Risoluzione dei problemi relativi al servizio Condivisione connessione Internet

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 238135 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I238135
IMPORTANTE: in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di configurazione. Prima di modificare il Registro di configurazione, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di configurazione, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986 Description of the Microsoft Windows Registry
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo vengono illustrate le modalitÓ per risolvere i problemi relativi al servizio Condivisione connessione Internet in Windows 98 Seconda Edizione.

Informazioni

AVVISO: l'errato utilizzo dell'editor del Registro di configurazione pu˛ causare gravi problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non Ŕ in grado di garantire la risoluzione di problemi causati dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di configurazione. L'utilizzo dell'editor del Registro di configurazione Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Quando si utilizza il servizio Condivisione connessione Internet, Ŕ possibile condividere una singola connessione Internet tra due o pi¨ computer. Prima di installare o utilizzare tale servizio, Ŕ necessario consultare il provider di servizi Internet (ISP, Internet Service Provider) oppure leggere i termini e le condizioni di utilizzo stabilite dal provider per verificare se la condivisione della connessione Ŕ consentita.

Per ulteriori informazioni sul servizio Condivisione connessione Internet, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
234815 Description of Internet Connection Sharing
Per installare il servizio Condivisione connessione Internet:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, Pannello di controllo, quindi fare doppio clic su Installazione applicazioni.
  2. Nella scheda Installazione di Windows fare clic su Accesso a Internet e scegliere Dettagli.
  3. Selezionare la casella di controllo Condivisione connessione Internet, scegliere OK, quindi nuovamente OK.
  4. Attenersi alle istruzioni visualizzate per eseguire il servizio selezionato.
NOTA: Ŕ necessario installare il servizio Condivisione connessione Internet solo nel computer utilizzato per connettersi a Internet, denominato "host". Gli altri computer della rete locale (LAN) che utilizzano l'host per connettersi a Internet sono denominati "client".

Per ulteriori informazioni sui requisiti del servizio Condivisione connessione Internet, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
230140 Only One Internet Connection Sharing Host Is Required on a LAN
NOTA: il termine "dispositivo di Accesso remoto" utilizzato in questo articolo indica il modem. Tuttavia pu˛ ugualmente riferirsi a una periferica ISDN (Integrated Services Digital Network) o ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line).

Configurazione dell'host

Per risolvere i problemi relativi al servizio Condivisione connessione Internet, una volta che questo servizio sia stato installato, assicurarsi che sull'host siano stati installati i componenti corretti. Verificare che nella finestra delle proprietÓ della rete siano specificati i due seguenti componenti, dove scheda Ŕ la scheda di Accesso remoto o la scheda di rete:

  • TCP/IP (condivisione)->scheda
  • TCP/IP (piccola rete locale)->scheda
Per controllare i componenti nelle proprietÓ di rete:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, Pannello di controllo, quindi fare doppio clic su Rete.
  2. Nella scheda Configurazione verificare che nella casella I seguenti componenti di rete sono installati siano elencati i componenti TCP/IP (condivisione) e TCP/IP (piccola rete locale).
Se i componenti sono visualizzati, ma privi dei riferimenti (piccola rete locale) e (condivisione), il servizio Condivisione connessione Internet non Ŕ stato installato correttamente e non funzionerÓ in modo regolare. Potrebbe essere necessario rimuovere e installare nuovamente tale servizio per risolvere il problema.

Per ulteriori informazioni sulle voci del servizio Condivisione connessione Internet presenti nelle proprietÓ di rete, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
236465 Description of How ICS Appears in Network Properties
╚ necessario che il componente TCP/IP (condivisione) sia la scheda utilizzata per la connessione a Internet e che il componente TCP/IP (piccola rete locale) sia la scheda utilizzata per la connessione alla rete locale. Se il componente TCP/IP (condivisione) non Ŕ elencato nella casella I seguenti componenti di rete sono installati, l'host e i client non saranno in grado di connettersi a Internet. Se il componente TCP/IP (piccola rete locale) non Ŕ elencato nella casella I seguenti componenti di rete sono installati, l'host e i client non saranno in grado di connettersi reciprocamente sulla rete locale.

NOTA: se si conosce la scheda utilizzata per la connessione a Internet e per la connessione alla rete locale, sarÓ possibile tralasciare la sezione seguente Determinazione delle schede TCP/IP (condivisione) e TCP/IP (piccola rete locale) di questo articolo.

Determinazione delle schede TCP/IP (condivisione) e TCP/IP (piccola rete locale)

  • Connessioni di Accesso remoto standard

    Per una connessione di Accesso remoto standard, Ŕ necessario che nelle proprietÓ di rete sia elencato il dispositivo di Accesso remoto Microsoft. Per verificare se viene utilizzata una connessione di Accesso remoto per la connessione a Internet, controllare che nella cartella Accesso remoto sia presente un'icona per il provider di servizi Internet. Per visualizzare la cartella Accesso remoto, fare doppio clic su Risorse del computer, quindi sulla cartella Accesso remoto.

    Per una connessione di Accesso remoto standard, Ŕ necessario che nelle proprietÓ di rete per l'host siano elencati i seguenti componenti:

    • TCP/IP (condivisione)->Dispositivo di Accesso remoto
    • TCP/IP (piccola rete locale)->Scheda di rete
    • Connessioni telefoniche Internet di terze parti

    Per verificare se viene utilizzata una connessione telefonica di terze parti per la connessione a Internet, controllare che nelle proprietÓ di rete sia riportato il dispositivo di Accesso remoto per la connessione telefonica di terze parti. Per un corretto funzionamento del servizio Condivisione connessione Internet con una connessione telefonica di terze parti, Ŕ necessario che il software per la connessione telefonica utilizzi un dispositivo di Accesso remoto a 32 bit. Alcuni provider di servizi Internet utilizzano una propria connessione telefonica per la connessione a Internet.

    Per l'utilizzo di una connessione telefonica di terze parti, Ŕ necessario che nelle proprietÓ di rete siano elencati i seguenti componenti per il computer host, dove Dispositivo di connessione telefonica di terze parti Ŕ il nome del dispositivo di connessione telefonica di terze parti installato e Scheda di rete Ŕ il nome della scheda di rete installata:

    • TCP/IP (condivisione)->Dispositivo di connessione telefonica di terze parti
    • TCP/IP (piccola rete locale)->Scheda di rete

    Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di connessioni telefoniche di terze parti con il servizio Condivisione connessione Internet, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
    230233 How to Use AOL with Internet Connection Sharing
    229978 ICS Cannot Autodial 3rd-Party Internet Dial-Up Connections
    NOTA: per i dispositivi che utilizzano una scheda di rete, alcuni provider di servizi Internet registrano l'indirizzo della scheda, talvolta denominato "indirizzo MAC" della scheda di rete. Il provider di servizi Internet potrebbe quindi consentire la connessione a Internet solo con quella specifica scheda di rete. Se si desidera utilizzare una scheda di rete diversa, potrebbe essere necessario contattare il provider di servizi Internet per ulteriore assistenza.
  • Dispositivi unidirezionali

    Per i dispositivi unidirezionali, quali i modem via cavo a una via, sono richieste una connessione a un'origine per l'invio dei dati e una connessione a un'origine per la ricezione dei dati. Il servizio Condivisione connessione Internet non funziona con questo tipo di configurazione.Per ulteriori informazioni sulle schede unidirezionali, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    231648 ICS Does Not Function with Unidirectional Adapters
  • Modem via cavo bidirezionali

    Nel caso di modem via cavo bidirezionali Ŕ richiesta una scheda di rete per il computer host. Per questa configurazione Ŕ necessario installare due schede di rete nel computer, una per il modem via cavo e una per la rete locale.

    Per una connessione modem via cavo, nelle proprietÓ di rete del computer host devono essere elencati i componenti riportati di seguito, dove TCP/IP (condivisione) Ŕ la scheda di rete connessa al modem via cavo e TCP/IP (piccola rete locale) Ŕ la scheda di rete connessa alla rete locale:
    • TCP/IP (condivisione)->Scheda di rete 1
    • TCP/IP (piccola rete locale)->Scheda di rete 2

  • Dispositivi ADSL

    Per un dispositivo ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line) esterno, Ŕ necessario che nel computer host sia installata una scheda di rete. Questa configurazione richiede che nel computer siano installate due schede di rete, una per il modem via cavo e una per la rete locale.

    Per una connessione tramite dispositivo ADSL esterno, nelle proprietÓ di rete del computer host devono essere elencati i componenti riportati di seguito, dove TCP/IP (condivisione) Ŕ la scheda di rete connessa al dispositivo ADSL e TCP/IP (piccola rete locale) Ŕ la scheda di rete connessa alla rete locale:

    • TCP/IP (condivisione)->Scheda di rete 1
    • TCP/IP (piccola rete locale)->Scheda di rete 2

    NOTA: nel caso di un dispositivo ADSL interno verrÓ utilizzato il dispositivo di Accesso remoto standard per la connessione a Internet. Il funzionamento dei dispositivi ADSL interni Ŕ analogo a quello delle connessioni di Accesso remoto standard. Lo stesso pu˛ valere per i dispositivi ADSL esterni, quali i dispositivi che vengono connessi tramite porte USB. Normalmente verrÓ visualizzato un riferimento a un protocollo PPPoE (Point-to-Point Protocol over Ethernet) o PPPoA (Point-to-Point Protocol over ATM). Dovrebbero altresý essere visualizzate connessioni tramite TCP/IP (condivisione), dispositivi di Accesso remoto (come elencati in precedenza) o modem.

    Per ulteriori informazioni, vedere i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base:
    273587 How to Configure ICS for Use with DSL Connections That Use PPPoE
    265728 Internet Connection Sharing Requires Two Network Adapters
  • Dispositivi ISDN
    Sia i dispositivi ISDN interni che quelli esterni utilizzano il dispositivo di Accesso remoto per la connessione a Internet. Il funzionamento dei dispositivi ISDN Ŕ analogo a quello delle connessioni di Accesso remoto standard.

Utilizzo del file Icssetup.log

Per verificare quali schede sono state identificate dal servizio Condivisione guidata connessione Internet come potenziali schede per la condivisione e la piccola rete locale, Ŕ possibile controllare il file Icssetup.log nella cartella Windows. Il servizio Condivisione guidata connessione Internet verificherÓ le possibili schede disponibili nell'elenco presente nelle proprietÓ di rete. In caso di problemi, verificare che ciascuna di queste schede sia elencata anche in Schede di rete in Gestione periferiche.

NOTA: il servizio Condivisione guidata connessione Internet non identificherÓ mai un dispositivo di Accesso remoto come scheda per la piccola rete locale.

Esempio di file Icssetup.log

Internet Connection Sharing Setup Log: Wednesday Mar 17 1999
Build Adapter ListBuild Adapter List - found: Dial-Up Adapter
Build Adapter List - found: Linksys LNEPCI II PCI Ethernet Adapter
Build Adapter List - found: Internet Connection Sharing
Find Internal Adapter Candidates, checking: Dial-Up Adapter NOT a
candidate, known special purpose adapter
Find Internal Adapter Candidates, checking: Linksys LNEPCI II PCI Ethernet Adapter IS a candidate
Find Internal Adapter Candidates, checking: Internet Connection Sharing NOT a candidate, known special purpose adapter
Find External Adapter Candidates, checking: Dial-Up Adapter IS a candidate
Find External Adapter Candidates, checking: Linksys LNEPCI II PCI Ethernet Adapter NOT a candidate, only valid Internal adapter
Find External Adapter Candidates, checking: Internet Connection Sharing NOT a candidate, known special purpose adapter
Find Internal Adapter Candidates, checking: Dial-Up Adapter NOT a candidate, known special purpose adapter
Find Internal Adapter Candidates, checking: Linksys LNEPCI II PCI Ethernet Adapter IS a candidate
Find Internal Adapter Candidates, checking: Internet Connection Sharing NOT a candidate, known special purpose adapter
Loaded external adapter: Dial-Up Adapter
Loaded internal adapter: Linksys LNEPCI II PCI Ethernet Adapter

TCP/IP (piccola rete locale) e TCP/IP (condivisione) non si riferiscono alle schede corrette

Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, Pannello di controllo, quindi fare doppio clic su Opzioni Internet.
  2. Nella scheda Connessioni scegliere Condivisione.
  3. Nella casella di gruppo Connetti a Internet utilizzando selezionare la scheda per la connessione a Internet dall'elenco visualizzato.
  4. Nella casella di gruppo Connessione alla piccola rete locale selezionare la scheda per la rete locale dall'elenco visualizzato.
  5. Scegliere OK due volte e riavviare il computer quando richiesto.
Se il pulsante Condivisione non Ŕ visualizzato, potrebbe essere imputabile a versioni non corrette dei file Inetcpl.cpl e Inetcplc.dll. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
236152 No Sharing Button After Installing Internet Connection Sharing
NOTA: se vengono rimossi o reinstallati componenti presenti nelle proprietÓ di rete dell'host, sarÓ necessario rimuovere e reinstallare anche il servizio Condivisione connessione Internet.

AVVISO: l'errato utilizzo dell'editor del Registro di configurazione pu˛ causare gravi problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non Ŕ in grado di garantire la risoluzione di problemi causati dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di configurazione. L'utilizzo dell'editor del Registro di configurazione Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Nelle proprietÓ di rete Ŕ elencato solo uno dei componenti TCP/IP

Questo problema si pu˛ verificare se una o pi¨ chiavi del Registro di configurazione risultano danneggiate. Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nelle proprietÓ di rete prendere nota della descrizione relativa a ciascuna delle schede elencate.
  2. Nell'editor del Registro di configurazione individuare la seguente chiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Class\Net\<nnnn>
    dove <nnnn> Ŕ un numero incrementale a 4 cifre che inizia da 0000.
  3. Eliminare ciascuna chiave in cui la voce DeviceDesc non corrisponde alla descrizione di una delle schede nelle proprietÓ di rete.

    Nel caso di pi¨ chiavi per la stessa scheda elencata nelle proprietÓ di rete, eliminare ciascuna chiave, quindi rimuovere e reinstallare la scheda in Gestione periferiche. Per rimuovere la scheda in Gestione periferiche, fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, quindi Pannello di controllo. Fare doppio clic su Sistema, scegliere la scheda Gestione periferiche, fare doppio clic su Schede di rete, fare clic sulla scheda appropriata, quindi scegliere Rimuovi.NOTA: potrebbe essere richiesto il disco driver o il software originale per reinstallare la scheda dopo averla rimossa da Gestione periferiche.

Componenti TCP/IP (condivisione) e TCP/IP (piccola rete locale) mancanti

Questo problema si pu˛ verificare se la versione del file Iphlpapi.dll non Ŕ corretta oppure se il file Ŕ danneggiato.

Per risolvere questo problema, estrarre una nuova versione del file dal CD di Windows 98 Seconda Edizione, quindi rimuovere e reinstallare il servizio Condivisione connessione Internet. Per estrarre il file Iphlpapi.dll, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare sfc.exe nella casella Apri, quindi scegliere OK.
  2. Selezionare Estrarre un file dal disco di installazione.
  3. Digitare iphlpapi.dll nella casella File da estrarre e fare clic sul comando di avvio.
  4. Nella casella Ripristina da digitare la lettera dell'unitÓ e il percorso della cartella del CD di Windows 98 Seconda Edizione.
  5. Nella casella Salva il file in digitare il percorso completo della cartella \Windows\System, ad esempio C:\Windows\System, quindi scegliere OK.
  6. Scegliere OK per utilizzare la cartella di backup predefinita quando richiesto.
  7. Scegliere OK e chiudere Controllo file di sistema.
  8. Rimuovere e reinstallare il servizio Condivisione connessione Internet.

Attivazione dei servizi DHCP sull'host

In mancanza di un indirizzo IP corretto, il client non sarÓ in grado di comunicare con il computer host. Se il computer client non otterrÓ un indirizzo IP dall'host, il servizio DHCP potrebbe venire disattivato. Per attivare i servizi DHCP sul computer host, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire la cartella Tools\MTSutil\ICS sul CD di Windows 98 Seconda Edizione.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file Dhcp_on.inf e scegliere Installa dal menu di scelta rapida.
  3. Riavviare Windows.

Configurazione del client

Configurazione del client per i servizi DHCP

Per configurare il computer client in modo che ottenga un indirizzo IP dal computer host, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, Pannello di controllo, quindi fare doppio clic su Rete.
  2. Fare clic sul componente TCP/IP installato per la scheda di rete sulla rete locale.
  3. Scegliere ProprietÓ.
  4. Nella scheda Indirizzo IP selezionare Ottieni automaticamente un indirizzo IP.
  5. Nella scheda Configurazione WINS selezionare Usa DHCP per risoluzione WINS.
  6. Nella scheda Gateway rimuovere qualsiasi gateway installato.
  7. Nella scheda Configurazione DNS selezionare Disattiva DNS.
  8. Scegliere OK, quindi nuovamente OK, infine alla richiesta di riavviare il computer.
Se si preferisce assegnare manualmente le informazioni IP per il client oppure i servizi DHCP non funzionano correttamente, vedere la sezione Assegnazione di un indirizzo IP statico pi¨ avanti in questo articolo.

Assegnazione di un indirizzo IP statico

Prima di assegnare un indirizzo IP statico, saranno necessarie le informazioni di configurazione DNS fornite dal provider di servizi Internet. In alternativa, sul computer host fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare winipcfg, quindi scegliere OK. Fare clic su ICSHARE Adapter, scegliere il pulsante Dettagli, prendere nota dell'indirizzo del server DNS, quindi scegliere OK. Una volta ottenute le impostazioni DNS, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, Pannello di controllo, quindi fare doppio clic su Rete.
  2. Fare clic sul componente TCP/IP installato per la scheda di rete sulla rete locale.
  3. Scegliere ProprietÓ.
  4. Nella scheda Indirizzo IP selezionare Specifica l'indirizzo IP.
  5. Nella casella Indirizzo IP digitare 192.168.0.x (dove x Ŕ un numero compreso tra 2 e 254).

    NOTA: Ŕ necessario che l'indirizzo IP non sia un indirizzo giÓ correntemente utilizzato da un altro computer della rete locale.
  6. Nella casella Subnet Mask digitare 255.255.255.0.
  7. Nella scheda Configurazione WINS selezionare Disattiva risoluzione WINS.
  8. Nella scheda Gateway digitare 192.168.0.1 nella casella Nuovo gateway, quindi scegliere Aggiungi.
  9. Nella scheda Configurazione DNS selezionare Attiva DNS, quindi digitare il nome del computer host nella casella Host.

    NOTA: Ŕ possibile lasciare vuota la casella Dominio. Inoltre, per il nome del computer vale la distinzione tra maiuscole e minuscole.
  10. Nella casella di gruppo Ordine di ricerca server DNS digitare l'indirizzo IP del computer host, in genere 192.168.0.1, quindi scegliere Aggiungi.NOTA: se la connessione non pu˛ essere stabilita con l'indirizzo IP dell'host specificato, provare a utilizzare l'indirizzo IP del server DNS del provider di servizi Internet.

  11. Scegliere OK, quindi nuovamente OK, infine alla richiesta di riavviare il computer.
Per ulteriori informazioni sull'assegnazione di un indirizzo IP statico, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
230150 How to Configure a Permanent IP Address for Network Devices

L'host si connette a Internet ma non il client

Quando l'host Ŕ connesso a Internet, verificare le connessioni alla rete locale e a Internet attenendosi alle seguenti procedure:
  • Utilizzo dello strumento Winipcfg

    Per eseguire lo strumento Winipcfg al fine di verificare l'indirizzo IP, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare winipcfg, quindi scegliere OK.
    2. Nella casella Ethernet Informazioni sulla scheda selezionare la scheda di rete.
    3. Scegliere Rilascia, Rinnova, quindi scegliere OK.
    Se l'indirizzo IP della scheda di rete Ŕ 192.168.0.x, dove x Ŕ un numero compreso tra 2 e 254, significa che il client ha ottenuto un indirizzo IP dall'host.

    Se il client non ha ottenuto un indirizzo IP dall'host, potrebbe essere necessario attivare il servizio DHCP sull'host oppure assegnare manualmente un indirizzo IP statico al client.

  • Ping dell'indirizzo IP dell'host

    Per utilizzare il comando Ping per verificare la funzionalitÓ del protocollo TCP/IP (Transport Control Protocol/Internet Protocol), attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Prompt di MS-DOS.
    2. Al prompt dei comandi digitare ping 192.168.0.1, quindi premere INVIO.
    3. Sempre al prompt dei comandi digitare exit e premere INVIO per tornare a Windows.
    Se si ottiene una risposta, significa che il computer client Ŕ in grado di comunicare con il computer host attraverso la rete locale utilizzando il protocollo TCP/IP.

    Se non si riceve risposta, sarÓ necessario risolvere il problema come problema generale di connessione di rete in Windows. Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi di connessione di rete in Windows, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    192534 Troubleshooting Windows 95/98 Network Connection Problems
  • Ping dell'indirizzo IP su Internet

    Per eseguire il ping dell'indirizzo IP di un sito Web su Internet, Ŕ innanzitutto necessario ottenere dall'host l'indirizzo IP del sito Web. Per ottenere l'indirizzo IP di un sito Web, attenersi alla seguente procedura:

    1. Sul computer host fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Prompt di MS-DOS.
    2. Al prompt dei comandi digitare ping <nome sito Web> (dove <nome sito Web> indica l'URL (Uniform Resource Locator) del sito Web) e premere INVIO.NOTA: alcuni siti Web, ad esempio www.microsoft.com, potrebbero non restituire una risposta. Se ci˛ accade, provare con un altro sito Web.

    3. Se il sito Web restituisce una risposta, verrÓ visualizzato il messaggio seguente:
      Esecuzione di ping <nome sito Web> [xxx.xxx.xxx.xxx]...
      dove <nome sito Web> indica l'URL (Uniform Resource Locator) del sito Web e xxx.xxx.xxx.xxx l'indirizzo IP del sito Web.
    4. Prendere nota di questo indirizzo IP per i successivi utilizzi.
    Una volta ottenuto l'indirizzo IP di un sito Web su Internet, attenersi alla seguente procedura per verificare la connessione TCP/IP sul client:

    1. Sul computer client fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Prompt di MS-DOS.
    2. Al prompt dei comandi digitare ping xxx.xxx.xxx.xxx (dove xxx.xxx.xxx.xxx indica l'indirizzo IP del sito Web su Internet) e premere INVIO.
    3. Al prompt dei comandi digitare exit e premere INVIO per tornare a Windows.
    Se si ottiene una risposta, significa che il computer client Ŕ in grado di comunicare con Internet attraverso la rete locale utilizzando il protocollo TCP/IP.

    Se non si riceve risposta, tornare alla sezione Configurazione dell'host di questo articolo per le procedure di configurazione e di risoluzione dei problemi relativi al computer host.

  • Ping del nome Internet

    Se il client riesce a eseguire il ping dell'indirizzo IP di un sito Web, utilizzare il nome Internet per verificare la configurazione DNS con il ping. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Prompt di MS-DOS.
    2. Al prompt dei comandi digitare ping <nome sito Web>, dove <nome sito Web> indica l'URL (Uniform Resource Locator) del sito Web e premere INVIO.

      NOTA: alcuni siti Web, ad esempio www.microsoft.com, potrebbero non restituire una risposta. Se ci˛ accade, provare con un altro sito Web.
    Se si ottiene una risposta, significa che i computer host e client sono stati configurati e funzionano correttamente. NOTA: se non si riesce ancora a visualizzare un sito Web tramite il nome utilizzando il browser, controllare le impostazioni di connessione del browser e assicurarsi che sia stato configurato per l'utilizzo della rete locale per la connessione e che non siano stati specificati server proxy.

  • Apertura dell'indirizzo IP nel browser

    Per verificare il funzionamento del browser aprendo un sito Web tramite l'indirizzo IP, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare http://xxx.xxx.xxx.xxx (dove xxx.xxx.xxx.xxx indica l'indirizzo IP del sito Web) e scegliere OK.
    Se il sito Web viene visualizzato, significa che il browser funziona correttamente e che potrebbero esservi problemi con la risoluzione DNS (Domain Name Server).

    Per ulteriori informazioni sulla configurazione DNS, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    229974 Connection Error Messages When You Use ICS with an FQDN
    Se il sito Web non viene visualizzato, potrebbero esservi problemi con Winsock nel computer in uso.

    Per informazioni sugli eventuali problemi relativi a Winsock, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    188952 "Internal Error Occurred" Error Message Using Internet Explorer

Chiavi di registro danneggiate

Questo problema si pu˛ verificare se una o pi¨ chiavi del Registro di configurazione risultano danneggiate. Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nelle proprietÓ di rete specificare una descrizione per ciascuno dei protocolli elencati.
  2. Nell'editor del Registro di configurazione individuare la seguente chiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Class\NetTrans\nnnn
    dove nnnn Ŕ un numero incrementale a 4 cifre che inizia da 0000.

  3. Controllare nella cartella NetTrans il numero di sottochiavi con il numero di istanze di protocollo installate nella configurazione di rete. ╚ necessario che sia presente una sottochiave per ciascuna istanza di protocollo installata.

    Se nelle proprietÓ di rete viene elencato un numero maggiore di chiavi rispetto ai protocolli, disinstallare il servizio Condivisione connessione Internet, esportare una copia della chiave NetTrans, quindi eliminare la chiave NetTrans dal Registro di configurazione. In questo modo verranno rimossi tutti i componenti dalla configurazione di rete eccetto le schede installate.
  4. Per ricreare la chiave NetTrans, fare doppio clic sull'icona Rete nel Pannello di controllo, quindi scegliere Aggiungi nella scheda Configurazione di rete. Selezionare Client, scegliere Aggiungi, fare clic su Client per reti Microsoft, quindi scegliere OK. Quando verrÓ nuovamente visualizzata la finestra della configurazione di rete, sarÓ giÓ stato aggiunto il protocollo predefinito e sarÓ stata ricreata la chiave NetTrans nel Registro di configurazione, in modo che vi sia una sola sottochiave per ciascun protocollo installato.
  5. Controllare nuovamente il Registro di configurazione per assicurarsi che sia presente solo una sottochiave NetTrans per ciascun protocollo installato. In tal caso, reinstallare il servizio Condivisione connessione Internet nell'host e verificare se il problema Ŕ stato risolto.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 238135 - Ultima modifica: mercoledý 8 ottobre 2003 - Revisione: 2.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 98 Second Edition
Chiavi:á
kbenv kbhowto kbnetwork kbtshoot KB238135
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Dichiarazione di non responsabilitÓ per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non pi¨ supportati
Questo articolo Ŕ stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre pi¨ supporto. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com