Come intercettare gli errori in fase di esecuzione in un host di Script ActiveX

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 232394 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Nota Microsoft Visual c ++ 2005, Microsoft Visual c ++ .NET 2003 e Microsoft Visual c ++ .NET 2002 supportano sia il modello di codice gestito fornito da Microsoft .NET Framework che il modello di codice non gestito nativo di Microsoft Windows. Le informazioni contenute in questo articolo si applicano solo al codice Visual C++ non gestito.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Come tutti i programmi, script in esecuzione in uno Script ActiveX Host pu˛ generare due tipi di errori, in fase di compilazione e fase di esecuzione. Nelle precedenti implementazioni, ActiveX Scripting Engines fornito da Microsoft, VBScript e JScript, non effettuato alcuna distinzione tra i due tipi di errori. Entrambi sono stati gestiti in IActiveScriptSite::OnScriptError() . Con le versioni pi¨ recenti dei motori di script, Ŕ stata effettuata una distinzione tra errori in fase di compilazione e di esecuzione. Errori di compilazione, ad esempio errori di sintassi, vengono ancora segnalati all'host di Script ActiveX utilizzando il metodo IActiveScriptSite::OnScriptError() . Errori di runtime, ad esempio il passaggio di argomenti non validi, tuttavia, non vengono segnalati direttamente a OnScriptError() . Al contrario, vengono segnalati a un metodo diverso, IActiveScriptSiteDebug::OnScriptErrorDebug() .

In questo articolo viene descritto come modificare un host di Script ActiveX esistenti per rilevare errori di runtime generati da script.

Informazioni

Si presume che avere giÓ scritto un host di Script ActiveX. Per ulteriori informazioni su questa operazione, vedere gli articoli indicati nella sezione "Riferimenti" di questo articolo.

Nelle versioni pi¨ recenti dei motori di script, IActiveScriptSiteDebug::OnScriptErrorDebug chiamata quando un errore di run-time si verifica. L'interfaccia di IActiveScriptSiteDebug offre la possibilitÓ di partecipare il debug prima il debugger Ŕ coinvolto l'host di script. AffinchÚ l'host di script desideri essere avvisato quando un errore di run-time si verifica, Ŕ necessaria un'implementazione minima di IActiveScriptSiteDebug .

Quando viene chiamato il metodo IActiveScript::SetScriptSite , il modulo di gestione di script verrÓ QueryInterface IActiveScriptSite puntatore dell'host per l'interfaccia IActiveScriptSiteDebug . In questo caso, il modulo di gestione di script tenterÓ di contattare il debugger di script in modo autonomo. Tuttavia, se il QueryInterface ha esito positivo il modulo di gestione di script chiamerÓ quindi IActiveScriptSiteDebug::GetApplication() per stabilire le funzionalitÓ di debug per la sessione di script. Se IActiveScriptSiteDebug::GetApplication() ha esito negativo, il modulo di gestione di script verrÓ concludere che il debug non Ŕ disponibile nel computer e ripristinare IActiveScriptSite::OnScriptError() per tutti i gestione degli errori.

Si tratta dell'interfaccia IActiveScriptSiteDebug , con un'implementazione minima:
   STDMETHOD(GetDocumentContextFromPosition)(
      DWORD dwSourceContext, 
      ULONG uCharacterOffset, 
      ULONG uNumChars, 
      IDebugDocumentContext **ppsc) {return E_NOTIMPL;}

   STDMETHOD GetApplication( IDebugApplication **ppda ) {return E_NOTIMPL;}

   STDMETHOD(GetRootApplicationNode)( IDebugApplicationNode **ppdanRoot) {return E_NOTIMPL;}
   
   STDMETHOD(OnScriptErrorDebug)( 
      IActiveScriptErrorDebug *pErrorDebug, 
      BOOL *pfEnterDebugger,
      BOOL *pfCallOnScriptErrorWhenContinuing) {return E_NOTIMPL;}
				
Nota In Visual c ++ 2005, in cui Ŕ necessario aggiungere l'opzione del compilatore supporto di common language runtime ( / clr: oldSyntax ) per compilare correttamente l'esempio di codice precedente. Per aggiungere il compilatore opzione supporto common language runtime, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su progetto e quindi fare clic su proprietÓ ProjectName.

    Nota ProjectName Ŕ un segnaposto per il nome del progetto.
  2. Espandere la ProprietÓ di configurazione e quindi fare clic su Generale .
  3. Nel riquadro destro, fare clic su per selezionare supporto Common Language Runtime, vecchia sintassi (/ CLR: oldSyntax) in Common Language Runtime supporta le impostazioni del progetto.
  4. Fare clic su Applica e quindi fare clic su OK .
Per ulteriori informazioni sulle opzioni di common language runtime supporto del compilatore, visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua inglese):
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/k8d11d4s.aspx
In alternativa, un host di script pu˛ scegliere di un'implementazione pi¨ completa dell'interfaccia IActiveScriptSiteDebug . Per la documentazione sull'interfaccia IActiveScriptSiteDebug , visitare il sito di MSDN seguenti sito Web:
http://msdn.microsoft.com/en-us/library/6c5sfkte(VS.85).aspx

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla creazione di Script ActiveX, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
223139Come aggiungere il supporto per l'hosting VBScript per un'applicazione ATL
183698Axsh.exe viene illustrato come implementare un host di script attivo
168214MFCAxs.exe implementa un host Active Script utilizzando MFC
223389File di Scripting.exe contiene le intestazioni e il librerie necessarie creare Script ActiveX host e motori

ProprietÓ

Identificativo articolo: 232394 - Ultima modifica: domenica 23 febbraio 2014 - Revisione: 5.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Visual C++ 2005 Express Edition
  • Microsoft Visual C++ .NET 2003 Standard Edition
  • Microsoft Visual C++ .NET 2002 Standard Edition
  • Microsoft Visual C++ 6.0 Professional Edition
  • Microsoft Visual C++ 6.0 Enterprise Edition
  • Microsoft Visual C++, 32-bit Learning Edition 6.0
  • Microsoft Visual C++ 5.0 Professional Edition
  • Microsoft Visual C++ 5.0 Enterprise Edition
  • Visual Basic, Scripting Edition 5.0
  • Visual Basic, Scripting Edition 4.0
  • Visual Basic, Scripting Edition 3.0
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbactivexscript kbhowto KB232394 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 232394
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com