XADM: Memoria insufficiente quando l'applicazione CDO/MAPI un messaggio sul server di accesso

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 241278 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Potrebbe restituire un errore di MAPI_E_NOT_ENOUGH_MEMORY non un'applicazione MAPI (Messaging Application Programming Interface) o CDO (Collaboration Data Object) (che Ŕ definito come E_OUTOFMEMORY = 0x8007000E) quando tenta di eseguire operazioni di MAPI o CDO rispetto a un determinato messaggio.

L'utente potrebbe essere visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente:
Non Ŕ disponibile memoria sufficiente eseguire l'operazione. [Server archivio informazioni Microsoft-[E_OUTOFMEMORY(8007000E)]]

Cause

Archivio di informazioni di Exchange Server pu˛ restituire una risposta di chiamata (RPC) di procedura remota che il client RPC richiesta indica che la dimensione del buffer necessaria per i dati RPC Ŕ maggiore della dimensione massima buffer consentito (32 KB). Il client gestisce la richiesta per impostare una dimensione di buffer "non valido" come un errore di memoria.

Risoluzione

Per risolvere il problema, ottenere il service pack pi¨ recente di Exchange Server 5.5. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
191014XGEN: Come ottenere il Service Pack pi¨ recente per Exchange Server 5.5
Sono disponibili i file seguenti dall'Area download Microsoft:
x 86:
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
a Download Q248838engi.exe now
Alfa:
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Download Q248838enga.exe now
Per ulteriori informazioni su come scaricare file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Microsoft analizzati questo file per individuare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus pi¨ recente disponibile alla data di pubblicazione del file. Il file Ŕ archiviato in server con protezione avanzata per impedire modifiche non autorizzate al file.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda Microsoft Exchange Server versione 5.5. Questo problema Ŕ stato innanzitutto corretto in Exchange Server 5.5 Service Pack 4.

Informazioni

In determinate condizioni limite, l'archivio di informazioni di Exchange Server pu˛ restituire una risposta RPC richiesta del client RPC, che informa il client che il buffer al client originariamente impostata per la richiesta Ŕ di dimensioni insufficienti. Indica la risposta del server RPC con la stringa "ropBufferTooSmall"; indica inoltre le dimensioni del buffer deve essere. Di per sÚ, non un problema per il client, il client in genere consente di impostare un buffer di dimensione appropriate per la risposta e invia nuovamente la richiesta. Questa operazione viene in genere una eseguita.

Il problema si verifica quando l'archivio informazioni non riesce a account correttamente per tutti i buffer sovraccarico quando si calcola la dimensione di buffer effettivo che Ŕ necessaria. Di conseguenza, l'archivio informazioni indica nella risposta che buffer necessaria Ŕ pi¨ grande che il valore massimo RPC buffer dimensione consentita. Quando questo Ŕ il caso, Ŕ possono che applicazioni MAPI o CDO segnalare "memoria insufficiente" tipo di errori.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 241278 - Ultima modifica: sabato 8 febbraio 2014 - Revisione: 4.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhotfixserver kbqfe kbbug kbexchange550presp4fix kbexchange550sp4fix kbfix kbgraphxlinkcritical kbqfe KB241278 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 241278
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com