Con gli aggiornamenti per .NET Framework 2.0 SP2 e .NET Framework 3.0 SP2 potrebbero essere installati a catena altri aggiornamenti.

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2436257 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando vengono installati alcuni aggiornamenti per .NET Framework 2.0 Service Pack 2 (SP2) o Microsoft .NET Framework 3.0 SP2, questi aggiornamenti installano a catena ulteriori aggiornamenti. Questi ulteriori aggiornamenti devono essere installati per tener conto di nuove dipendenze in determinati componenti di .NET Framework. 

Informazioni

Quando vengono installati determinati aggiornamenti per .NET Framework 2.0 SP2 o .NET Framework 3.0 SP2, questi aggiornamenti implicano l'installazione di ulteriori aggiornamenti. Ciò si verifica poiché l'Avviso di sicurezza relativo alla protezione estesa ha introdotto la funzionalità di protezione estesa che include nuove dipendenze nei "tipi" appena introdotti. Con questo miglioramento sono state introdotte nuove funzioni nei livelli di funzionalità di .NET Framework 2.0 SP2 e .NET Framework 3.0 SP2. La nuova funzionalità WCF (Windows Communication Foundation) nel livello di funzionalità di .NET Framework 3.0 SP2 include una dipendenza dalla nuova funzionalità corrispondente nel livello di funzionalità di .NET Framework 2.0 SP2 e il nuovo "tipo". Anche la nuova funzionalità ASP.NET nel livello di funzionalità di .NET Framework 2.0 SP2 include una nuova dipendenza dalla nuova funzionalità in System.Net (stack di rete).

Gli aggiornamenti per i componenti di .NET Framework sono cumulativi. Per tale motivo, un aggiornamento per il componente ASP.NET rilasciato dopo l'Avviso di sicurezza relativo alla protezione estesa includerà sempre la nuova funzionalità ASP.NET per la protezione estesa. Con questa nuova funzionalità, è necessario tener conto della dipendenza (dal nuovo "tipo") della funzionalità precedentemente indicata. Per tener conto di questa dipendenza, gli aggiornamenti per i componenti WCF e ASP.NET implicheranno l'installazione a catena di ulteriori aggiornamenti, a seconda della necessità. Se non si tiene conto di questa dipendenza, potrebbe verificarsi il problema descritto nell'articolo seguente della Microsoft Knowledge Base: 
2262911 Errore di eccezione "Impossibile caricare il tipo 'System.Security.Authentication.ExtendedProtection.ExtendedProtectionPolicy'" dopo aver installato l'aggiornamento 982167 o l'aggiornamento 982168
  • In Windows XP e Windows Server 2003, con gli aggiornamenti al componente ASP.NET in .NET Framework 2.0 SP2 verrà installato anche l'aggiornamento seguente:
    980773 Descrizione dell'aggiornamento di NCL per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 e .NET Framework 2.0 Service Pack 2 in Windows XP e Windows Server 2003: 8 giugno 2010
  • In Windows Vista SP1 e Windows Server 2008, con gli aggiornamenti al componente ASP.NET in .NET Framework 2.0 SP2 verrà installato anche l'aggiornamento seguente:
    980843 Descrizione dell'aggiornamento di NCL per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 in Windows Vista Service Pack 1 e Windows Server 2008 Service Pack 1: 8 giugno 2010
  • In Windows Vista SP2 e Windows Server 2008, con gli aggiornamenti al componente ASP.NET in .NET Framework 2.0 SP2 verrà installato anche l'aggiornamento seguente:
    980842 Descrizione dell'aggiornamento di NCL per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 in Windows Vista Service Pack 2 e Windows Server 2008 Service Pack 2: 8 giugno 2010
  • In Windows XP e Windows Server 2003, con gli aggiornamenti al componente WCF in .NET Framework 3.0 SP2 verranno installati anche gli aggiornamenti seguenti:  
    980773 Descrizione dell'aggiornamento di NCL per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 e .NET Framework 2.0 Service Pack 2 in Windows XP e Windows Server 2003: 8 giugno 2010
    976765 Descrizione dell'aggiornamento di ASP.NET per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 e .NET Framework 2.0 Service Pack 2 in Windows XP e Windows Server 2003: 8 giugno 2010
  • In Windows Vista SP1 e Windows Server 2008, con gli aggiornamenti al componente WCF in .NET Framework 3.0 SP2 verranno installati anche gli aggiornamenti seguenti:
    980843 Descrizione dell'aggiornamento di NCL per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 in Windows Vista Service Pack 1 e Windows Server 2008 Service Pack 1: 8 giugno 2010
    976767 Descrizione dell'aggiornamento di ASP.NET per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 in Windows Vista Service Pack 1 e Windows Server 2008 Service Pack 1: 8 giugno 2010
  • In Windows Vista SP2 e Windows Server 2008, con gli aggiornamenti al componente WCF in .NET Framework 3.0 SP2 verranno installati anche gli aggiornamenti seguenti:
    980842 Descrizione dell'aggiornamento di NCL per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 in Windows Vista Service Pack 2 e Windows Server 2008 Service Pack 2: 8 giugno 2010
    976768 Descrizione dell'aggiornamento di ASP.NET per .NET Framework 3.5 Service Pack 1 in Windows Vista Service Pack 2 e Windows Server 2008 Service Pack 2: 8 giugno 2010

Proprietà

Identificativo articolo: 2436257 - Ultima modifica: lunedì 25 ottobre 2010 - Revisione: 4.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft .NET Framework 3.0 Service Pack 2
  • Microsoft .NET Framework 2.0 Service Pack 2
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Home Basic
  • Windows 7 Home Premium
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Ultimate
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 Service Pack 2 alle seguenti piattaforme
    • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
    • Windows Server 2008 Datacenter
    • Windows Server 2008 Enterprise
    • Windows Server 2008 Standard
    • Windows Web Server 2008
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Web Server 2008
  • Windows Vista Service Pack 2 alle seguenti piattaforme
    • Windows Vista Business
    • Windows Vista Enterprise
    • Windows Vista Home Basic
    • Windows Vista Home Premium
    • Windows Vista Starter
    • Windows Vista Ultimate
    • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
    • Windows Vista Home Basic 64-bit edition
    • Windows Vista Home Premium 64-bit edition
    • Windows Vista Ultimate 64-bit edition
    • Windows Vista Business 64-bit edition
  • Windows Vista Service Pack 1 alle seguenti piattaforme
    • Windows Vista Business
    • Windows Vista Enterprise
    • Windows Vista Home Basic
    • Windows Vista Home Premium
    • Windows Vista Starter
    • Windows Vista Ultimate
    • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
    • Windows Vista Home Basic 64-bit edition
    • Windows Vista Home Premium 64-bit edition
    • Windows Vista Ultimate 64-bit edition
    • Windows Vista Business 64-bit edition
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 2 alle seguenti piattaforme
    • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
    • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
    • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
    • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
    • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition
    • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
    • Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition
    • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
    • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition for Itanium-Based Systems
    • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems
  • Microsoft Windows XP Service Pack 3 alle seguenti piattaforme
    • Microsoft Windows XP Home Edition
    • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbbug kbexpertiseinter kbsecbulletin kbsecurity kbsecvulnerability KB2436257
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com