Messaggio di errore quando si utilizzano percorsi relativi in includere istruzioni con pagine ASP: "Active Server Pages, percorso principale ASP 0131 non consentito"

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 226474 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
È vivamente consigliabile che tutti gli utenti eseguire l'aggiornamento per Microsoft Internet Information Services (IIS) 7.0 in esecuzione su Microsoft Windows Server 2008. IIS 7.0 aumenta notevolmente la protezione dell'infrastruttura Web. Per ulteriori informazioni su argomenti relativi alla protezione IIS, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://www.microsoft.com/technet/security/prodtech/IIS.mspx
Per ulteriori informazioni su IIS 7.0, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://www.iis.net/default.aspx?tabid=1
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si utilizzano percorsi relativi in istruzioni di inclusione con Microsoft Active Server Pages (ASP), l'esplorazione di una pagina Web potrebbe restituire un messaggio di errore analogo al seguente:
Active Server Pages, ASP 0131
non consentito percorso principale
Il file di inclusione '/ <filename.ext> 'non può contenere".." per indicare la directory principale.
<percorso>/<path><number>/<filename.ext> riga <numero>

Cause

Questo è causato da disattivazione "Percorsi principali dell'ASP" per un sito Web o applicazione durante l'utilizzo dei percorsi principali relativo in un'istruzione di inclusione.

I percorsi del relativo padre in includono utilizzare di istruzioni il seguente formato:
<!--#include file="../<filename.ext>"-->
					

Risoluzione

La soluzione migliore al problema consiste nell'utilizzare percorsi virtuali assoluti dalla directory principale del sito Web invece di percorsi relativi.

Ad esempio, se si utilizza un file di inclusione denominato "mycode.inc" nella directory principale del server, il percorso virtuale dovrebbe essere "/ mycode.inc." Se si utilizza lo stesso file di inclusione in una directory virtuale denominata "/ include"sul server, potrebbe essere il percorso virtuale"/ includes/mycode.inc."

Nell'esempio di sintassi riportato di seguito viene illustrato come implementare i percorsi virtuali:
<!--#include virtual="/<virtual path>/<filename.ext>"-->
					

In alternativa all'utilizzo di percorsi virtuali assoluti, è possibile attivare padre percorsi; tuttavia, non si è il metodo preferito. (Vedere le note nella sezione More Information per dettagli). Ciò avviene per il sito Web di predefinito utilizzando la procedura seguente:

Internet Information Services 7.0

  1. Avviare Gestione servizi Internet.
  2. Fare clic su sito Web predefinito e quindi scegliere Proprietà .
  3. Fare doppio clic su ASP nel riquadro caratteristiche .
  4. Espandere il comportamento .
  5. Fare clic su Abilita percorsi principali .
  6. Fare clic su true per Abilita percorsi principali .
  7. Fare clic su Applica .

Internet Information Services 6.0

  1. Aprire Gestione servizio Internet in Microsoft Management Console (MMC) .
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul proprio sito Web predefinito e scegliere Proprietà .
  3. Fare clic sulla scheda Home Directory .
  4. Fare clic sul pulsante configurazione .
  5. Fare clic sulla scheda Opzioni applicazione .
  6. Fare clic per selezionare la casella di controllo Abilita percorsi principali .
  7. Fare clic sul pulsante OK fino a tornare a MMC.

Informazioni

esistono ulteriori considerazioni sulla protezione da considerare quando si Abilita percorsi principali in un computer IIS. Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
184717Proprietà di AspEnableParentPaths MetaBase deve essere impostata su false
332117Per impostazione predefinita in IIS 6.0 è disattivato percorsi principali attiva

Per ulteriori informazioni sulla risoluzione di questo e altri errori ASP che possono verificarsi con IIS 6.0, visitare i seguenti siti Web Microsoft:
Risoluzione dei problemi e importanti modifiche di ASP
http://technet.microsoft.com/en-us/windowsserver/default.aspx

Proprietà

Identificativo articolo: 226474 - Ultima modifica: lunedì 7 luglio 2008 - Revisione: 7.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Information Services 7.0
  • Microsoft Internet Information Services 6.0
  • Microsoft Internet Information Services 5.0
  • Microsoft Internet Information Server 4.0
Chiavi: 
kbmt kbpending kbprb KB226474 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 226474
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com