Errori di ScanDisk sulle unitÓ disco rigido IDE di dimensioni superiori a 32 GB

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 243450 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I243450
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Se si utilizza la versione grafica in modalitÓ protetta di ScanDisk per eseguire un controllo approfondito, inclusa l'analisi della superficie di un disco rigido IDE (Integrated Device Electronics) di dimensioni superiori a 32 gigabyte (GB), Ŕ possibile che venga indicata la presenza di errori su tutti i cluster dopo il numero di cluster 967.393 circa.

Cause

Questo problema potrebbe verificarsi sui computer che utilizzano Phoenix BIOS e un algoritmo di conversione Phoenix BitShift per riprodurre la geometria dei dischi rigidi IDE di grandi dimensioni. ╚ possibile che su questi computer il driver del disco IDE in modalitÓ protetta di Windows (Esdi_506.pdr) non riconosca correttamente la modalitÓ di conversione dell'unitÓ, con la conseguente impossibilitÓ di accedere alle aree dell'unitÓ oltre i primi 32 GB.

Il problema non si verifica se il BIOS utilizza per la conversione l'indirizzamento logico dei blocchi (LBA) anzichÚ Phoenix BitShift.

Risoluzione

Microsoft ha messo attualmente a disposizione una correzione che risolve questo problema. PoichÚ tale correzione non Ŕ ancora stata completamente testata, deve essere utilizzata solo per i sistemi in cui si verifica questo problema specifico.

Per risolvere subito il problema, scaricare la correzione come indicato di seguito oppure contattare il Servizio Supporto Tecnico Microsoft. Per un elenco completo dei servizi di supporto Microsoft e sui costi di assistenza, visitare il seguente sito Web:
La versione in lingua inglese di questa correzione deve avere i seguenti attributi di file (o successivi):
   Data        Ora    Versione   Dimensione   Nome file   Piattaforma
   ----------------------------------------------------------------------
   02/02/00   16:46   4.10.2225   24.430     Esdi_506.pdr   Windows 98 SE
   08/02/00   10:01   4.10.2186   24.430     Esdi_506.pdr   Windows 98
 
Il seguente file Ŕ disponibile per il download dal sito Microsoft Windows Update. Fare clic sul nome del file sotto riportato per scaricarlo (informazioni in lingua inglese):
243450USA8.EXE (informazioni in lingua inglese)
Data di rilascio: 10 marzo 2000

Per ulteriori informazioni sulle correzioni disponibili in Windows Update, visitare il sito Microsoft Windows Update al seguente indirizzo:
Nel sito Microsoft Windows Update sono disponibili le seguenti versioni localizzate di questa correzione:
  • Inglese (USA)
  • Arabo (abilitato)
  • Arabo (localizzato)
  • Cinese (semplificato)
  • Cinese (tradizionale)
  • Ceco
  • Danese
  • Olandese
  • Finlandese
  • Francese
  • Tedesco
  • Greco
  • Ebraico (abilitato)
  • Ebraico (localizzato)
  • Ungherese
  • Italiano
  • Giapponese
  • Coreano
  • Norvegese
  • Polacco
  • Portoghese
  • Portoghese(Brasile)
  • Russo
  • Slovacco
  • Sloveno
  • Spagnolo
  • Svedese
  • Thai
  • Turco

Status

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica con i prodotti elencati all'inizio di questo articolo.

Informazioni

Se Ŕ stato effettuato l'aggiornamento da un'altra versione di Windows e si Ŕ scelto di salvare la versione precedente di Windows durante l'aggiornamento, non sarÓ possibile disinstallare l'aggiornamento e ripristinare la versione precedente di Windows una volta installata questa correzione.

Disattivando l'opzione per la disinstallazione di Windows si avrÓ la certezza che il sistema continuerÓ a supportare l'unitÓ IDE di grandi dimensioni.

Note importanti sull'aggiornamento da Windows 98 a Windows 98 Seconda edizione

Se si installa questa correzione in Windows 98 (edizione originale), vengono copiate nel sistema anche la versione della correzione per Windows 98 Seconda edizione e una DLL di migrazione. Se in seguito si aggiorna il sistema a Windows 98 Seconda edizione, durante il processo di aggiornamento viene installata automaticamente anche la versione della correzione per Windows 98 Seconda edizione. In questo modo si assicura il mantenimento delle funzionalitÓ fornite dalla correzione anche dopo l'aggiornamento a Windows 98 Seconda edizione.

AffinchÚ si verifichi questa migrazione automatica, Ŕ necessario eseguire il programma di installazione di Windows 98 Seconda edizione con Windows 98 in esecuzione. Se si avvia un prompt dei comandi e si esegue l'installazione di Windows 98 Seconda edizione in modalitÓ MS-DOS, la migrazione della versione per Windows 98 Seconda edizione della correzione non viene effettuata automaticamente e il sistema sarÓ soggetto al problema descritto nella sezione relativa ai sintomi fino a quando non si reinstalla la correzione.

IMPORTANTE: non sono disponibili correzioni per alcuna versione di Windows 95. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (informazioni in lingua inglese:
246818 Windows 95 Does Not Support Hard Disks Larger Than 32 GB
Si tenga presente che il problema insorge solo con la versione grafica in modalitÓ protetta di ScanDisk.

La versione in modalitÓ reale di ScanDisk non presenta invece questo problema. Per ovviare all'inconveniente, Ŕ possibile eseguire ScanDisk in modalitÓ reale da un prompt dei comandi.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 243450 - Ultima modifica: domenica 15 maggio 2011 - Revisione: 4.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 95
Chiavi:á
kbqfe kbhotfixserver _ik kbtool win95 win98 win98se KB243450
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com