Descrizione del tipo di record di risorse DNS SRV

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 232025 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Il record di risorse SRV consente agli amministratori di utilizzare pi¨ server per un singolo dominio, per spostare servizi host host facilmente e di designare alcuni host come server primari per un servizio e altri utenti come backup.

Informazioni

Quando i client richiede un servizio specifico o un protocollo per un dominio specifico (il termine "dominio" viene utilizzato qui in senso stretto RFC 1034), ricevono i nomi dei server disponibili.

Formato dei record di risorse SRV

Il record di risorse SRV Ŕ il codice di tipo DNS 33, con la seguente sintassi:
Service.Proto.Name TTL classe SRV prioritÓ Peso Porta destinazione
  • Servizio: Il nome simbolico della richiesta di servizio, come definito in Assigned Numbers o localmente. Alcuni servizi ampiamente utilizzati (in particolare POP) non sono necessario un unico nome universale. Se Assigned Numbers nomi il servizio indicato, tale nome Ŕ l'unico nome valido per le ricerche SRV. Possono essere denominati servizi definiti localmente solo localmente. Il servizio Ŕ senza distinzione tra maiuscole e minuscole.
  • Proto: TCP e UDP sono al momento i valori pi¨ utili per questo campo, anche se qualsiasi nome definito da Assigned Numbers o localmente pu˛ essere utilizzato (come per il servizio). Proto Ŕ senza distinzione tra maiuscole e minuscole.
  • Nome: Dominio che fa riferimento questo record di risorsa. Il record di risorse SRV Ŕ univoco in quanto il nome cercato non Ŕ il nome specificato.
  • TTL: Significato standard DNS.
  • Classe: Significato standard DNS.
  • PrioritÓ: As per MX, la prioritÓ di questo host di destinazione. Un client deve tentare di contattare l'host di destinazione con la prioritÓ lowest-numbered che pu˛ raggiungere; devono essere provati gli host di destinazione con la stessa prioritÓ nell'ordine pseudocasuale. L'intervallo Ŕ 0-65535.
  • Peso: un meccanismo di bilanciamento del carico. Quando si seleziona un host di destinazione tra quelli che hanno la stessa prioritÓ, la possibilitÓ che si tenta di questo uno innanzitutto dovrebbe essere proporzionale al peso relativo. I pesi maggiori dovrebbero essere assegnati un'in modo proporzionale pi¨ elevata probabilitÓ di corso selezionata. L'intervallo Ŕ 0-65535. Gli amministratori di dominio devono utilizzare Weight 0 quando non sono presenti eventuali bilanciamento del carico (per rendere pi¨ semplice per gli utenti di leggere il record di risorsa).
  • Porta: Porta su questo host di destinazione di questo servizio. L'intervallo Ŕ 0-65535. Si tratta spesso come specificato in Assigned Numbers, ma non Ŕ necessario.
  • Destinazione: As per MX, il nome di dominio dell'host di destinazione. Deve esistere uno o pi¨ "A" record per questo nome. Gli implementatori devono, ma non sono necessari, per restituire i record "A" nella sezione dati aggiuntivi. Compressione nome deve essere utilizzata per questo campo. Una destinazione di "." significa che il servizio non Ŕ disponibile in questo dominio.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, vedere RFC 2782.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 232025 - Ultima modifica: martedý 27 febbraio 2007 - Revisione: 3.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi:á
kbmt kbinfo kbnetwork KB232025 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 232025
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com