Impossibile impostare un nuovo profilo su Outlook utilizzando l'individuazione automatica di Microsoft Exchange per una cassetta postale di Exchange Online in Office 365

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2404385 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

PROBLEMA

Quando si tenta di impostare un nuovo account di posta per Office 365 utilizzando la procedura guidata Aggiunta nuovo account in Microsoft Outlook, il proprio profilo Outlook non viene impostato automaticamente. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore quando Outlook tenta di configurare le impostazioni del server per il proprio profilo:
Non è disponibile alcuna connessione crittografata al server di posta elettronica
Quando si esegue la verifica mediante Microsoft Remote Connectivity Analyzer, è possibile ricevere il seguente messaggio di errore:
Autodiscover non è in grado di elaborare l'indirizzo di posta elettronica fornito. Sono consentiti solo contatti e cassette postali.
Questo problema si verifica per una delle seguenti ragioni:
  • Sulla pagina Configurazione automatica account della procedura guidata Aggiunta nuovo account in Outlook è stato immesso l'indirizzo di posta elettronica errato.
  • Gli aggiornamenti necessari affinché Outlook si connetta automaticamente a Exchange Online non sono installati per la versione di Outlook in esecuzione.
  • Il record CNAME dell'individuazione automatica (Autodiscover) per il dominio non esiste o non è impostato correttamente.
  • Nelle organizzazioni che utilizzano la sincronizzazione Active Directory, gli attributi mail, mailNickname, displayName, and proxyAddresses non sono impostati correttamente per l'utente sincronizzato nell'Active Directory locale.

SOLUZIONE

Se si utilizza un dominio personalizzato

Per risolvere questo problema, nel caso si utilizzi un dominio personalizzato con Office 365, utilizzare i seguenti metodi nell'ordine in cui sono elencati. Se con il primo metodo il problema non viene risolto, procedere con il metodo successivo.

Metodo 1: Eseguire Office 365 Desktop Setup

Prima di tutto, assicurarsi di aver immesso l'indirizzo di posta elettronica e la password corretti nella pagina Configurazione automatica account della procedura guidata Aggiunta nuovo account in Outlook.

Se si utilizza Outlook 2010 o una versione precedente, eseguire Office 365 Desktop e assicurarsi di aver installato tutti gli aggiornamenti richiesti. Per ulteriori informazioni su Office 365 Desktop, andare a Utilizzare le app correnti di Office Desktop con Office 365.

Per ulteriori informazioni sull'impostazione di Outlook per Office 365, accedere ai seguenti siti Web Microsoft e poi fare clic sul collegamento corrispondente alla versione di Outlook in esecuzione:

Nota Se questo metodo non risolve il problema, passare al metodo 2.

Metodo 2: Verificare di aver installato correttamente il record CNAME di Autodiscover

Il record CNAME di Autodiscover deve esistere e deve essere impostato correttamente. Si consiglia vivamente di impostare l'individuazione automatica di Exchange quando si utilizza Outlook per effettuare la connessione alle cassette postali di Exchange Online. L'impostazione di individuazione automatica e altri record DNS correlati è un requisito per la connettività di Outlook in Exchange Online. Gli amministratori possono utilizzare la procedura guidata risoluzione dei problemi di dominio in Office 365 o l'Analizzatore connettività remota di Microsoft per confermare che i record sono impostati correttamente.
Utilizzare la procedura guidata Risoluzione dei problemi di dominio in Office 365
Per utilizzare la procedura guidata Risoluzione dei problemi di dominio in Office 365, attenersi alla seguente procedura.
  1. Accedere al portale Office 365 (https://portal.office.com) utilizzando un account amministratore.
  2. Fare clic su Admin, quindi fare clic su Office 365 per aprire l'interfaccia di amministrazione di Office 365.
  3. Per avviare la procedura guidata, nel riquadro di spostamento di sinistra, fare clic su Domini, selezionare il nome del dominio utilizzato dall'utente interessato, quindi fare clic su Risoluzione dei problemi.
Utilizzare l'Analizzatore connettività remota di Microsoft
Per utilizzare l'Analizzatore connettività remota per controllare se l'individuazione automatica di Exchange funziona correttamente, attenersi alla seguente procedura:
  1. In un browser, individuare lo strumento Microsoft Remote Connectivity Analyzer nel seguente sito Web:
    https://www.testconnectivity.microsoft.com/?testid=O365EasAutoDiscover
  2. Completare tutti i campi obbligatori nel modulo, quindi fare clic su Esegui il test.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    2988051
  3. Una volta completato il test, verificare se ha esito positivo. Se il test ha esito positivo, l'individuazione automatica funziona correttamente. Se il test non riesce, utilizzare le informazioni fornite per risolvere il problema.

    Nota Se l'organizzazione si trova in un ambiente ibrido, i record dell'individuazione automatica di Microsoft Exchange potrebbero ancora puntare a un server Exchange locale. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla pagina Web Microsoft riportata di seguito:
    Assistente per la distribuzione di Microsoft Exchange Server

Metodo 3: Verificare che gli attributi dell'utente in Active Directory siano impostati correttamente

Attenzione Questa procedura richiede Active Directory Interfaces Editor (ADSI Edit). L'errato utilizzo di ADSI Edit può causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti dall'errato utilizzo di ADSI Edit possano essere risolti. Qualsiasi rischio relativo all'utilizzo di ADSI Edit è di esclusiva responsabilità dell'utente.

Utilizzare ADSI Edit (o uno strumento analogo per la modifica di Active Directory) per verificare se i seguenti attributi sono stati impostati correttamente dall'utente.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
AttributoEsempio
mailted@contoso.com
mailNicknameted
displayNameTed Bremer
proxyAddressesSMTP: ted@contoso.com X400:c=us;a= ;p=First Organization;o=Exchange;s=Bremer;g=Ted
Problemi comuni che si verificano quando un valore non è impostato per uno o più di questi attributi.

Dopo aver impostato i valori corretti per questi attributi, forzare la sincronizzazione delle directory, quindi provare a configurare l'account di posta elettronica dell'utente in Outlook.

Se non si utilizza un dominio personalizzato

Se non si utilizza un dominio personalizzato con Office 365, è possibile utilizzare la procedura guidata per l'aggiunta di un nuovo account in Outlook per configurare il proprio profilo Outlook utilizzando l'indirizzo di posta elettronica "onmicrosoft.com" predefinito che è associato alle cassette postali di Exchange Online degli utenti quando si esegue la registrazione a Office 365. Quando si utilizza la procedura guidata per l'aggiunta di un nuovo account per configurare un nuovo profilo di posta, specificare l'indirizzo Office 365 predefinito nel formato <utente>@<dominio>.onmicrosoft.com (ad esempio, kim@contoso.onmicrosoft.com) e la password Office 365.

Questo metodo è supportato e funziona per clienti che non prevedono di usare un dominio personale. Questo metodo supporta inoltre l'individuazione automatica. Se la posizione del server della cassetta postale viene modificata, Outlook verrà aggiornato in base alla sua nuova posizione.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Microsoft non supporta la configurazione manuale di un profilo di Outlook per connetterlo alle cassette postali di Exchange Online su Office 365. Tuttavia, forniamo supporto per completare altre operazioni, come l'impostazione dei record di DNS e individuazione automatica (Autodiscover), come descritto precedentemente nel Metodo 2 del presente articolo, che consente di configurare l'account secondo i metodi supportati.

RIFERIMENTI

Per ulteriori informazioni, vedere i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base (il contenuto potrebbe essere in inglese):
  • 977968 Gli utenti non possono utilizzare Outlook via Internet per aprire una cassetta postale condivisa spostata in Exchange Server 2010
  • 2555008 Procedura per la risoluzione dei problemi sulla disponibilità in una distribuzione ibrida di Exchange Server in locale e Exchange Online su Office 365
Ulteriore assistenza Vai al sito Web Community di Office 365.

Proprietà

Identificativo articolo: 2404385 - Ultima modifica: lunedì 4 agosto 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Online
Chiavi: 
o365 o365a kbgraphxlink o365e o365p o365m o365022013 gwt guided walk through kbtshoot kbgraphic KB2404385
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com