MOD2000: How scrittura di macro e opzioni per collegamenti nella package e distribuzione guidata

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 236519 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Moderato: Impone la macro di base, codifica e le competenze di interoperabilitÓ.

Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Con la creazione guidata pacchetti di distribuzione in Microsoft Office 2000 Developer Edition, Ŕ possibile utilizzare parole chiave speciali denominate macro. Queste parole consentono di creare un percorso di scelta rapida scegliere ai componenti nel computer di destinazione in cui si desidera installare l'applicazione.

╚ possibile, ad esempio, un collegamento per l'applicazione per puntare sempre a un file nella sottodirectory dell'applicazione. Tuttavia, si potrebbe non sapere in quale percorso l'utente pu˛ installare l'applicazione. ╚ possibile utilizzare la macro $(AppPath) per risolvere questo problema perchÚ la macro consente di verificare che i punti di scelta rapida per un file nella directory in cui Ŕ installata l'applicazione. Quando viene installato il pacchetto, conversione della macro $(AppPath) nel percorso hard-coded della directory dell'applicazione e il collegamento risultante contiene tale percorso.

In questo articolo vengono illustrate le regole di base per l'utilizzo queste macro e include anche una tabella di quali le macro sono disponibili nel pacchetto e la distribuzione guidata.

Informazioni

Regole per la scrittura di righe di comando nella procedura guidata

importante : assicurarsi di inserire le virgolette, opzioni e le macro nelle posizioni appropriate.

Regola 1: parametri della riga di comando necessarie posizione appropriati:

In genere le opzioni sono immediatamente dopo il file eseguibile, come nell'esempio riportato di seguito:
C:\Programmi\Microsoft Files\Office\Msaccess.exe /wrkgrp "C:\Programmi\Microsoft Files\NWIND\System.mdw"
Tuttavia, la creazione guidata di distribuzione di pacchetti di non Ŕ necessario immettere un percorso del file eseguibile. Quando si utilizza una macro, la creazione guidata di distribuzione di pacchetti di determina il percorso quando l'utente installa l'applicazione. Quando si crea un collegamento nella package e distribuzione guidata, inserire opzioni e il percorso al database nella posizione corretta, come negli esempi che seguono.

specificare un file di gruppo di lavoro:
/wrkgrp "$ (AppPath)\System.mdw" "$ (AppPath)\NWIND.MDB"
la compattazione del database:
"$ (AppPath)\NWIND.MDB" /Compact
ripristino del database:
"$ (AppPath)\NWIND.MDB" /Repair
Eseguire sempre l'applicazione in modalitÓ di esecuzione (anche se l'utente disponga nella versione completa di Access):
/ Runtime "$ (AppPath)\NWIND.MDB"
Nota : in questi esempi, si noti non racchiudere tra virgolette i parametri. I percorsi solo racchiudere tra virgolette.

Regola 2: Ogni percorso racchiuso tra virgolette.

Se la riga di comando contiene pi¨ di un percorso, ad esempio quando Ŕ possibile specificare un file di informazioni sul gruppo di lavoro e il un nome di database, Ŕ necessario racchiudere ogni percorso tra virgolette nel caso in cui il percorso contiene spazi o nomi di file lunghi. Non Ŕ possibile inserire tra virgolette, racchiudere l'intera riga o attorno a pi¨ di un percorso. Di seguito Ŕ un esempio in cui non Ŕ corretto e quindi un esempio che sia corretto.

Di seguito Ŕ errato perchÚ Ŕ di pi¨ di un percorso all'interno di una serie di virgolette:
/wrkgrp "$ (AppPath)\System.mdw $ (AppPath)\NWIND.MDB"
Nota: Se si inseriscono i due percorsi all'interno di una serie di virgolette, il secondo $(AppPath) viene ignorato dall'installazione e la scelta rapida risultati non funzioneranno su computer dell'utente.

L'esempio seguente di una stringa della riga di comando del file di destinazione viene corretto perchÚ ogni percorso Ŕ all'interno di un proprio impostato tra virgolette:
/wrkgrp "$ (AppPath)\System.mdw" "$ (AppPath)\NWIND.MDB"
Nota : il percorso di Msaccess.exe viene aggiunto automaticamente durante l'installazione del pacchetto e non Ŕ necessaria in questa stringa della riga di comando del file di destinazione.

Regola 3: Racchiudere anche macro in virgolette

Opzioni di Microsoft Access non sono racchiusi tra virgolette. Tuttavia, le macro di creazione guidata pacchetti di installazione sono racchiusi tra virgolette, come illustrato negli esempi di regola 2.


Di seguito Ŕ una tabella di macro disponibili per le righe di comando di collegamenti nella package e distribuzione guidata.

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
MacroInstalla nel
$(WinSysPath)La directory \Winnt\System32 in Microsoft Windows NT e Microsoft Windows 2000 o di sottodirectory \Windows\System in Windows 95 (o versioni successive).
$(WinSysPathSysFile)Sottodirectory \Windows\System in Windows 95 (o versione successiva) o directory \Winnt\System32 in Windows NT e Windows 2000 come un sistema di file; non rimosso quando l'applicazione viene rimossa.
$(WinPath)\Windows in Windows 95 (o versione successiva) o \Winnt in Windows NT e Windows 2000.
$(AppPath)Directory dell'applicazione specificata dall'utente o il valore DefaultDir specificato nella sezione [SETUP] di Setup.lst.
\Samples $ (AppPath)\Samples sottodirectory della directory dell'applicazione.
percorso (ad esempio, C:\)Directory identificato dal percorso. Scelta non consigliata.
$(ProgramFiles)Directory in cui le applicazioni sono in genere installate: C:\Programmi
$(CommonFiles)Directory comuni in cui i file condivisi talvolta installare: C:\Program Files\Common Files
$ (CommonFiles) \SubdirectoryCartella Programmi\File Files\subdirectory
Ad esempio:
$ (CommonFiles) \My Company\My applicazione
$(MSDAOPath)Posizione in cui verrÓ memorizzata del Registro di sistema per Data Access Objects (DAO) componenti. Non Ŕ necessario utilizzare questo per i file.

Riferimenti

Se si sta tentando di aggiungere il pacchetto un file di protezione di gruppo di lavoro personalizzati, vedere il seguente articolo:
241479MOD2000: Creazione guidata pacchetti di installazione non ha l'opzione per includere il file di informazioni gruppo di lavoro
Per ulteriori informazioni sulle opzioni di riga di comando di Access, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
209207ACC2000: Come utilizzare le opzioni della riga di comando in Microsoft Access

ProprietÓ

Identificativo articolo: 236519 - Ultima modifica: mercoledý 29 gennaio 2014 - Revisione: 1.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office 2000 Developer Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbappsetup kbhowto kbpdwizard kbwizard KB236519 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 236519
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com