Configurazione dei dischi dinamici non disponibile per le risorse disco di cluster di server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 237853 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Dopo aver configurato un disco che viene riconosciuto da Windows 2000 o Windows Server 2003 da una risorsa disco del server cluster, l'opzione per convertire il disco di base in dinamico è disponibile in Gestione disco.

Informazioni

Il servizio di Windows 2000 Advanced Server e Windows Server 2003 cluster non è in grado di leggere i dischi dinamici e rende i dischi dinamici non disponibile a programmi o servizi che dipendono da queste risorse disco del cluster di server. Per questo motivo, l'opzione per aggiornare questi dischi dinamici non è disponibile.

Se tutti i dischi vengono convertiti in dinamico prima di installare il servizio cluster, la configurazione guidata non rileva i dischi dinamici disponibili per l'utilizzo nel cluster di server e viene generato il seguente messaggio di errore:
Titolo: Configurazione guidata del servizio cluster
Descrizione: Installazione servizio di cluster non ha trovato qualsiasi dischi sul bus SCSI condiviso che soddisfano i criteri per il clustering. Dischi di archiviazione cluster devono essere formattati utilizzando il file system NTFS e non devono essere configurati come dischi dinamici. Per ulteriori informazioni sull'installazione di un disco sul bus SCSI condiviso, fare clic su Guida in linea.
Si noti che la configurazione guidata servizio cluster rileva la configurazione di sistema intero all'avvio, in modo che le modifiche apportate in Gestione disco in questo momento non vengono rilevate dalla procedura guidata di configurazione. Fare clic su OK , Annulla la procedura guidata e quindi eseguire nuovamente la procedura guidata dopo aver risolto il problema che ha causato il messaggio di errore.

Per eseguire nuovamente la procedura guidata, utilizzare uno dei due metodi descritti di seguito:
  • Fare clic su Start , scegliere Impostazioni , scegliere Pannello di controllo , fare doppio clic su Installazione applicazioni , quindi fare clic su Installazione componenti di Windows e quindi scegliere Configurazione servizio cluster .
  • Fare doppio clic su Cluscfg.exe nella cartella %SystemRoot%\Cluster.
In una configurazione cluster server, disponibile quando si installa Microsoft Windows NT 4.0, Enterprise Edition, tolleranza d ' errore software non è supportata su disco condiviso del cluster di server. Per ulteriori informazioni su questa limitazione in Windows NT 4.0, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
171052Set FT di software non supportate in Microsoft Cluster Server
La limitazione di utilizzo di dischi dinamici in un cluster di Windows 2000 server è limitata ai dischi sul bus disco condiviso che può essere portata in linea su uno qualsiasi dei nodi del cluster di server. Unità locali consentono la conversione e supportano la funzionalità di disco dinamico, ad esempio le opzioni di tolleranza d'errore software.

Per ulteriori informazioni sui dischi dinamici, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
175761Dinamico e archiviazione di base in Windows 2000
Windows 2000 Advanced Server, di un Windows 2000 Datacenter Server, di una Windows Server 2003 Enterprise Edition e di un' Windows Server 2003 Datacenter Edition è necessario supportare base dischi condivisi in un ambiente che utilizza la funzionalità di clustering di failover di Windows Server. Il clustering di failover non fornisce supporto casella nel nativo per i dischi dinamici. Per aggiungere funzionalità a disco dinamico in un cluster di failover, è possibile utilizzare il prodotto aggiuntivo Symantec archiviazione Foundation per Windows. Se è possibile installare il prodotto in un cluster di failover e configurare le risorse di gruppo del disco volume Manager, è necessario contattare Symantec per informazioni su eventuali problemi di cluster che riguardano le risorse.
I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o di altra natura, relativa alle prestazioni o all'affidabilità di questi prodotti.

Proprietà

Identificativo articolo: 237853 - Ultima modifica: lunedì 16 aprile 2007 - Revisione: 3.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
Chiavi: 
kbmt kbclustering kbdiskmemory kbenv kbinfo KB237853 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 237853
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com