L'ID evento 4107 o 11 viene registrato nel registro applicazioni in Windows Vista, Windows Server 2008 e nelle versioni successive di Windows e Windows Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2328240 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

In un computer che esegue Windows 7 o Windows Server 2008 R2, nel registro applicazioni viene registrato un errore analogo al seguente:
Nome registro: Applicazione
Origine: Microsoft-Windows-CAPI2
Data: Data e ora
ID evento: 4107
Categoria attività: Nessuna
Livello: Errore
Parole chiave: Classico
Utente: N/D
Computer: Nome computer
Descrizione:
Impossibile estrarre l'elenco principale di altri produttori dal file .cab di aggiornamento automatico in: <http://www.download.windowsupdate.com/msdownload/update/v3/static/trustedr/en/authrootstl.cab> a causa del seguente errore: Un certificato richiesto non rientra nel periodo di validità se verificato rispetto all'ora corrente del sistema o al timestamp sul file firmato.
Oppure, in un computer che esegue Windows Vista o Windows Server 2008, nel registro applicazioni viene registrato un errore analogo al seguente:

Nome registro: Applicazione
Origine: Microsoft-Windows-CAPI2
Data: Data e ora
ID evento: 11
Categoria attività: Nessuna
Livello: Errore
Parole chiave: Classico
Utente: N/D
Computer: Nome computer
Descrizione:
Impossibile estrarre l'elenco principale di altri produttori dal file .cab di aggiornamento automatico in: <http://www.download.windowsupdate.com/msdownload/update/v3/static/trustedr/en/authrootstl.cab> a causa del seguente errore: Un certificato richiesto non rientra nel periodo di validità se verificato rispetto all'ora corrente del sistema o al timestamp sul file firmato.

Causa

L'errore si verifica perché è scaduto il certificato dell'autore dell'elenco scopi consentiti ai certificati Microsoft. Una copia dell'elenco scopi consentiti ai certificati (CTL, Certificate Trust List) con un certificato di firma scaduta è presente nella cartella CryptnetUrlCache.

Risoluzione

Per correggere il problema automaticamente, andare alla sezione "Correzione automatica". Per risolvere il problema autonomamente, andare alla sezione "Correzione manuale".

Correzione automatica



Per risolvere il problema automaticamente, fare clic sul pulsante o collegamento Fix it. Quindi, fare clic su Esegui nella finestra di dialogo Download file e seguire le istruzioni della correzione guidata.

Correggi problema
Microsoft Fix it 50531


Note
  • Questa procedura guidata è disponibile solo in inglese. Tuttavia, la correzione automatica funziona anche per versioni di Windows in altre lingue.
  • Se il computer in uso non è il computer che presenta il problema, salvare la soluzione Fix it su un'unità di memoria flash o su un CD ed eseguire la correzione sul computer che presenta il problema.

Quindi, andare alla sezione "Il problema è stato risolto?".



Correzione manuale

Per risolvere il problema autonomamente, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire un prompt dei comandi. Per effettuare questa operazione, fare clic sul pulsante Start
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Pulsante Start
    , scegliere Tutti i programmi, Accessori e infine Prompt dei comandi.
  2. Al prompt dei comandi , digitare il seguente comando, quindi premere INVIO:
    certutil -urlcache * delete
    Nota Il comando certutil deve essere eseguito per ogni utente della workstation. Ogni utente deve eseguire l'accesso e attenersi ai passaggi 1 e 2 sopra descritti.
  3. Se il certificato scaduto viene memorizzato nella cache in uno dei profili del sistema locale, è necessario eliminare il contenuto di alcune directory utilizzando Esplora risorse. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare Esplora risorse. A questo scopo, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, quindi Accessori, infine Esplora risorse.

      Nota È necessario abilitare le cartelle nascoste per visualizzare le directory di cui è necessario eliminare il contenuto. Per abilitare file e cartelle nascosti, attenersi alla seguente procedura:
      1. Fare clic su Organizza, quindi scegliere Opzioni cartella e ricerca.
      2. Fare clic sulla scheda Visualizzazione.
      3. Selezionare la casella di controllo Visualizza cartelle e file nascosti.
      4. Deselezionare la casella di controllo Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti.
      5. Deselezionare la casella di controllo Nascondi i file protetti di sistema.
      6. Scegliere per chiudere l'avviso, quindi fare clic su OK per applicare le modifiche e chiudere la finestra di dialogo.
    2. Eliminare il contenuto delle directory elencate qui. (%windir% è la directory di Windows).

      Nota È possibile che venga visualizzato un messaggio di errore che informa che non si dispone dell'autorizzazione per accedere alla cartella. Se viene visualizzato questo messaggio, scegliere Continua.

      LocalService:

      %windir%\ServiceProfiles\LocalService\AppData\LocalLow\Microsoft\CryptnetUrlCache\Content
      %windir%\ServiceProfiles\LocalService\AppData\LocalLow\Microsoft\CryptnetUrlCache\MetaData

      NetworkService:
      %windir%\ServiceProfiles\NetworkService\AppData\LocalLow\Microsoft\CryptnetUrlCache\Content
      %windir%\ServiceProfiles\NetworkService\AppData\LocalLow\Microsoft\CryptnetUrlCache\MetaData

      LocalSystem:
      %windir%\System32\config\systemprofile\AppData\LocalLow\Microsoft\CryptnetUrlCache\Content
      %windir%\System32\config\systemprofile\AppData\LocalLow\Microsoft\CryptnetUrlCache\MetaData

Il problema è stato risolto?

  • Verificare se il problema è stato risolto. Se il problema è stato risolto, è possibile interrompere la lettura della sezione. Se il problema persiste, contattare il supporto tecnico.
  • Invio di commenti. Per fornire commenti o segnalare problemi relativi a questa soluzione, lasciare il proprio commento all'interno del blog "Correzione automatica" o inviare un messaggio di posta elettronica.

Informazioni

Inoltre, l'ID evento 4107 può essere registrato con l'errore "Dati non validi" anziché con l'errore "Un certificato richiesto non rientra nel periodo di validità se verificato rispetto all'ora corrente del sistema o al timestamp sul file firmato".

L'errore "Dati non validi" indica che l'oggetto restituito dalla rete non era un file .cab valido e quindi Windows non ha potuto analizzarlo correttamente. Istanze di questo errore possono presentarsi quando il tentativo di recupero della rete per il file .cab non riesce a passare attraverso un proxy. Se il proxy restituisce alcuni dati o messaggi anziché un codice di errore HTTP standard, Windows tenterà di analizzare il messaggio ricevuto dal proxy presumendo che sia il file .cab. L'operazione non riuscirà e verrà visualizzato l'errore "Dati non validi".

Per risolvere l'errore, è necessario rimuovere la voce non valida nella cache cancellando la cache attraverso la procedura descritta nella sezione "Risoluzione".


Nota: questo è un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "così come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapidità con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

Proprietà

Identificativo articolo: 2328240 - Ultima modifica: sabato 14 maggio 2011 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Web Server 2008 R2
  • Windows Server 2008 R2 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Web Server 2008
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Vista Business
  • Windows Vista Enterprise
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Vista Home Premium
  • Windows Vista Ultimate
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Home Basic
  • Windows 7 Home Premium
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Ultimate
  • Windows Server 2008 R2 Service Pack 1
Chiavi: 
kbfixme kbmsifixme KB2328240
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com