Stampare il supporto di spooler su cluster di Microsoft Windows 2000 Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 228904 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

╚ possibile utilizzare Microsoft Cluster Server per creare e funzione di host server di stampa. In Windows 2000 i passaggi di configurazione sono meglio la configurazione in Microsoft Windows NT Server 4.0, Enterprise Edition.

Nota Non tutti i monitor di porta sono server di cluster in grado. Utilizzo di un monitor della porta non Microsoft non Ŕ supportato da Microsoft, e la rimozione di Monitor porta di terze parti potrebbe essere necessaria risoluzione dei problemi dello spooler su un server cluster.

Il seguente articolo di Knowledge Base riportato di seguito descrive la procedura per impostare correttamente da uno spooler di stampa in un cluster in Enterprise:
197046Come impostare un spooler di stampa on Microsoft Cluster Server

Informazioni

Miglioramenti di spooler di stampa Windows 2000 in un cluster di server

  • Non Ŕ necessario creare stampanti definite localmente su ogni nodo del cluster per ottenere la configurazione della porta su ogni nodo. La configurazione della porta Ŕ in Ŕ di ora memorizzata nel Registro di sistema cluster ed pertanto condiviso tra i nodi del cluster. I file del driver della stampante non vengono condivisi tra i nodi a causa di una restrizione sul servizio Server (deve essere presenti nomi di condivisione univoco nel cluster di server di computer). Quando si installa un driver della stampante su un server virtuale di cluster, si connette la condivisione print $ Ŕ mappata alla cartella WinDir\System32\Spool del computer proprietario per la risorsa.
  • L'opzione di Porte TCP/IP standard sostituisce l'opzione di Porte di HP Jet Direct che utilizza le porte TCP/IP o porte (LPR) remote di RFC-non compatibile con line printer. Se si desidera connettersi a queste stampanti da computer che eseguono sistemi operativi che richiedono la conformitÓ RFC, Ŕ possibile installare il monitor della porta LPR selezionando i servizi di stampa per UNIX con altri servizi di file e stampa di rete (disponibile nell'opzione Aggiungi/Rimuovi componenti di Windows dello strumento Installazione applicazioni).

    Nota : JetDirect non Ŕ pi¨ supportato da HP. Ora viene utilizzato SDI (Simple Device Installation) per installare le stampanti di rete. Per ulteriori informazioni in proposito vedere i seguenti siti Web (informazioni in lingua inglese):

    http://h20000.www2.hp.com/bizsupport/TechSupport/Document.jsp?objectID=bpj06765

Procedure di installazione

  1. Creare e portare in linea una risorsa spooler di stampa in Amministrazione Cluster se non esiste giÓ.

    Nota : si richiede una dipendenza su una risorsa della classe del tipo archiviazione (ad esempio un disco fisico) e una risorsa del nome di rete di tipo, che avrÓ una dipendenza su una risorsa indirizzo IP. Assicurarsi di creare e aggiungere lo spooler di stampa al gruppo designato per contenere la risorsa spooler. Non utilizzare il valore predefinito "Gruppo di cluster" per lo spooler di stampa.

    Per ulteriori informazioni su Creazione di una risorsa e portarla in linea, fare riferimento ai seguenti argomenti della Guida in linea (fare clic su Start e quindi scegliere Guida in linea ):
    Servizio cluster di Windows
    Cluster di server
    ModalitÓ di Gestione risorse
    Come creare una nuova risorsa e portare in linea una risorsa
  2. Passare da uno dei nodi o un computer remoto che dispone di autorizzazioni amministrative al cluster e di rete (fare clic su Start , scegliere Esegui e digitare \\ virtualserver, dove virtualserver Ŕ il nome specificato nella risorsa nome rete).
  3. Fare doppio clic su stampanti .
  4. Fare doppio clic su Aggiungi stampanti .
  5. Continuare la procedura guidata e accettare le configurazioni predefinite. Quando si raggiunge la finestra di dialogo Seleziona porta di stampante , fare clic su Crea una nuova porta .

    Nota : utilizzare l'opzione di Porta TCP/IP standard , a meno che non i client di stampa necessitano porte LPR compatibile con RFC. Se questo Ŕ il caso, Ŕ necessario installare servizi di stampa per UNIX con altri servizi di file e stampa di rete (disponibile nell'opzione Installazione componenti di Windows dello strumento Installazione applicazioni). La porta LPR Ŕ ora una selezione per il tipo di porta.
  6. Digitare l'indirizzo IP della stampante di rete che si desidera elaborare i processi di stampa in questa coda di stampa.
  7. Assegnare alla stampante un nome univoco sulla rete.
  8. Selezionare questa opzione per condividere la stampante.

    Nota : il processo di installazione copia i file driver della stampante per la \\ virtualserver \print$ condivisione. I driver della stampante vengono copiati nella cartella System32\Spool del nodo del cluster che possiede la risorsa nome rete che viene utilizzato il nome virtuale.
  9. Provare a stampare su questa stampante.
  10. Utilizzare Amministrazione Cluster per spostare il gruppo contenente la risorsa spooler di stampa su altro nodo. Si noti che la risorsa della stampante non Ŕ accessibile dalla connessione al server virtuale perchÚ i driver della stampante non sono installati in questo nodo. Nota : se il driver precedentemente installato sul secondo nodo non Ŕ necessario aggiungere un altro driver e la condivisione di stampa failover ed Ŕ ora in linea.

  11. Consente di installare il driver della stampante sul secondo nodo. Sulla barra degli strumenti fare clic su Start , scegliere Esegui e quindi digitare \\Virtual Server Name\Print Share Name .
  12. Quando richiesto selezionare Sý per l'installazione della stampante e continuazione.
  13. Installare Cluster Administrator Sposta la risorsa della stampante al nodo B e invia un processo di stampa di test alla stampante.
Per aggiungere ulteriori driver di stampa per altri sistemi operativi o altre piattaforme, vedere il seguente argomento di Guida in linea:
File e stampanti/stampa/How / gestione e configurazione server di stampa/Aggiungi driver della stampante per altri client
╚ necessario installare i driver della stampante su ciascun nodo del cluster quando tale nodo Ŕ il proprietario del gruppo di spooler, poichÚ i driver della stampante vengono copiati nella cartella print $. Non Ŕ possibile memorizzarli in una cartella condivisa. Infatti, tutti i driver della stampante si prevedono di installare nella cartella print $ e non pu˛ avere pi¨ di una condivisione su un computer con lo stesso nome per bilanciare l'attivitÓ di spooler di stampa tra i nodi del cluster.

Installare i driver della stampante in ogni nodo del cluster che rappresenta un possibile proprietario del gruppo di spooler. Il driver della stampante pu˛ essere aggiunte a ciascun nodo del cluster prima all'installazione della stampante tramite le proprietÓ di nodi server o pu˛ essere aggiunti a ogni nodo del cluster tramite la procedura guidata stampante del componente sul server virtuale. Il nodo utilizza il driver per stampare sulla periferica di stampa e i client che la stampante sul server virtuale a installare i driver della stampante dalla cartella $ stampa dal nodo che controlla la risorsa spooler. Il nome di condivisione di stampa deve essere un nome di condivisione univoco sul server virtuale e su ciascun nodo del cluster.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 228904 - Ultima modifica: sabato 1 febbraio 2014 - Revisione: 4.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhowto kbprint KB228904 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 228904
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com