Utilizzo dello strumento Userdump.exe per creare un file di dettagli

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 241215 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

╚ possibile utilizzare lo strumento Userdump.exe per generare un file di dettagli utente di un processo che si arresta con un'eccezione o che si blocca.

Informazioni

Per creare un file di dettagli con estensione dmp per un processo che si arresta con un'eccezione

  1. Eseguire il programma Setup.exe per il processore in uso.

    Note
    • Per impostazione predefinita, questo file Ŕ incluso nello strumento Userdump.exe nella cartella C:\kktools\userdump8.0.
    • Con il programma Setup.exe verranno installati un driver in modalitÓ kernel e il file Userdump.sys e verrÓ inoltre creata l'icona Process Dump nel Pannello di controllo.
    • Salvo esigenze specifiche, disattivare la funzionalitÓ di "esecuzione del dump al termine del processo" quando si esegue il programma Setup.exe.
  2. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Process Dump.
  3. Nella scheda Exception Monitoring scegliere New, aggiungere il nome del programma appropriato all'elenco Monitor, quindi scegliere OK. Ad esempio, aggiungere un nome di programma come Lsass.exe, Winlogon.exe, Mtx.exe o Dllhost.exe.
  4. Nella casella Monitor fare clic sul nome del programma aggiunto nel passaggio 3, quindi scegliere Rules.
  5. Selezionare Custom Rules, selezionare il tipo di errore che si desidera attivare per il programma aggiunto nel passaggio 3 all'elenco Custom rules, quindi scegliere OK.

    Selezionare ad esempio il tipo di errore Violazione di accesso (c0000005).
Quando il programma monitorato genera un messaggio di violazione di accesso, viene avviato Userdump.exe e viene quindi creato un file di dettagli (con estensione dmp) nella cartella %SystemRoot% . Analizzando il file dmp potrebbe essere possibile isolare la causa degli errori di violazione di accesso di Winlogon.

Per creare un file di dettagli per un processo bloccato

  1. Eseguire il programma Setup.exe per il processore in uso.

    Note
    • Per impostazione predefinita, questo file Ŕ incluso nello strumento Userdump.exe nella cartella C:\kktools\userdump8.0.
    • Con il programma Setup.exe verranno installati un driver in modalitÓ kernel e il file Userdump.sys e verrÓ inoltre creata l'icona Process Dump nel Pannello di controllo.
    • Salvo esigenze specifiche, disattivare la funzionalitÓ di "esecuzione del dump al termine del processo" quando si esegue il programma Setup.exe.
  2. Quando il programma si blocca, accedere alla versione di Userdump.exe per il processore in uso dal prompt dei comandi, quindi digitare il seguente comando:
    userdump PID
    Nota In questo comando PID Ŕ il segnaposto dell'ID di processo (PID) del programma bloccato. Per ottenere il PID del programma, aprire Task Manager e scegliere la scheda Processi.
Quando si esegue il comando userdump PID, viene generato un file con estensione dmp che pu˛ essere utilizzato per eseguire il debug dopo che l'applicazione Ŕ terminata con un programma come Windbg.exe.

Se si esegue il programma di installazione per installare lo strumento Userdump.exe, vengono attivate alcune funzionalitÓ aggiuntive. Tali funzionalitÓ, descritte in dettaglio nel file Userdocs.doc fornito insieme allo strumento Userdump.exe, comprendono:
  • Dump automatico del processo. ╚ possibile configurare Userdump.exe in modo che venga creato automaticamente un file di dettagli per un determinato programma in presenza di un particolare tipo di errore, ad esempio un blocco del gestore di eccezioni o un filtro di eccezioni non gestite di livello superiore.
  • Snapshot di processo tramite tasto di scelta rapida. ╚ possibile associare una singola sequenza di tasti a un'immagine binaria e attivare Userdump.exe per la creazione di un file di dettagli.
  • Monitoraggio delle eccezioni. Lo strumento Userdump.exe consente di monitorare i programmi in esecuzione per verificare l'eventuale presenza di eccezioni e generare automaticamente i file di dettagli quando si verificano determinate eccezioni. Tramite l'utilitÓ Process Dump Ŕ possibile configurare le regole che indicano se un'eccezione genera o meno un file di dettagli per ogni programma. L'utilitÓ Process Dump Ŕ accessibile dal Pannello di controllo.

Riferimenti

Per scaricare UserDump 8.0 e la relativa documentazione, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=e23cd741-d222-48df-9cd8-28796f414256&DisplayLang=en
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
258833 Risoluzione del problema associato ad un utilizzo elevato della CPU da parte di un processo MTS o COM+
Per scaricare gli strumenti di debug pi¨ recenti per Windows (versione a 32 bit), visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/whdc/devtools/ddk/default.mspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 241215 - Ultima modifica: lunedý 22 maggio 2006 - Revisione: 6.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 1
  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 2
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 1
  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 2
Chiavi:á
kbhowto kbfaq KB241215
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com