, viene avviato scrivere l'attributo "interSiteTopologyGenerator", che esegue il controllo di coerenza informazioni necessaria elabora per gestire gli oggetti connessione in ingresso per i server testa di ponte.

Come controller di dominio restituiscono il server che deve assumere il ruolo ISTG, iniziare nuovamente la selezione con il primo controller di dominio elencato nel sito se il server corrente Ŕ l'ultimo server nell'elenco.

Nel caso in cui due controller di dominio nel sito ritiene propri il ruolo ISTG, potrebbe essere stato temporaneo di oggetti di connessione di replica in ingresso da creare, due computer. Tuttavia, una volta che viene eseguita la replica e la modifica che identifica l'ISTG di nuovo di ricevere tutti i controller di dominio, il KCC di ISTG viene modificata la topologia di esempio appropriato.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 224815 - Ultima modifica: giovedý 22 febbraio 2007 - Revisione: 3.5
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi:á
kbmt kbenv kbinfo kbnetwork KB224815 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 224815
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com