OL2000: Gestione e distribuzione di progetti VBA di Outlook

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 229911 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene fornita una panoramica di come Microsoft Outlook vengono memorizzati Microsoft Visual Basic, Applications Edition e come è possibile gestire più progetti.

Informazioni

A differenza di altri programmi di Microsoft Office, Microsoft Outlook supporta un solo Visual Basic per il progetto alla volta. Il progetto, Progetto1, è disponibile e associato al programma in qualsiasi momento. Non è possibile aggiungere un altro progetto in Visual Basic Editor.

Progetto1 viene memorizzato sul disco rigido come VbaProject.OTM nella seguente cartella:
Drive: \Windows\Application Data\Microsoft\Outlook
Nota : il percorso della cartella dati applicazioni variano a seconda la configurazione di profili utente in Windows. Per individuare il file, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Trova , quindi file o cartelle .
  2. Nella casella nome , digitare *.OTM
  3. Selezionare l'unità appropriata o di una unità e quindi scegliere Trova .
Outlook non fornisce che un diretto significa gestire i file OTM. Se si desidera iniziare un progetto nuovo di Visual Basic, in teoria è possibile esportare tutti i moduli e i moduli esistenti, ma non in genere un approccio realistico. Invece, attenersi alla seguente procedura:
  1. Uscire da Microsoft Outlook.
  2. Individuare il file VbaProject.OTM come descritto in precedenza.
  3. Rinominare il file in un nome significativo, ad esempio VbaProject-testing.OTM
  4. Riavviare Microsoft Outlook.
Poiché Outlook non è in grado di trovare un file di progetto esistente, Visual Basic Editor viene avviato con un nuovo progetto. Quando si salvano le modifiche al progetto, viene creato un nuovo VbaProject.OTM nella cartella.

Se si desidera passare tra progetti, è possibile aggiungere un passaggio aggiuntivo alla procedura precedente:
  1. Uscire da Microsoft Outlook.
  2. Individuare il file VbaProject.OTM.
  3. Rinominare il file in un nome significativo, ad esempio VbaProject-testing.OTM
  4. Rinominare il file che ora si desidera utilizzare al VbaProject.OTM.
  5. Riavviare Microsoft Outlook.
Se si desidera spostare un progetto di Visual Basic da un computer a altro, determinare innanzitutto in cui Outlook memorizza i file VbaProject.OTM in ogni computer. Quindi, copiare il file OTM da un computer a altro, assicurandosi che per inserirlo nella cartella corretta. Quando si riavvia Outlook, esso verrà trovare il file VbaProject.OTM e utilizzarlo.

importante : Sebbene effettuare questa operazione, supporto tecnico del prodotto Microsoft Impossibile assistenza per soluzioni di distribuzione in questo modo. Ci sono problemi noti con questo, e Outlook non è stato progettato per supportare questa funzionalità. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
290780OL2002: Codice non funziona dopo la distribuzione di un progetto VBA.
Se si sta sviluppando una soluzione che si desidera distribuire a più persone, è necessario convertire il codice di applicazioni Visual Basic in un Outlook componente aggiuntivo COM. Tuttavia, lo sviluppo di un componente aggiuntivo COM in genere richiede una considerevole ulteriori conoscenze di programmazione di creazione di una breve macro, se il progetto di Visual Basic è relativamente semplice e non vi sono troppe persone che necessario utilizzarla, si desideri inviare il codice con istruzioni su come impostare. Per ulteriori informazioni sulla ricerca di risorse per imparare a creare un componente aggiuntivo COM, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
291163OL2002: Come creare un componente aggiuntivo COM per Outlook

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulle risorse disponibili e sulle risposte alle domande più frequenti sulle soluzioni di Microsoft Outlook 2000, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
146636OL2000: Domande moduli personalizzati e soluzioni Outlook

Proprietà

Identificativo articolo: 229911 - Ultima modifica: mercoledì 5 novembre 2003 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Outlook 2000 Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kbhowto kbprogramming KB229911 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 229911
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com